Pagina 3 di 5

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mer dic 26, 2018 16:50
da savio8000
chiappetta biancorossa ha scritto:Mi accodo a non cantare ( noi non siamo Napoletani ma non siamo strisciati) ma credo che anche negli ultras molti non venderebbero.... per me il derby deve essere col Napoli nel rispetto è nell'importanza delle 2 città anche se siamo in due mondi diversi


Tra qualche anno sarà così. Speriamo di lottare per posizioni altissime della serie A e ti darò ragione su questo. È un sogno...

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mer dic 26, 2018 16:56
da biancorossoeavast
savio8000 ha scritto:
chiappetta biancorossa ha scritto:Mi accodo a non cantare ( noi non siamo Napoletani ma non siamo strisciati) ma credo che anche negli ultras molti non venderebbero.... per me il derby deve essere col Napoli nel rispetto è nell'importanza delle 2 città anche se siamo in due mondi diversi


Tra qualche anno sarà così. Speriamo di lottare per posizioni altissime della serie A e ti darò ragione su questo. È un sogno...

Io già mi accontenterei di stabilizzarmi in A come Cagliari, Sassuolo o Genoa con il sogno di accedere per la prima volta in Europa League

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: ven dic 28, 2018 12:39
da discitur
peronitrequarti ha scritto:
discitur ha scritto:L'educazione non ha ..kilometraggio! Grazie per gli auguri, ok. nel calcio c'e' chi sale e chi scende.....adesso tocca a voi ,noi invece per un pezzo dimxxxa,stiamo qui ,ma pronti per incontrarVi.! :love:

Al limite avresti dovuto dire "l educazione non ha latitudini"... Chilometraggio è cacofonico e pleonastico.
Con affetto, Luisa.

Gent.ma Luisa( ! ?)..............Non ! io volevo proprio dire Kilometraggio nel senso di : kilometri in giu, o 100 o 10 kilometri in giu' seono sempre accettati ......stiamo parlando di sud e non di tutto il mondo! Cmq Grazie per l'intervento....anche se non richiesto!Buon anno!

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: ven dic 28, 2018 15:01
da peronitrequarti
discitur ha scritto:
peronitrequarti ha scritto:
discitur ha scritto:L'educazione non ha ..kilometraggio! Grazie per gli auguri, ok. nel calcio c'e' chi sale e chi scende.....adesso tocca a voi ,noi invece per un pezzo dimxxxa,stiamo qui ,ma pronti per incontrarVi.! :love:

Al limite avresti dovuto dire "l educazione non ha latitudini"... Chilometraggio è cacofonico e pleonastico.
Con affetto, Luisa.

Gent.ma Luisa( ! ?)..............Non ! io volevo proprio dire Kilometraggio nel senso di : kilometri in giu, o 100 o 10 kilometri in giu' seono sempre accettati ......stiamo parlando di sud e non di tutto il mondo! Cmq Grazie per l'intervento....anche se non richiesto!Buon anno!

Carissimo discitur per la grammatica italiana i puntini di sospensione devono essere sempre e soltanto 3...sicuramente si sarà trattato di un mero errore di battitura.
Ricambio gli auguri
Tua Luisa

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: ven dic 28, 2018 16:51
da Sal
Buone feste a tutti, anche alla grammatica e ai puntini di sospensione, e sempre forza Bari.

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: dom dic 30, 2018 13:50
da Happy77
KLAS INGESSON ha scritto:Pure Lecce è danneggiata. Come Bari. Città danneggiate da tifosi locali che hanno voltato le spalle al Lecce e al Bari versando il loro tempo e il loro denaro (tanto) verso le tre squadre del nord più ricche d'Italia. Praticamente, quel poco che guadagniamo in queste terre depredate, sportivamente lo buttiamo arricchendo il già ricco. E, contemporaneamente, impoverendo ancora di più la propria casa. Almeno questi soldi pugliesi restassero all'interno del territorio... Invece vanno nelle lussuose Piemonte e Lombardia, vere e proprie locomotive dell'economia del paese. C'è gente pure a Lecce, come del resto succede anche a Bari, che parte fino a Milano o Torino per andarsi a vedere la propria squadra del cuore. Ma è libertà pure questa. Come quella di contestare e canzonare la debole squadra della città che stenta a tenersi in piedi. A tutto questo aggiungete che Bari e Lecce, anziché allearsi contro nemici comuni e che arrecano danni incalcolabili a entrambe, si fanno la guerra tra loro per quel tozzo di pane che rimane. E si litiga mentre lassù si mangiano il caviale anche grazie ai soldi nostri... Assurdo. Naturalmente, se poi attacchi una strisciata, tanti baresi si irrigidiscono subito. . Mentre colpire il Bari al cuore è diventato lo sport nazionale. Tanto, per come sta combinato il Bari, uno schiaffo in più cosa guasta?
Come direbbe Salvini, qui in Puglia tanto in crescita, siamo stati colonizzati. "A casa nostra".
Oggi al vertice della nostra società è finito un personaggio che vuole riprendersi quel terreno meridionale che le tre squadre del nord ci hanno sottratto. E questo è un altro motivo per cui l'acquisto del Bari da parte di ADL a molti baresi non è andato giù. Non è un caso che allo stadio non si canta "Noi non siamo strisciati". Cantano, "Noi non siamo napoletani".
Già.
Ma da che parte stiamo?


Si percepiscono segnali di evoluzione della specie

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: dom dic 30, 2018 23:04
da conbannato
viafiorino ha scritto:..."per me" il vero derby non lo giochiamo dal 1992...

… quindi è da tanto che sono farlocchi?! :risata:

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: dom dic 30, 2018 23:16
da conbannato
KLAS INGESSON ha scritto:Pure Lecce è danneggiata. Come Bari. Città danneggiate da tifosi locali che hanno voltato le spalle al Lecce e al Bari versando il loro tempo e il loro denaro (tanto) verso le tre squadre del nord più ricche d'Italia. Praticamente, quel poco che guadagniamo in queste terre depredate, sportivamente lo buttiamo arricchendo il già ricco. E, contemporaneamente, impoverendo ancora di più la propria casa. Almeno questi soldi pugliesi restassero all'interno del territorio... Invece vanno nelle lussuose Piemonte e Lombardia, vere e proprie locomotive dell'economia del paese. C'è gente pure a Lecce, come del resto succede anche a Bari, che parte fino a Milano o Torino per andarsi a vedere la propria squadra del cuore. Ma è libertà pure questa. Come quella di contestare e canzonare la debole squadra della città che stenta a tenersi in piedi. A tutto questo aggiungete che Bari e Lecce, anziché allearsi contro nemici comuni e che arrecano danni incalcolabili a entrambe, si fanno la guerra tra loro per quel tozzo di pane che rimane. E si litiga mentre lassù si mangiano il caviale anche grazie ai soldi nostri... Assurdo. Naturalmente, se poi attacchi una strisciata, tanti baresi si irrigidiscono subito. . Mentre colpire il Bari al cuore è diventato lo sport nazionale. Tanto, per come sta combinato il Bari, uno schiaffo in più cosa guasta?
Come direbbe Salvini, qui in Puglia tanto in crescita, siamo stati colonizzati. "A casa nostra".
Oggi al vertice della nostra società è finito un personaggio che vuole riprendersi quel terreno meridionale che le tre squadre del nord ci hanno sottratto. E questo è un altro motivo per cui l'acquisto del Bari da parte di ADL a molti baresi non è andato giù. Non è un caso che allo stadio non si canta "Noi non siamo strisciati". Cantano, "Noi non siamo napoletani".
Già.
Ma da che parte stiamo?

@klas
il tuo discorso è vero fino ad un certo punto secondo me.
purtroppo abbiamo visto dove sono andati a finire i soldi dei baresi e anche dei leccesi soprattutto negli ultimi anni e come sono stati spesi:
- tifosi truffati per interi campionati e, cosa terribile, nel derby (vedi masiello) a vantaggio dei furbetti delle scommesse
- presidenti farlocchi e senza soldi che hanno portato la disaffezione verso il Bari ai massimi livelli.

non vedo come la situazione potrebbe essere diversa. le città non sono state danneggiate dai tifosi che hanno voltato le spalle, ma dalle società, dai calciatori corrotti e da coloro che ci hanno lucrato sopra… a danno dei tifosi!

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 4:06
da george
Il "politicamente corretto" portato all'estremo è ridicolo.
Ho tanti amici leccesi a cui voglio bene e che stimo.
Ma se uno viene qui,a provocare, come minimo è giusto che sia ricoperto di bestemmie.
Addirittura uno di noi ha detto "forza lecce"! Forza lecce un c.azzo,dico io!
Il "politicamente corretto", bigotto e ignorante, ci sta rovinando...

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 12:26
da Harlan
Perché non riesco a non pensare ad una provocazione premeditata ogni qualvolta questo tifoso leccese scrive qui dentro? Iscritto al sito da giugno 2018, guarda caso appena quello s.tronzo di gianc.azzo ha mandato tutto a p.uttane mentre "loro" ritornavano in B, ha pensato bene di togliersi lo sfizio di venire qui a farci la paternale dicendo che qualche anno di serie minori ci avrebbe fatto bene... un altro utente leccese, tal francioso&palmieri o qualcosa del genere, lo aveva invitato a piantarla con le provocazioni. Poi, appena ceduto il titolo sportivo a De Laurentis, sparito! Evidentemente non c'era più gusto a sfotterci. Magari già se la faceva nei pantaloni (il Lecce neo promosso sarebbe sempre potuto in teoria tornare in Lega Pro e il Bari con la nuova proprietà sarebbe stata una possibile contendente alla promozione di B il prossimo anno).
Ora che si sente ringalluzzito dal campionato fin qui disputato dal Lecce, rispunta fuori. Come il verme che striscia fuori dalla terra appena ci sono le giuste condizioni. Ma si può vivere da inferiori fino a questo punto? Vai a prendere per c.ulo qualcun altro. Io preferisco far parte degli ignoranti cafoni che ti pisciano in c.ulo, d'accordo con chi dice forza lecce un c.azzo!

MAI sky!

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 13:09
da KLAS INGESSON
george ha scritto:Il "politicamente corretto" portato all'estremo è ridicolo.
Ho tanti amici leccesi a cui voglio bene e che stimo.
Ma se uno viene qui,a provocare, come minimo è giusto che sia ricoperto di bestemmie.
Addirittura uno di noi ha detto "forza lecce"! Forza lecce un c.azzo,dico io!
Il "politicamente corretto", bigotto e ignorante, ci sta rovinando...


Ma per favore... cioè al leccese interpretiamo la malafede pure quando non ce n'è ragione, ma è leccese e quindi bisogna odiarlo a prescindere, pure quando rivolge gli auguri. Mentre il fatto che in casa abbiamo tifosi contro che canzonano, che godono delle disgrazie del Bari e non aspettano che un passo falso per attaccare e deridere il Bari, questo atteggiamento lo liquidiamo senza contrastarlo come merita? Tiriamo fuori l'energia solo contro il temibile Lecce. Mamma mia, il temibile Lecce... Ma con tutto il rispetto per il Lecce, ma che male ci fa? Ci sottrae soldi? Divide i tifosi? Semplicemente si trova dentro alla stessa Regione di Bari. Ma ci porta via tifosi? No, a nessun leccese passerebbe mai per la mente di tifare per il Bari, sicuro. E lo stesso da noi, non abbiamo perso nessun sostenitore a favore dei salentini. Ma l'odio paradossalmente si riversa proprio (e solo) contro un Lecce che compatta i tifosi del Bari, mentre le tre strisciate del nord vengono risparmiate da questo sentimento. Anzi... Vogliamo parlare dei sentimenti dei baresi verso le tre strisciate? Eppure sono loro che spaccano la città e ci tolgono le forze. E chissà lassù al nord, dove mangiano il caviale grazie ai nostri soldi, come se la ridono quando osservano come i pugliesi che bisticciano tra loro per le briciole che avanzano. Questa è la vera ignoranza. Che non produce giustizia. E sposta il mirino allontanandolo dai diretti responsabili. Comunque dei geni, complimenti agli strisciati. Facciamo il loro gioco e nemmeno si devono sporcare le mani. Tanto fanno tutto i baresi.

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 13:29
da KLAS INGESSON
conbannato ha scritto:
KLAS INGESSON ha scritto:Pure Lecce è danneggiata. Come Bari. Città danneggiate da tifosi locali che hanno voltato le spalle al Lecce e al Bari versando il loro tempo e il loro denaro (tanto) verso le tre squadre del nord più ricche d'Italia. Praticamente, quel poco che guadagniamo in queste terre depredate, sportivamente lo buttiamo arricchendo il già ricco. E, contemporaneamente, impoverendo ancora di più la propria casa. Almeno questi soldi pugliesi restassero all'interno del territorio... Invece vanno nelle lussuose Piemonte e Lombardia, vere e proprie locomotive dell'economia del paese. C'è gente pure a Lecce, come del resto succede anche a Bari, che parte fino a Milano o Torino per andarsi a vedere la propria squadra del cuore. Ma è libertà pure questa. Come quella di contestare e canzonare la debole squadra della città che stenta a tenersi in piedi. A tutto questo aggiungete che Bari e Lecce, anziché allearsi contro nemici comuni e che arrecano danni incalcolabili a entrambe, si fanno la guerra tra loro per quel tozzo di pane che rimane. E si litiga mentre lassù si mangiano il caviale anche grazie ai soldi nostri... Assurdo. Naturalmente, se poi attacchi una strisciata, tanti baresi si irrigidiscono subito. . Mentre colpire il Bari al cuore è diventato lo sport nazionale. Tanto, per come sta combinato il Bari, uno schiaffo in più cosa guasta?
Come direbbe Salvini, qui in Puglia tanto in crescita, siamo stati colonizzati. "A casa nostra".
Oggi al vertice della nostra società è finito un personaggio che vuole riprendersi quel terreno meridionale che le tre squadre del nord ci hanno sottratto. E questo è un altro motivo per cui l'acquisto del Bari da parte di ADL a molti baresi non è andato giù. Non è un caso che allo stadio non si canta "Noi non siamo strisciati". Cantano, "Noi non siamo napoletani".
Già.
Ma da che parte stiamo?

@klas
il tuo discorso è vero fino ad un certo punto secondo me.
purtroppo abbiamo visto dove sono andati a finire i soldi dei baresi e anche dei leccesi soprattutto negli ultimi anni e come sono stati spesi:
- tifosi truffati per interi campionati e, cosa terribile, nel derby (vedi masiello) a vantaggio dei furbetti delle scommesse
- presidenti farlocchi e senza soldi che hanno portato la disaffezione verso il Bari ai massimi livelli.

non vedo come la situazione potrebbe essere diversa. le città non sono state danneggiate dai tifosi che hanno voltato le spalle, ma dalle società, dai calciatori corrotti e da coloro che ci hanno lucrato sopra… a danno dei tifosi!



Eh no. Qui la battaglia è mediatica. Non sta in piedi che ti giochi la carta di Masiello e dei suoi affari sporchi in quel di Bari. Bari ha pure preso le distanze dai quei fatti incresciosi. E ha pure pagato un caro prezzo. Il Bari. Masiello invece anzichè la radiazione sta giocando ancora in A. Il Bari è stato penalizzato come meritava. Ma... Dell'Inter del Milan e della Juve, cosa dovrebbe avvicinare il barese? Che vince? Qui c'è l'ignoranza. Anzitutto stiamo parlando di società che sono diventate quelle che sono grazie a soldi che dalla loro origine sono giunti dai nostri tesori. Certo, il nord ha continuato a conservare quella ricchezza che ha sottratto interamente al sud. Ma come puoi ristabilire una leale competizione quando alla partenza hai depredato il rivale? Gli hai tolto tutto. Parlo naturalemnte dal punto di vista economico. Ma il furto si riflette naturalemnte pure sul campo sportivo. Più di 100 anni di scudetti, quanti ne ha vinti il sud? Due. Pssibile che ci sia solo il fatto che loro sono più bravi, o centra il fatto che sono più ricchi? Andiamo, 100 anni di campionati non è possibile che il sud se la cavi solo con due scudetti del Napoli. Qualcosa non torna. E naturalemnte il meridionale, da che parte sta? Sta dalla parte di quelli che vincono contro di lui, contro le sue squadre che per il fatto che non vincono non sono più sue. E non parlate delle scommesse, di Matarrese, di Paparesta e di Giancaspro. Queste possono essere delle scuse che trovano gli strisciati perchè moralmente come fai a stare con una squadra del nord che ti ha tolto tutto? E poi come fate a scomodare la moralità al Bari quando in città vantiamo un bacino immenso di tifosi della Juve che a dispetto degli scandali crescano di anno in anno? Il problema è mediatico. Manca l'informazione. Ma noi tanto dobbiamo occuparci del Lecce.
Pazzesco...

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 14:19
da george
KLAS INGESSON ha scritto:
george ha scritto:Il "politicamente corretto" portato all'estremo è ridicolo.
Ho tanti amici leccesi a cui voglio bene e che stimo.
Ma se uno viene qui,a provocare, come minimo è giusto che sia ricoperto di bestemmie.
Addirittura uno di noi ha detto "forza lecce"! Forza lecce un c.azzo,dico io!
Il "politicamente corretto", bigotto e ignorante, ci sta rovinando...


Ma per favore... cioè al leccese interpretiamo la malafede pure quando non ce n'è ragione, ma è leccese e quindi bisogna odiarlo a prescindere, pure quando rivolge gli auguri. Mentre il fatto che in casa abbiamo tifosi contro che canzonano, che godono delle disgrazie del Bari e non aspettano che un passo falso per attaccare e deridere il Bari, questo atteggiamento lo liquidiamo senza contrastarlo come merita? Tiriamo fuori l'energia solo contro il temibile Lecce. Mamma mia, il temibile Lecce... Ma con tutto il rispetto per il Lecce, ma che male ci fa? Ci sottrae soldi? Divide i tifosi? Semplicemente si trova dentro alla stessa Regione di Bari. Ma ci porta via tifosi? No, a nessun leccese passerebbe mai per la mente di tifare per il Bari, sicuro. E lo stesso da noi, non abbiamo perso nessun sostenitore a favore dei salentini. Ma l'odio paradossalmente si riversa proprio (e solo) contro un Lecce che compatta i tifosi del Bari, mentre le tre strisciate del nord vengono risparmiate da questo sentimento. Anzi... Vogliamo parlare dei sentimenti dei baresi verso le tre strisciate? Eppure sono loro che spaccano la città e ci tolgono le forze. E chissà lassù al nord, dove mangiano il caviale grazie ai nostri soldi, come se la ridono quando osservano come i pugliesi che bisticciano tra loro per le briciole che avanzano. Questa è la vera ignoranza. Che non produce giustizia. E sposta il mirino allontanandolo dai diretti responsabili. Comunque dei geni, complimenti agli strisciati. Facciamo il loro gioco e nemmeno si devono sporcare le mani. Tanto fanno tutto i baresi.


Che il problema siano i "tifosi" del Bari che amano le squadre del nord, questo mi sembra fuori di dubbio. Peraltro io non perdo occasione per deriderli e bacchettarli.
Ciò non toglie che se un tifoso del lecce viene qui a dire auguri anche a voi da lecce, sta provocando. Non c'è bisogno di interpretare o altro, sta provocando.
Di questo passo ci diranno le vostre mamme sono tutte p.uttane e noi gli diremo grazie, come hai ragione,grande lecce!
Io la penso in un altro modo (e tuttavia non ho insultato nessuno,nemmeno il leccese).

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 14:25
da riminitifabari
Polpopaulo ha scritto:
paky77 ha scritto:Ed io che ero sceso con il pensiero verso la Calabria :lol:


Nel caso in cui ti rimanesse un po' di tempo pensa alla scuola.

Premesso che ho molti amici leccesi e non nutro sentimenti negativi nei vostri confronti,ma solo sana rivalità calcistica, dovresti ripassare la geografia, perché, per andare, per esempio a Rocca Imperiale ci sono da percorrere solo 114km e per andarci non si passa neppure dallu Salentu.
Studiate la geografia, invece di usare sempre Google Maps.

Re: A natale siamo tutti più buoni!

MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 15:16
da Pit
Sempre meglio un leccese che un napoletano

Inviato dal mio RNE-L01 utilizzando Tapatalk