Pagina 1 di 2

Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 10:59
da wilcrudo
Due terzini di spinta abili nella corsa e nella fase offensiva, buoni anche nella fase difensiva nel dare supporto ai centrali di difesa. Il problema è che ricoprono lo stesso ruolo e al rientro di Andersson dall'infortunio, sarà possibile vederli in campo insieme o Grosso dovrà scegliere chi schierare ?
Secondo me si potrebbe provare ad adattare Sabelli a sinistra e provare una difesa titolare con: Andersson Diakite' Gyomber Sabelli.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 11:18
da censured
a sx abbiamo il piede naturale D'elia che sta facendo molto bene, purtroppo è mancato x infortunio parecchio tempo e forse nn è riuscito a farsi apprezzare in pieno come merita, ma mette dei cross tagliati a rientrare che mi ero scordato di come fossero fatti.
cmq il tuo quesito è interessante ma al momento questo è un problema di abbondanza dove nello stesso ruolo abbiamo pure l'ottimo Fiamozzi. nn a caso si sta parlando di mercato in uscita x es su Sabelli ma qualche voce è girata pure x Anderson.
difficile esprimersi ma dovendo scegliere chi cedere io darei Fiamozzi ma solo perché è in prestito mentre i 2 di cui parli sono nostri e Sabelli è pure un tesserato bandiera e la sua eventuale dipartita al momento nn sarebbe sostituibile da nessun altro dei tesserati, intendo la posizione di tesserato bandiera ovviamente.
:smoke:

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 11:26
da discitur
Ritengo che Sabelli a questo punto data ormai la sua esperienza possa dare una mano a centrocampo.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 11:48
da red_roby
il campiontato è ancora lungo, tornaranno tutti utili, lo dimostra la fragilità dell'Anderson della situazione. in rosa servono 2 terzini dx e 2 terzini sx minimo, per il gioco che pratica Grosso.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 12:02
da BariCatanzaro1972
Appunto abbiamo bisogno di 4 terzini: D'Elia, Sabelli, fiamozzi e Anderson. Tra infortuni e squalifiche torneranno utili tutti nelle prossime 21 è forse più partite. Da cedere morleo.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 12:37
da Ubares92
l'unico da svincolare è morleo che tra l'altro è in scadenza a giugno...rescissione consensuale e stop..restiamo con d'elia fiamozzi sabelli anderson..più che sufficiente...da vedere poi che fine farà cassani..insomma i terzini non vanno toccati se non per il solo morleo

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 14:43
da vikyavik
Senza voler passare per sapientone e convinto che le migliori scelte sono quelle che può fare solo un allenatore che osserva quotidianamente le caratteristiche dei singoli giocatori, dico la mia:
Magari potrebbero essere impiegati entrambi sulla destra, aumentando le nostre variabili offesinve, con Anderson e Sabelli a fare sovrapposizioni, il primo con capacità naturali a fare da mezz'ala come possibilità di far rifiatare Galano, oppure per spostare lo stesso Galano a sinistra con possibilità di far rifiatare Improta. Immagino che un Galano spostato a sinistra, con il supporto di D'Elia, nei casi in cui ci si scontra con difese particolarmente chiuse (tipo Bari Venezia), possa rappresentare un'arma micidiale per i cross a vantaggio di Kozak...

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 17:19
da grande fratello
vikyavik ha scritto:Senza voler passare per sapientone e convinto che le migliori scelte sono quelle che può fare solo un allenatore che osserva quotidianamente le caratteristiche dei singoli giocatori, dico la mia:
Magari potrebbero essere impiegati entrambi sulla destra, aumentando le nostre variabili offesinve, con Anderson e Sabelli a fare sovrapposizioni, il primo con capacità naturali a fare da mezz'ala come possibilità di far rifiatare Galano, oppure per spostare lo stesso Galano a sinistra con possibilità di far rifiatare Improta. Immagino che un Galano spostato a sinistra, con il supporto di D'Elia, nei casi in cui ci si scontra con difese particolarmente chiuse (tipo Bari Venezia), possa rappresentare un'arma micidiale per i cross a vantaggio di Kozak...
Non credo sia il caso a questo punto del campionato, di fare grossolani esperimenti

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 18:04
da maestrale888888
Anderson per me ha caratteristiche simili a cuadrado, con le dovute proporzioni. Nato come terzino di spinta, potrebbe in prospettiva imparare a giocare anche come esterno alto.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: lun gen 01, 2018 18:50
da la bomba
maestrale888888 ha scritto:Anderson per me ha caratteristiche simili a cuadrado, con le dovute proporzioni. Nato come terzino di spinta, potrebbe in prospettiva imparare a giocare anche come esterno alto.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: mar gen 02, 2018 10:21
da polpopazzo
col rientro di Sabelli, Anderson va spostato piú avanti, devono giocare entrambi
Non c’é da fare grandi stravolgimenti alla squadra, visto che la difesa con Sabelli e Diakitè si é assestata.
Bisogna intervenire chirurgicamente con soli 2 innesti “importanti” una mezzala alla Falco e una punta non sul viale del tramonto.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: mar gen 02, 2018 10:49
da grande fratello
polpopazzo ha scritto:col rientro di Sabelli, Anderson va spostato piú avanti, devono giocare entrambi
Non c’é da fare grandi stravolgimenti alla squadra, visto che la difesa con Sabelli e Diakitè si é assestata.
Bisogna intervenire chirurgicamente con soli 2 innesti “importanti” una mezzala alla Falco e una punta non sul viale del tramonto.
Per l'amor del cielo...il gioco di Sabelli o di Anderson é quello di cercare il fondo creando superiorità numerica in attacco permettendo a Galano all'occorrenza di accentrarsi. Entrambi si schiaccerebbero i piedi in avanti

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: mar gen 02, 2018 11:27
da KLAS INGESSON
Le partite saranno ancora tante e l'11 in campo cambierà spesso nei suoi interpreti e di conseguenza pure nei moduli. Se verrà proposto il recente 343, allora i due esterni di centrocampo potrebbero essere Anderson a destra e Sabelli a sinistra. Due frecce ideali per il gioco di Grosso. Con frequente accentramento di Galano da sinistra si creano finalmente più opportunità, tre in particolare:
- La solita, Galano che conclude a rete.
- Scambio al centro per cercare il dai e vai.
- Il passaggio all'accorrente Anderson sulla fascia con relativo cross dal fondo.
Ecco, su quest'ultima (il cross dal fondo) vedo il rilancio di Kozac o la conferma di Nenè che sono più arieti rispetto a Cissè o FF.
Naturalmente questo gioco si potrebbe sviluppare pure col 433 vista la velocità dei terzini che spingono. Ma col 343 li avremmo già dentro il vivo del gioco.

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: mar gen 02, 2018 11:40
da soldato Jocker
....quest'anno ci troviamo nell'inedita situazione di avere una batteria di terzini completa e performante x la categoria (Sabelli, Anderson, Fiamozzi, D'Elia).... la situazione ideale sarebbe confermarli in blocco alternandoli a seconda delle esigenze, speriamo che ciò accada anche se ormai il calciomercato segue logiche a sé stanti e non è scontato che ciò avvenga....

Re: Andersson e Sabelli

MessaggioInviato: mar gen 02, 2018 12:21
da polpopazzo
grande fratello ha scritto:
polpopazzo ha scritto:col rientro di Sabelli, Anderson va spostato piú avanti, devono giocare entrambi
Non c’é da fare grandi stravolgimenti alla squadra, visto che la difesa con Sabelli e Diakitè si é assestata.
Bisogna intervenire chirurgicamente con soli 2 innesti “importanti” una mezzala alla Falco e una punta non sul viale del tramonto.
Per l'amor del cielo...il gioco di Sabelli o di Anderson é quello di cercare il fondo creando superiorità numerica in attacco permettendo a Galano all'occorrenza di accentrarsi. Entrambi si schiaccerebbero i piedi in avanti

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk



Per come la vedo io, Anderson lo farei giocare insieme a Tello visto che recupera palloni, salta l'uomo e si inserisce anche centralmente, sarebbe uno spreco fargli fare il terzino, infatti non è solo una mia fantasia, ma tanti pensano che possa giocare alla Cuadrado. Ribadisco che abbiamo la soluzione in casa per potenziare l'attacco. Attacco che non dev'essere visto solo in funzione di Galano...