spacer

L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Parla in libertà di argomenti di carattere generale attinenti il Bari: partite, allenamenti, calciomercato. Prima di aprire un nuovo topic, controlla sempre se l'argomento è già stato trattato!

Moderatori: u'mang, Greem, Rosencratz, divin gallo, Soloesemprebari, Pino, il_colonnello, sirius

mivienedavomitare

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3851
Iscritto il: mar set 29, 2009 17:46
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda mivienedavomitare » mar dic 03, 2019 17:57


Il bello del gioco del calcio √® proprio quello di vedere le cose spesso in modo opposto .... senza la volont√† di essere nel giusto, ritengo Auwa un ragazzo dalle buone doti fisiche, con poca tecnica e ancora molto confusionario (non riesce a trovare la posizione giusta in campo). Potenzialmente lo vedo pi√Ļ come distruttore del gioco avversario che non come costruttore e quindi mezzala proprio no. Hamlili, invece √® un Auwa con pi√Ļ esperienza e basta.
Neglia non è giocatore da alta serie C e Floriano ha un'autonomia di 40 minuti scarsi.
Scavone con D'ursi, giocatori nei quali riponevo molte speranze, praticamente non si sono visti e il Folor. o è un bidone colossale, oppure ha bisogno di una quantità di tempo esagerata per recuperare confidenza e condizione.
Con tutti questi problemi tattici e tecnici, molti dei quali concentrati nella zona nevralgica del campo, è difficile pensare di poter fare molto meglio.
A gennaio ci vorr√† ben altro per diventare pi√Ļ forti degli altri .... la Reggina se non prende un paio di sberle consecutive, perdendo un p√≤ di fiducia, non √® recuperabile (√® esattamente come il Crotone di qualche anno addietro. Bisogna vederli giocare per capire la differenza abissale che c'√® adesso tra loro e tutti gli altri).

censured

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5362
Iscritto il: sab feb 08, 2014 22:27
Località: on d road
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda censured » mar dic 03, 2019 19:51


il nostro punto di forza x recuperare sulla reggina è senza dubbio guarna, infatti anche all'andata ci deliziò nell'azione del nostro pareggio con uno dei suoi repertori preferiti, l'andare a farfalle :yeah:
Al mio popolo del web senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale e religione...
un grande grido CONTINUATE!
agitatevi perché abbiamo bisogno del vostro entusiasmo. Organizzatevi perché è indispensabile la vostra forza. Studiate è indispensabile la vostra intelligenza.
è giunto il momento di affermarsi.
(DON ANDREA GALLO)

tifosobarese92

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9535
Iscritto il: gio mar 04, 2010 19:27
Località: Bari - S.Spirito
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda tifosobarese92 » mar dic 03, 2019 21:07


mivienedavomitare ha scritto:Il bello del gioco del calcio √® proprio quello di vedere le cose spesso in modo opposto .... senza la volont√† di essere nel giusto, ritengo Auwa un ragazzo dalle buone doti fisiche, con poca tecnica e ancora molto confusionario (non riesce a trovare la posizione giusta in campo). Potenzialmente lo vedo pi√Ļ come distruttore del gioco avversario che non come costruttore e quindi mezzala proprio no. Hamlili, invece √® un Auwa con pi√Ļ esperienza e basta.
Neglia non è giocatore da alta serie C e Floriano ha un'autonomia di 40 minuti scarsi.
Scavone con D'ursi, giocatori nei quali riponevo molte speranze, praticamente non si sono visti e il Folor. o è un bidone colossale, oppure ha bisogno di una quantità di tempo esagerata per recuperare confidenza e condizione.
Con tutti questi problemi tattici e tecnici, molti dei quali concentrati nella zona nevralgica del campo, è difficile pensare di poter fare molto meglio.
A gennaio ci vorr√† ben altro per diventare pi√Ļ forti degli altri .... la Reggina se non prende un paio di sberle consecutive, perdendo un p√≤ di fiducia, non √® recuperabile (√® esattamente come il Crotone di qualche anno addietro. Bisogna vederli giocare per capire la differenza abissale che c'√® adesso tra loro e tutti gli altri).


In linea di massima concordo con Nicola e trovo orange che pi√Ļ orange non si pu√≤ il pensiero espresso nella parte in neretto.

Su Awua condivido il discorso che sia ancora un po' indietro tatticamente e che sia pi√Ļ un distruttore di gioco, ma per le caratteristiche fisiche e atletiche lo riesco a visualizzare come mezzala destra di contenimento. Stesso discorso per Hamlili che riesce a sfruttare al meglio il suo baricentro basso aggredendo il portatore di palla avversario, alzando il pressing e sporcando le traittorie di gioco della squadra che ha contro. In pratica lo reputo l'ago della bilancia.

Poi condivido l'idea che manchi l'altra mezzala per i motivi elencati da Nicola: Scavone non sta girando e Folo √® un giocatorino da Francavilla. Perch√© se a destra c'√® Hamlili che per le sue caratteristiche non solo √® adattabile, ma diventa un perno fondamentale, a sinistra manca chi guidi le ripartenze. Poi la societ√† sa benissimo cosa fare, ma sinceramente per migliorare il rendimento di questa squadra bastano due innesti e il recupero di un giocatore. I due innesti sono un attaccante con le caratteristiche di Simeri ma con i piedi di un De Luca e un mezzala abile nelle ripartenze e negli inserimenti. Il giocatore da recuperare √® Costa, che se dovesse imparare a difendere garantirebbe una mezzala difensiva in meno e pi√Ļ vivacit√† nel gioco. E io credo che il nostro mercato passi proprio dall'utilizzo di Costa, perch√© se il Mister riuscir√† a fargli capire come difendere, la societ√† potr√† agire sul mercato spedita e mirata.
Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio [Cit. Josè Mourinho]

"Sogna chi non crede che sia tutto qui"

La passione è unica, ed è uguale ad ogni parallelo del mondo...

https://www.youtube.com/watch?v=_h-rYD2xrwc

"Vamos, vamos Chape, vamos vamos Chape" ... Ciao ragazzi, le vostre medaglie il nostro dolore.

censured

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5362
Iscritto il: sab feb 08, 2014 22:27
Località: on d road
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda censured » gio dic 05, 2019 21:10


tifosobarese92 ha scritto:
mivienedavomitare ha scritto:Il bello del gioco del calcio √® proprio quello di vedere le cose spesso in modo opposto .... senza la volont√† di essere nel giusto, ritengo Auwa un ragazzo dalle buone doti fisiche, con poca tecnica e ancora molto confusionario (non riesce a trovare la posizione giusta in campo). Potenzialmente lo vedo pi√Ļ come distruttore del gioco avversario che non come costruttore e quindi mezzala proprio no. Hamlili, invece √® un Auwa con pi√Ļ esperienza e basta.
Neglia non è giocatore da alta serie C e Floriano ha un'autonomia di 40 minuti scarsi.
Scavone con D'ursi, giocatori nei quali riponevo molte speranze, praticamente non si sono visti e il Folor. o è un bidone colossale, oppure ha bisogno di una quantità di tempo esagerata per recuperare confidenza e condizione.
Con tutti questi problemi tattici e tecnici, molti dei quali concentrati nella zona nevralgica del campo, è difficile pensare di poter fare molto meglio.
A gennaio ci vorr√† ben altro per diventare pi√Ļ forti degli altri .... la Reggina se non prende un paio di sberle consecutive, perdendo un p√≤ di fiducia, non √® recuperabile (√® esattamente come il Crotone di qualche anno addietro. Bisogna vederli giocare per capire la differenza abissale che c'√® adesso tra loro e tutti gli altri).


In linea di massima concordo con Nicola e trovo orange che pi√Ļ orange non si pu√≤ il pensiero espresso nella parte in neretto.

Su Awua condivido il discorso che sia ancora un po' indietro tatticamente e che sia pi√Ļ un distruttore di gioco, ma per le caratteristiche fisiche e atletiche lo riesco a visualizzare come mezzala destra di contenimento. Stesso discorso per Hamlili che riesce a sfruttare al meglio il suo baricentro basso aggredendo il portatore di palla avversario, alzando il pressing e sporcando le traittorie di gioco della squadra che ha contro. In pratica lo reputo l'ago della bilancia.

Poi condivido l'idea che manchi l'altra mezzala per i motivi elencati da Nicola: Scavone non sta girando e Folo √® un giocatorino da Francavilla. Perch√© se a destra c'√® Hamlili che per le sue caratteristiche non solo √® adattabile, ma diventa un perno fondamentale, a sinistra manca chi guidi le ripartenze. Poi la societ√† sa benissimo cosa fare, ma sinceramente per migliorare il rendimento di questa squadra bastano due innesti e il recupero di un giocatore. I due innesti sono un attaccante con le caratteristiche di Simeri ma con i piedi di un De Luca e un mezzala abile nelle ripartenze e negli inserimenti. Il giocatore da recuperare √® Costa, che se dovesse imparare a difendere garantirebbe una mezzala difensiva in meno e pi√Ļ vivacit√† nel gioco. E io credo che il nostro mercato passi proprio dall'utilizzo di Costa, perch√© se il Mister riuscir√† a fargli capire come difendere, la societ√† potr√† agire sul mercato spedita e mirata.


Ok allora Hamlili titolare come mezzo dx e Awua suo vice, ma su Schiavone invece che sta giocando mezzo sx nessuno si è ancora esposto nei giudizi, ovviamente non sta proprio a suo agio in quella posizione così come nella tipologia dei dovuti movimenti, ma colui che doveva ricoprire il ruolo e cioè Scavone quando sembra che stia iniziando a carburare puntualmente si ferma x problemi fisici e del suo alter ego Folorunsho evitiamo di dire x non infierire.
Schiavone avrebbe dovuto contendere il posto presumo a Bianco, ma lo stiamo invece vedendo come partente a mezz'ala sx così come in chiusura di partita anche ricoprire la posizione sulla trequarti dove in precedenza stazionava Terrani.
Mi domando dove sarebbe in questo momento la sua collocazione pi√Ļ utile in campo e se allo stato attuale a mezzo sx sia meglio avere lui o piuttosto uno Scavone che ormai se non proprio in brillante stato di forma quanto meno √® abile e arruolato alla causa.
Ci manca la fluidit√† corale, L'avere diversi giocatori in campo non messi nei loro ruoli abituali rende la manovra macchinosa e quindi pi√Ļ lenta e prevedile.
Forse Terrani renderebbe meglio se fosse l'unica situazione atipica in un contesto dove si muovono in territori propri e naturali gli altri componenti della squadra, sarebbe pi√Ļ facile gestire la sua libert√† di movimento, un azione dovuta a chi si lascia agire nella creativa trequarti, forse.
:scratch:
Ultima modifica di censured il ven dic 06, 2019 18:59, modificato 1 volta in totale.
Al mio popolo del web senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale e religione...
un grande grido CONTINUATE!
agitatevi perché abbiamo bisogno del vostro entusiasmo. Organizzatevi perché è indispensabile la vostra forza. Studiate è indispensabile la vostra intelligenza.
è giunto il momento di affermarsi.
(DON ANDREA GALLO)

Tuco

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14870
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:18
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda Tuco » gio dic 05, 2019 22:06


censured ha scritto:
tifosobarese92 ha scritto:
mivienedavomitare ha scritto:Il bello del gioco del calcio √® proprio quello di vedere le cose spesso in modo opposto .... senza la volont√† di essere nel giusto, ritengo Auwa un ragazzo dalle buone doti fisiche, con poca tecnica e ancora molto confusionario (non riesce a trovare la posizione giusta in campo). Potenzialmente lo vedo pi√Ļ come distruttore del gioco avversario che non come costruttore e quindi mezzala proprio no. Hamlili, invece √® un Auwa con pi√Ļ esperienza e basta.
Neglia non è giocatore da alta serie C e Floriano ha un'autonomia di 40 minuti scarsi.
Scavone con D'ursi, giocatori nei quali riponevo molte speranze, praticamente non si sono visti e il Folor. o è un bidone colossale, oppure ha bisogno di una quantità di tempo esagerata per recuperare confidenza e condizione.
Con tutti questi problemi tattici e tecnici, molti dei quali concentrati nella zona nevralgica del campo, è difficile pensare di poter fare molto meglio.
A gennaio ci vorr√† ben altro per diventare pi√Ļ forti degli altri .... la Reggina se non prende un paio di sberle consecutive, perdendo un p√≤ di fiducia, non √® recuperabile (√® esattamente come il Crotone di qualche anno addietro. Bisogna vederli giocare per capire la differenza abissale che c'√® adesso tra loro e tutti gli altri).


In linea di massima concordo con Nicola e trovo orange che pi√Ļ orange non si pu√≤ il pensiero espresso nella parte in neretto.

Su Awua condivido il discorso che sia ancora un po' indietro tatticamente e che sia pi√Ļ un distruttore di gioco, ma per le caratteristiche fisiche e atletiche lo riesco a visualizzare come mezzala destra di contenimento. Stesso discorso per Hamlili che riesce a sfruttare al meglio il suo baricentro basso aggredendo il portatore di palla avversario, alzando il pressing e sporcando le traittorie di gioco della squadra che ha contro. In pratica lo reputo l'ago della bilancia.

Poi condivido l'idea che manchi l'altra mezzala per i motivi elencati da Nicola: Scavone non sta girando e Folo √® un giocatorino da Francavilla. Perch√© se a destra c'√® Hamlili che per le sue caratteristiche non solo √® adattabile, ma diventa un perno fondamentale, a sinistra manca chi guidi le ripartenze. Poi la societ√† sa benissimo cosa fare, ma sinceramente per migliorare il rendimento di questa squadra bastano due innesti e il recupero di un giocatore. I due innesti sono un attaccante con le caratteristiche di Simeri ma con i piedi di un De Luca e un mezzala abile nelle ripartenze e negli inserimenti. Il giocatore da recuperare √® Costa, che se dovesse imparare a difendere garantirebbe una mezzala difensiva in meno e pi√Ļ vivacit√† nel gioco. E io credo che il nostro mercato passi proprio dall'utilizzo di Costa, perch√© se il Mister riuscir√† a fargli capire come difendere, la societ√† potr√† agire sul mercato spedita e mirata.


Ok allora Hamlili titolare come mezzo sx e Awua suo vice, ma su Schiavone invece che sta giocando mezzo dx nessuno si è ancora esposto nei giudizi, ovviamente non sta proprio a suo agio in quella posizione così come nella tipologia dei dovuti movimenti, ma colui che doveva ricoprire il ruolo e cioè Scavone quando sembra che stia iniziando a carburare puntualmente si ferma x problemi fisici e del suo alter ego Folorunsho evitiamo di dire x non infierire.
Schiavone avrebbe dovuto contendere il posto presumo a Bianco, ma lo stiamo invece vedendo come partente a mezz'ala sx così come in chiusura di partita anche ricoprire la posizione sulla trequarti dove in precedenza stazionava Terrani.
Mi domando dove sarebbe in questo momento la sua collocazione pi√Ļ utile in campo e se allo stato attuale a mezzo sx sia meglio avere lui o piuttosto uno Scavone che ormai se non proprio in brillante stato di forma quanto meno √® abile e arruolato alla causa.
Ci manca la fluidit√† corale, L'avere diversi giocatori in campo non messi nei loro ruoli abituali rende la manovra macchinosa e quindi pi√Ļ lenta e prevedile.
Forse Terrani renderebbe meglio se fosse l'unica situazione atipica in un contesto dove si muovono in territori propri e naturali gli altri componenti della squadra, sarebbe pi√Ļ facile gestire la sua libert√† di movimento, un azione dovuta a chi si lascia agire nella creativa trequarti, forse.
:scratch:

Ricapitolando, Scavone e Folo sono le due mezzali ma stanno atleticamente con le gomme sgonfie, ragion per cui in quel ruolo è stato adattato Schiavone che è un play, ruolo al momento occupato da Bianco il quale sarebbe un mediano incontrista che non sfigura però in regia, mentre Hamlili e Awua sono due interditori e quello fanno.
Se tanto mi da tanto, nel momento in cui una delle due mezzali ritrova un minimo di gamba e condizione, Schiavone torna al centro o si gioca il posto con Bianco, mentre dall'altro lato resta hamlili o in sua assenza awua.
In effetti nelle prime partite in mezzo giocavano Hamlili-Bianco-Scavone, poi hamlili e scavone si sono fatti la bua, nel mentre si è ripresentato in campo Folo con un "leggerissimo" ritardo di condizione e quindi è inziato il walzer di giro.
Ma è anche vero che inizialmente giocavamo con il centrocampo a 5 mentre adesso ci mettiamo con il 3+1 e magari i compiti dei due ai lati del play sono in parte cambiati.
Quel 3+1 ci ha permesso di passare dalla difesa a 3 a quella a 4, altra croce e altra atavica discussione, che non è ancora finita perchè tra qei 4 manca Costa.
Ah...in tutto ciò quell'1 che sta davanti ai 3 al momento è Terrani che non è proprio di ruolo, così come il suo vice sarebbe Floriano, anche lui non è del ruolo, sarebbero entrambi due ali e da qui la richiesta di tanti, molti, che invocano uno schieramento che preveda le due ali ad affiancare Antenucci.
Giusto e logico.
No un attimo, perchè non lo facciamo allora?
Ah già, Antenucci!
Mirko da quando gioca con un'altra punta in mezzo ha cambiato completamente passo, non solo segna come un ossesso ma è proprio salito di livello nel gioco, fa la differenza che un pò tutti ci aspettavamo.Invece quando nelle prime giornate si giocava con le due ali e lui solo in mezzo risultava spesso apatico al punto che ne avevamo messo in discussione la capacità di fare la differenza.
Adesso poi √® rientrato D'Ursi che ci ha tenuto a far sapere subito che lui √® una punta e che quindi non c'√® problema nel caso a giocare a due con Antenucci.Meglio cos√¨, abbiamo un alternativa a Simeri e potenzialmente anche pi√Ļ forte.
Insomma un bel rebus, in teoria ci si può divertire a fare tante congetture, tutte potenzialmente e teoricamente validissime, ma poi la controprova, il campo, che dice?
Lasciamo un attimo il discorso risultati, come gioco sta squadra ha fatto prestazioni convincenti fuori casa nelle ultime 3 trasferte, ma ha anche avuto problemi nelle 2 in casa, dove però almeno per me la sensazione è stata quella non tanto di un problema di ordine tattico quanto de capoccia, perchè ti eri messo nelle condizioni di vincerle ed invece ti sei fatto fregare, ora in un modo ora nell'altro.
Erano due partite dove dopo l'1-0 dovevi dare il colpo di grazia ed invece con la Vibonese hai pensato di poter ripetere la partita fatta contro il catanzaro, ovvero lasciarli giocare a vuoto, ma hai trovato dinanzi una bella squadretta che al contrario dei catanzaresi che giocavano solo in orizzontale(0 tiri in porta), questi andavano in verticale dritto per dritto e lo facevano anche bene tanto che quel 2-2è meritatissimo.
Contro il teramo non hai rifatto lo stesso errore ma ne hai fatto un altro, ovvero quello di giochicchiare troppo negli ultimi 16 metri tanto che dopo aver tenuto in mano il pallino del gioco, alla voce tiri in porta ti accorgi che ha fatto poco o nulla.
Alla fine quei 4 punti li abbiamo persi per la tattica o per la testa?Per me per la seconda, che è anche peggio.

LOCO_245

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8144
Iscritto il: lun gen 27, 2003 11:31
Località: ANCONA SFORTUNATAMENTE
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda LOCO_245 » gio dic 05, 2019 23:18


Tuco ha scritto:molti, che invocano uno schieramento che preveda le due ali ad affiancare Antenucci.
Giusto e logico.
No un attimo, perchè non lo facciamo allora?
Ah già, Antenucci!
Mirko da quando gioca con un'altra punta in mezzo ha cambiato completamente passo, non solo segna come un ossesso ma è proprio salito di livello nel gioco, fa la differenza che un pò tutti ci aspettavamo.Invece quando nelle prime giornate si giocava con le due ali e lui solo in mezzo risultava spesso apatico al punto che ne avevamo messo in discussione la capacità di fare la differenza.
.


Premesso che Antenucci è cambiato da quando cè stato il cambio in panchina.visto che la causa era quel cesso di allenatore,il vero problema,volevo farti notare che:

1.Con il 4-3-3 ha segnato 19 goals a terni che in panca aveva un certo Mimmo Toscano e in SERIE B

2.Abbiamo un assist man e un marcatore di livello da 13 goal e 10 assist e un giocatore che l'anno scorso aveva messo a segno 14 centri ai lati di Mirko

3.Il mister si è fissato con un modulo dove avevamo una batteria di ali che ci avrebbe consentito di sfruttare la panchina lunga e dove ora continua a schierare due giocatori fuori ruolo Simeri e Terrani che non segnano e hanno utilità tattica prossima a zero.

Io al mio paese faccio giocare i migliori e adatto il modulo ai giocatori e non il contrario.

Penso a kupisiz che per due anni di fila incontra vivarini e per due anni di fila cambierà squadra. :D
ESISTE UNA SOLA SQUADRA E UNA SOLA FEDE DA ONORARE FINO ALLA MORTE

LA BARI E' UNICA!!

Tuco

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14870
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:18
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda Tuco » gio dic 05, 2019 23:51


Quindi per te è questione di fissazioni tattiche al limite del masochismo?
Un presuntuoso che pur avendo la soluzione sotto gli occhi, la ignora e si complica la vita per narcisismo?
Ps:visto che hai citato la Ternana con Antenucci allenata da Toscano, ma in quella squadra c'erano al fianco di Antenucci anche Avenatti e Ceravolo, due punte centrali guarda caso, che giocavano con Miko.
E comunque Toscano fu esonerato a metà stagione.

LOCO_245

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8144
Iscritto il: lun gen 27, 2003 11:31
Località: ANCONA SFORTUNATAMENTE
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda LOCO_245 » ven dic 06, 2019 1:08


Chiamale come vuoi,io vedo i risultati...cioè mi aspetto la serie B solo che al momento siamo quinti...
Inoltre il masochista è stato mandato da Ascoli non il Real Madrid,diciamo che anche lì hanno visto troppa presunzione,per chi parla di dominio a chiacchiere e non a fatti
Quindi? Antenucci era prima e unica punta e avenatti la sua riserva.
ESISTE UNA SOLA SQUADRA E UNA SOLA FEDE DA ONORARE FINO ALLA MORTE

LA BARI E' UNICA!!

nik

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: mar ott 14, 2003 17:02
Località: Treviso
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda nik » ven dic 06, 2019 8:10


Stando le cose come dice Tuco (che condivido pienamente) diventa fondamentale indovinare sul mercato di gennaio il trequartista. Cos√¨ risolviamo almeno la met√† dei nostri problemi. Poi bisogna vedere cosa chiede di fare Vivarini alle nostre mezzali. Ma questo non lo sappiamo, possiamo solo fare ipotesi che lascio volentieri a chi ne capisce pi√Ļ di me. L'altra met√† dei nostri problemi, intendo quelli primari, riguardano il famoso difensore rapido. E qui dipende da ci√≤ che vuole fare Costa da grande, se vuole seguire le orme di Zambrotta, oppure se vuole seguire la porta (di uscita) di Kupisz.
"Il potere risiede dove gli uomini credono che il potere risieda. E' un trucco, un'ombra sul muro. E un uomo molto piccolo è in grado di proiettare un'ombra molto grande."

censured

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5362
Iscritto il: sab feb 08, 2014 22:27
Località: on d road
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda censured » ven dic 06, 2019 13:50


nik ha scritto:Stando le cose come dice Tuco (che condivido pienamente) diventa fondamentale indovinare sul mercato di gennaio il trequartista. Cos√¨ risolviamo almeno la met√† dei nostri problemi. Poi bisogna vedere cosa chiede di fare Vivarini alle nostre mezzali. Ma questo non lo sappiamo, possiamo solo fare ipotesi che lascio volentieri a chi ne capisce pi√Ļ di me. L'altra met√† dei nostri problemi, intendo quelli primari, riguardano il famoso difensore rapido. E qui dipende da ci√≤ che vuole fare Costa da grande, se vuole seguire le orme di Zambrotta, oppure se vuole seguire la porta (di uscita) di Kupisz.


La difesa che con una serie di correttivi ha retto fin'ora molto bene è la situazione primaria da risolvere, il famoso difensore rapido serve in primis perchè numericamente nel reparto i marcatori sono pochi e dobbiamo dire grazie che ci è andata di lusso finemmò :krnut: .
Ma aggiungo che soprattutto perchè x coprirla adeguatamente è stato penalizzato e non poco il gioco offensivo.
Tutto il resto x me ne diventa una sua naturale conseguenza!!
:smoke:
Al mio popolo del web senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale e religione...
un grande grido CONTINUATE!
agitatevi perché abbiamo bisogno del vostro entusiasmo. Organizzatevi perché è indispensabile la vostra forza. Studiate è indispensabile la vostra intelligenza.
è giunto il momento di affermarsi.
(DON ANDREA GALLO)

Tuco

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14870
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:18
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda Tuco » ven dic 06, 2019 14:11


Il panda del calcio moderno è il difensore centrale rapido, veloce.
Lo cercano tutte le squadre ma ormai nessuno lo trova.
A Bari l'ultimo esemplare avvistato è stato Garzya, nel frattempo tramutatosi in essere mitologico tanto che annualmente viene consultato il suo oracolo ricevendo medesima risposta: lo ritrovate negli affreschi novecenteschi degli anni 90.

nik

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: mar ott 14, 2003 17:02
Località: Treviso
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda nik » ven dic 06, 2019 17:42


Tuco ha scritto:Il panda del calcio moderno è il difensore centrale rapido, veloce.
Lo cercano tutte le squadre ma ormai nessuno lo trova.
A Bari l'ultimo esemplare avvistato è stato Garzya, nel frattempo tramutatosi in essere mitologico tanto che annualmente viene consultato il suo oracolo ricevendo medesima risposta: lo ritrovate negli affreschi novecenteschi degli anni 90.


a dirla tutta, ne abbiamo avuto anche un altro... ma preferisco non nominarlo...
"Il potere risiede dove gli uomini credono che il potere risieda. E' un trucco, un'ombra sul muro. E un uomo molto piccolo è in grado di proiettare un'ombra molto grande."

censured

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5362
Iscritto il: sab feb 08, 2014 22:27
Località: on d road
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda censured » ven dic 06, 2019 17:57


nik ha scritto:
Tuco ha scritto:Il panda del calcio moderno è il difensore centrale rapido, veloce.
Lo cercano tutte le squadre ma ormai nessuno lo trova.
A Bari l'ultimo esemplare avvistato è stato Garzya, nel frattempo tramutatosi in essere mitologico tanto che annualmente viene consultato il suo oracolo ricevendo medesima risposta: lo ritrovate negli affreschi novecenteschi degli anni 90.


a dirla tutta, ne abbiamo avuto anche un altro... ma preferisco non nominarlo...


non so se ti riferivi a lui ma io dico Polenta
:mrgreen:
Al mio popolo del web senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale e religione...
un grande grido CONTINUATE!
agitatevi perché abbiamo bisogno del vostro entusiasmo. Organizzatevi perché è indispensabile la vostra forza. Studiate è indispensabile la vostra intelligenza.
è giunto il momento di affermarsi.
(DON ANDREA GALLO)

mivienedavomitare

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3851
Iscritto il: mar set 29, 2009 17:46
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda mivienedavomitare » ven dic 06, 2019 19:37


uomini giusti nei posti giusti. Per caratteristiche Bianco, Hamlili, Auwa e Schiavone sono praticamente doppioni; tutti a mio parere centrali di interdizione pi√Ļ che di costruzione (al netto di qualche differenza tecnica).
Mancano le mezzali di ruolo e di testa (lo stesso Scavone nasce pi√Ļ incontrista che mezzala a tutto campo).
A mio parere con due mezzali di ruolo possiamo trovare la quadra. Non sono convinto della necessità di un trequartista perchè di buoni e liberabili in giro non ne vedo.
Ribadisco che a mio parere Vivarini sta facendo un buon lavoro.
Floriano credo sia fuori dal progetto tecnico che vuole perseguire Vivarini ed è in buona compagnia.
Antenucci è una seconda punta e come tale va sfruttata.
Ha ragione Tuco quando dice che è anche un problema di testa ..... del resto quando hai solo mediani in campo è normale che questi pensino, una volta in vantaggio, esclusivamente a difendere; si chiama DNA.
Per la costruzione di una mentalità offensiva "di squadra" non basta la mano dell'allenatore, è indispensabile la propensione mentale, oltre che tecnica, di ogni singolo calciatore.

dareios

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6517
Iscritto il: sab feb 22, 2003 5:03
Località: roma
Record: 0

Re: L'Accademia del 4-2-4 e la Stella del Sud

Messaggioda dareios » dom dic 08, 2019 1:08


Mi dispiace ma non sono d'accordo nell'individuare le cause dei nostri problemi nelle carenze della rosa, perché per me la causa è tutta nel "manico".
Alzi la mano chi alla vigilia del campionato avrebbe scambiato la nostra rosa con quella della reggina. Nessuno e questo nonostante le lacune che sono state evidenziate nel corso della discussione precedente.
La verità è che tutti noi, fin dalla stagione scorsa, eravamo consapevoli che il punto debole del Bari fosse Cornacchini. E così è stato.
Con Vivarini si è invertita la rotta? no, perché, nonostante l'assenza di sconfitte, il suo Bari ha fatto 6 punti in meno della reggina.
Il gioco del Bari è migliorato con Vivarini? Certo, ma fare peggio di Cornacchini sarebbe stato difficile anche per grosso e stellone messi insieme.
Il Bari di Vivarini avrebbe dovuto vincere senza difficoltà almeno con avellino, vibonese e teramo e così non è stato per colpa di un gioco lento e poco propositivo.
Può il Bari di Vivarini cmq ottenere la promozione e giocare bene? Spes ultima dea... :D
buona notte
PER UN GRANDE BARI: MATARRESE VATTENE
curva Cusmai o curva matarrese? solidarietà con chi viene picchiato se contesta l'a. s.

√ā¬ęun uomo deve sempre lottare per le proprie idee; se non lo fa √ɬ® perch√ɬ© o non valgono niente le sue idee o non vale niente lui√ā¬Ľ (Ezra Pound)

Almiron: "Una grande? Spero di far diventare grande il Bari" (15.09.2010)

ADESPOTI SI VINCE

PrecedenteProssimo

Torna a LA BARI


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti