spacer
     

La Balconata degli anni '80..

Lo stadio e' sempre stato un punto di riferimento delle domeniche baresi... e ne sono successe di cose!!! Raccontatecele!

Moderatori: Greem, Risopatateecozze

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14217
Iscritto il: gio dic 11, 2008 16:37
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda viafiorino » gio set 16, 2021 12:12


O Bari Lecce o Bari Lazio 87-88
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

peronitrequarti

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 4972
Iscritto il: dom mag 03, 2009 14:51
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda peronitrequarti » gio set 16, 2021 12:18


Bari lecce
Cremare e la goduria mia.

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14217
Iscritto il: gio dic 11, 2008 16:37
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda viafiorino » gio set 16, 2021 21:19


Eh..u si viste che u so' auuandaate??
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14217
Iscritto il: gio dic 11, 2008 16:37
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda viafiorino » gio set 16, 2021 21:21


Quando nella Nord, prima dell'inizio di TUTTE le partite si cantava "Lecce m****, Lecce Lecce m****"
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 41025
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Localit√†: Desde las monta√Īas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda 35007 » ven set 17, 2021 19:01


Bari Avellino 1985/86
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 21045
Iscritto il: ven giu 27, 2003 14:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda saverio67 » ven set 17, 2021 19:54


35007 ha scritto:Bari Avellino 1985/86
Che partita triste. Quelle m**** con la grancassa in curva Sud e noi ormai senza voce.

La vittoria col Torino ci aveva dato un filo di speranza. Era stata la prima partita allo stadio con la mia ragazza (oggi la mia padrona).

E invece con l'Avellino buttammo via tutto.

Saremmo retrocessi comunque, ma almeno l'ultima partita non sarebbe stata inutile.
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 41025
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Localit√†: Desde las monta√Īas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda 35007 » ven set 17, 2021 21:36


L'unica consolazione è che gli avellinesi ritornarono a casa senza qualcosa :lol:
Comunque partita sfortunatissima, per radio ricordo la disperazione di Salomone perché la palla proprio non ne voleva sapere di entrare. Quel culorotto di Di Leo (nativo di Trani) parò tutto, io ricordo anche una traversa o forse mi confondo con un'altra partita...qui il filmato
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

BariCatanzaro1972

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 15358
Iscritto il: lun giu 09, 2014 22:54
Highscores: 0

Re:

Messaggioda BariCatanzaro1972 » sab set 18, 2021 8:58


GilletSuperStar ha scritto:Bella foto. vorrei assistere soltanto a una partita al Della Vittoria per provare quell'emozione descritta da chi ci è stato, purtroppo per l'età il bari l'ho visto solo al San Nicola :cry:
( da notare la sfilata di jeans della prima fila :lol: )

Leggo solo ora questo bellissimo topic che mi fa un po' scendere la lacrimuccia, io in foto non ci sono perch√® solitamente stavo un p√≤ pi√Ļ in alto, ammesso che in quella partita fossi in quel settore (di che partita si tratta?). Avresti dovuto provare anche l'emozione dell'ingresso nella famigerata gabbia dei leoni :D :D . Al di l√† della nostalgia di quei tempi, legata fondamentalmente alla nostalgia di un'et√† spensierata, credetemi che se risistemato, come lo √® stato per tanti anni, c'√® un abisso di differenza con il San Nicola.

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 41025
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Localit√†: Desde las monta√Īas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda 35007 » dom set 19, 2021 18:25


Strano che non ci sia neanche un commento dell'uldras dell'Auricarro, lui che dice di aver fatto 300 trasferte e di essersi scontrato con tutti dovrebbe raccontare tanti aneddoti ed invece nudd
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14217
Iscritto il: gio dic 11, 2008 16:37
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda viafiorino » mar set 21, 2021 8:42


35007 ha scritto:Bari Avellino 1985/86

In quel campionato, purtroppo, ero già lontano da Bari, ma feci quasi tutte le trasferte al Nord partendo da Asti, dove allora vivevo..ricordo con ( personale) piacere la trasferta a Genova sponda Sampdoria, seconda di campionato , sconfitta 2 a 0, una delle tante di quella annata
Ovviamente quando andavo a Bari, non mancavo allo Stadio, cmq secondo me, quella che decretò la nostra retrocessione non fu tanto la sconfitta in casa con Avellino ma quella contro la Fiorentina, sempre in casa
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 41025
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Localit√†: Desde las monta√Īas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda 35007 » mar set 21, 2021 18:15


Per me quel Bari partì già da retrocesso, era troppo scarsa come squadra. Basta pensare che non ne vincemmo neanche una fuori casa e si spiega tutto
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

BariCatanzaro1972

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 15358
Iscritto il: lun giu 09, 2014 22:54
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda BariCatanzaro1972 » mar set 21, 2021 21:54


35007 ha scritto:Per me quel Bari partì già da retrocesso, era troppo scarsa come squadra. Basta pensare che non ne vincemmo neanche una fuori casa e si spiega tutto

Quello a 16 del 1985-86 era un campionato di livello pari per quei tempi alle prime della League, della Liga e della Bundesliga attuale.

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 41025
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Localit√†: Desde las monta√Īas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda 35007 » mar set 21, 2021 22:24


E non è una coincidenza che le tre squadre neo promosse ritornarono al mittente, Pisa Bari e Lecce :lol:
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14217
Iscritto il: gio dic 11, 2008 16:37
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda viafiorino » mer set 22, 2021 9:10


BariCatanzaro1972 ha scritto:
35007 ha scritto:Per me quel Bari partì già da retrocesso, era troppo scarsa come squadra. Basta pensare che non ne vincemmo neanche una fuori casa e si spiega tutto

Quello a 16 del 1985-86 era un campionato di livello pari per quei tempi alle prime della League, della Liga e della Bundesliga attuale.

Si, ma il livello massimo si raggiunge nei primi anni 90..allora giocavano in Italia tutti i migliori del Mondo, e, per rimanere da noi, a Bari ( con tutto il rispetto) approdarono il Capitano dell'Inghilterra e successivamente il vice cannoniere dei Mondiali
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

BariCatanzaro1972

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 15358
Iscritto il: lun giu 09, 2014 22:54
Highscores: 0

Re: La Balconata degli anni '80..

Messaggioda BariCatanzaro1972 » mer set 22, 2021 18:42


viafiorino ha scritto:
BariCatanzaro1972 ha scritto:
35007 ha scritto:Per me quel Bari partì già da retrocesso, era troppo scarsa come squadra. Basta pensare che non ne vincemmo neanche una fuori casa e si spiega tutto

Quello a 16 del 1985-86 era un campionato di livello pari per quei tempi alle prime della League, della Liga e della Bundesliga attuale.

Si, ma il livello massimo si raggiunge nei primi anni 90..allora giocavano in Italia tutti i migliori del Mondo, e, per rimanere da noi, a Bari ( con tutto il rispetto) approdarono il Capitano dell'Inghilterra e successivamente il vice cannoniere dei Mondiali

Vero, proprio nel 90 eravamo al top in italia e in quell'anno 89-90 disputammo un campionato che ci vide imbattuti per una decina di turni consecutivi, forse il bari pi√Ļ forte di sempre se rapportato al livello tecnico dell'epoca.

PrecedenteProssimo

Torna a STORIE DI CURVA


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti