spacer

La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Parla in libertà di argomenti di carattere generale attinenti il Bari: partite, allenamenti, calciomercato. Prima di aprire un nuovo topic, controlla sempre se l'argomento è già stato trattato!

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, Rosencratz, divin gallo, il_colonnello, Soloesemprebari

KLAS INGESSON

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 4092
Iscritto il: dom nov 14, 2004 1:13
Record: 0

La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda KLAS INGESSON » lun gen 07, 2019 0:17


dareios mi ha ispirato per questo topic, lo ringrazio. Se Pino ha la pazienza, lo esorto a correggere, o anche a implementare se vuole, le statistiche che ho tentato di recuperare.
Pino avrebbe fatto meglio, per questo gradirei il suo contributo.



dareios ha scritto:caro Klas, trovo il tuo topic provocatorio come quello di Arizona sulla vergogna dopo il pari con il roccella.
E come non ho avuto remore a scrivere ad Arizona che per me il pari con il roccella è stato davvero una vergogna per come è maturato, anche a te replico che il Bari di cornacchini gioca davvero male e spero proprio che si cambi a partire da oggi.
Continuo a non capire dove voglia arrivare il "club bilderberg" che ormai orienta tutto il forum sul politicamente corretto.
Siamo in serie D, verissimo, ma non mi pare che roccella o turris abbiano fatto 30 anni di A e che abbiano un presidente che si chiama adl. E allora come tifoso del Bari mi aspetto tutto il meglio, gioco compreso, in modo scontato e dovuto in serie D, ma anche ben oltre la serie D stessa.
Entrando nel merito del gioco, argomento del topic, non mi frega nulla di come (non) giocano le altre e mi frega ben poco di vedere il Bari in testa alla classifica, fatto del tutto ovvio, mi interessa molto di più capire se cornacchini possa dare un futuro importante alla nostra squadra e finora i riscontri avuti sono molto negativi, anche se spero ancora che possa cambiare, costruendo un gioco propositivo e spettacolare senza cambi catenacciari quando passa in vantaggio


La parte evidenziata, da approfondire. Proviamo.
Il Bari ha fatto 30 anni di A. E' vero. C'è poco prestigio nella nostra storia, ma quel poco è giusto rimarcarlo con orgoglio. Serve anche a non perdere le tracce del nostro passato. Avere anche qualcosa da guardare, da riguardare indietro quando davanti il percorso si sta rivelando pieno di amarezze. E negli ultimi anni, troppe volte siamo stati costretti a richiamare alla memoria giorni lontani, giorni felici. Ecco, i giorni felici in 111 anni di storia, se scomodi i 30 anni di A che sembrano tanta roba, se arrivi alla ciccia di quei 30 anni, scopriremo che non sembra oro tutto quello che luccica. Che poi... 30 anni in A. Giusto. Ma il Bari per ben 81 anni, quasi tutta la sua vita, non ha giocato in A.
Questi i 30 anni in A con questi risultati:

1° 1931/32 Salvi per un pelo, salvezza
2° 1932/33 Retrocessi
3° 1935/36 Salvi per un pelo, salvezza
4° 1936/37 Salvezza tranquilla con ben 6 punti di margine
5° 1937/38 Altre salvezza tranquilla con +7
6° 1938/39 Salvi con un +3
7° 1939/40 Salvi, ancora +3
8° 1940/41 ULTIMI con soli 17 punti conquistati
9° 1942/43 Retrocessi subito

1945/46 (Campionato centro sud A e B) arrivammo secondi e poi nella fase finale ci bastonarono le squadre del nord.

10° 1946/47 Arrivammo 7°. Il più bel risultato di sempre.
11° 1947/48 Salvi con un +4
12° 1948/49 Salvi con un +1
13° 1949/50 Retrocessi
14° 1958/59 Salvezza tranquilla con un +7
15° 1959/60 Salvi con un +2
16° 1960/61 Retrocessi
17° 1963/64 Retrocessi subito da ultimi
18° 1969/70 Retrocessi subito da ultimi
19° 1985/86 Retrocessi subito
20° 1989/90 Salvi con un +4
21° 1990/91 Salvi con ancora +4
22° 1991/92 Retrocessi
23° 1994/95 Salvi con un +4
24° 1995/96 Retrocessi, nonostante la furia di Protti e i suoi 24 gol
25° 1997/98 Salvi con +3
26° 1998/99 Salvi con + 4
27° 1999/00 Salvi +3
28° 2000/00 Retrocessi da ultimi
29° 2009/10 Bellissimo campionato, + 15 dalla salvezza e zona Europa sfiorata.
30° 2010/11 Retrocessi da ultimi e con le scommesse.

In breve la nostra storia di A. Gli anni di A sono stati visti da pochi, i più giovani hanno gustato l'era Ventura. Gran bel gioco. Ma un anno. Il resto di questi 30, una dozzina sono stati caratterizzati da una retrocessione, cioè 12 campionati di A su 30 il Bari è sceso. E ben 5, retrocessi come ultimi. Gli altri anni, 18, ci siamo salvati diverse volte per il rotto della cuffia, poche le salvezze in scioltezza.
Insomma, il bel gioco qui non credo si possa essere sviluppato, nel senso che è facile intuire che quei Bari badavano al sodo, a non prenderle, a portarsi a casa anche il punticino che poteva salvarlo. Il bel gioco, per altro difficile da vedere pure da chi lotta per lo scudetto, è quasi impossibile vederlo nelle zone basse della classifica. Potrei comunque sbagliarmi perché si tratta solo di mie valutazioni.
Ma ora torniamo all'attualità. Il Bari in serie D deve mostrare umiltà. I campi sono da battaglia, andarci di fioretto coi campi di patate sotto i tacchetti è rischioso. Probabilmente anche noi tifosi dovremmo accostarci al Bari nella giusta misura, nel rispetto anche della nostra storia che ci parla di un Bari spesso schiaffeggiato, umiliato e al limite della sopportazione per molti sostenitori se è vero che tanti tifosi davanti a tutte queste amarezze hanno preferito accomodarsi verso squadre che fanno soffrire meno e regalano maggiori soddisfazioni. Chiaramente per questi tifosi appare naturale avvertire fastidio per gli spettacoli mediocri w indecorosi che offre il Bari visto che sono abituati anche a vedere ben altri spettacoli di ben altri livelli. Come fai a scendere dalla A (o dalla Champions) al Bari e non avvertire il salto? E' come guidare due auto, una lussuosa e super accessoriata e l'altra una utilitaria coi pochi optional. Intuiamo che guidare l'utilitaria sia snervante dopo essere stato a bordo della macchina di prestigio. Ma per chi è rimasto e ha visto tutto, chi non si è addolcito con altri spettacoli, come fa a chiedere al Bari di oggi di giocare bene? Per quella serie A e i suoi 30 campionati? Ma abbiamo visto, ahimè, che è stata più di pianti che di applausi. Non credo sia possibile proprio per questo nostro passato poco glorioso sollevare critiche così esagerate al Bari stesso. Questo Bari è molto meglio di tanti molti altri Bari del passato. In D, piaccia o non piaccia, la classifica dice che la migliore squadra di tutte è la nostra. Con questo campionato stiamo facendo i conti. Non siamo ancora in C, inutile già lamentarsi e dire che se non ci rinforziamo non andremo da nessuna parte il prossimo anno. Un passo alla volta. Arriviamo alla meta, intanto. E il passo sembra quello giusto. Tuttavia abbiamo una capacità straordinaria a far credere il contrario. Se uno legge i nostri commenti insoddisfatti, pare che navighiamo in cattive acque, che siamo di fronte ad un'altra annata storta. La Turris, che abbiamo visto giocare da noi solo una volta, al sondaggio risulta migliore del Bari nel gioco. I baresi che hanno visto solo Bari-Turris asseriscono che i campani praticano un calcio migliore del nostro. Anche se qui si sono chiusi a riccio. Ma a parte questi pregiudizi, i numeri dicono che questa è storicamente tra le migliori stagioni. Cioè, da queste parti non abbiamo mai visto niente di simile. Ma parliamo del campionato di D, si obbietterà, ci mancherebbe che non siamo almeno primi. Evidentemente dobbiamo anche giocare come il Barcellona.
Ma, rilancio, quando mai siamo stati spumeggianti? Con Ventura nel 2010 e con Conte l'anno prima. Poi la lunga astinenza. Magre figure. Fallimenti. Ora che andiamo col vento in poppa a + 9 dalla seconda il malcontento aleggia come fosse di casa. D'accordo, il malcontento a Bari si trova a nozze coi baresi quando si parla del Bari. Ma come si fa a scomodarlo pure quest'anno?
Non abbiamo i titoli storici per dire che siamo una squadra che storicamente ha masticato gran calcio. Non abbiamo i numeri storici dalla nostra per poter dire che le statistiche di questo campionato sono una cosa abituale da queste parti. Niente di tutto questo.
Riportiamo il Bari dove sta. Confrontiamolo con sé stesso. Se lo facciamo, da questo confronto il Bari di Cornacchini ne esce molto bene. Almeno per ora.
Commettiamo l'errore di non sfidare (e guardare a) noi, ma alla storia di altri. E per questo, se fate indossare al Bari degli abiti non suoi, non lo apprezzerete mai per quello che è. E per come è. Spererete sempre sia altro. Spererete sia sempre meglio. Ma così facendo temo che rischierete di non vedere quando lo sarà davvero. Migliore.
E' la tua ultima occasione: se rinunci, non ne avrai altre. Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai quanto è profonda la tana del Bianconiglio.

ANCHE NELLE SCONFITTE MI TROVERAI
PERCHE'...
SONO LE CONDIZIONI PEGGIORI A RENDERE LE COSE STRAORDINARIE.
E IL BARI E' DAVVERO UNA COSA STRAORDINARIA.

FORZA RAGAZZI!!

Giuseppe76

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: sab ago 13, 2016 10:11
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Giuseppe76 » lun gen 07, 2019 0:32


Non so voi ma io prima dell'inizio del campionato non immaginavo assolutamente il Bari primo dalla 1a giornata fino ad ora e la promozione diretta al primo tentativo è qualcosa di inaspettato e di straordinario.

Baciccio90

Avatar utente
Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 298
Iscritto il: ven mar 07, 2014 13:57
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Baciccio90 » lun gen 07, 2019 1:55


Le stagioni in A talvolta hanno visto dei cali sul finire del campionato, a salvezza ormai acquisita. Giusto rimarcare il margine sulla zona retrocessione a fine stagione, altrettanto giusto secondo me sarebbe confrontare l'andamento di ogni stagione al fine di rendersi conto di quando sia effettivamente arrivata la salvezza.
Aggiungo inoltre che, pur avendo un piccolo margine sulla zona retrocessione, per un caso unico nella storia del calcio europeo (le 3 competizioni principali furono tutte vinte da squadre italiane) il Bari '89/'90 per un soffio non raggiunse la qualificazione in UEFA.
Infine, pur valendo poco in soldoni, Val la pena ricordare i gironi d'andata delle stagioni '94/'95 e 2009/2010 dove al giro di boa eravamo in piena zona coppe.
COME L'ALBA SIAMO RISORTI, IL NOSTRO È UN GIORNO CHE NON AVRÀ MAI FINE

In ogni luogo dal 1982

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2889
Iscritto il: gio giu 12, 2014 8:00
Località: Asia
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda In ogni luogo dal 1982 » lun gen 07, 2019 6:50


Un bagno di realta' e' necessario di tanto in tanto

UBE'FEAVV

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: mer lug 23, 2014 14:48
Località: TERMOLI
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda UBE'FEAVV » lun gen 07, 2019 8:46


Sono d'accordo. Tanto più che con la Turris ci dobbiamo ancora giocare e se andiamo lì a vincere di cos'altro poi dobbiamo parlare? Apriti cielo se lasciamo un punto o peggio... cmq vada questo campionato che vinceremo, rimarrà nella storia
U BAR E' FORT E A VA VENG!

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 17436
Iscritto il: ven giu 27, 2003 14:22
Località: Rione S. Cataldo
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda saverio67 » lun gen 07, 2019 8:51


La risposta alla domanda di Klas è NO.

Il grado di soddisfazione è la misura dello scarto fra le aspettative e la realtà.

Chi aveva messo in conto le difficoltà di una squadra messa insieme dal nulla e in fretta e furia con vecchie glorie in attesa di quota 100 e con un allenatore mai sentito nominare, non può che essere pienamente soddisfatto di come girano le cose e del gioco espresso dal Bari.

Chi si attendeva che bastasse il nome del Bari per attivare la dissenteria nelle squadre avversarie, ed ha ancora negli occhi i due campionati di Conte (che ci ha fruttato punti di penalità, e ringraziamo al Signore che lo schifo emerse solo qualche anno dopo sennò ci avrebbero penalizzato subito e non saremmo andati in A) e Ventura (e nessuno mi toglie dalla testa che anche in quel campionato il Bari sarà stato il centro dello schifo, perché non si capisce perché quei giocatori avrebbero dovuto inserire un anno sabbatico nella compravendita delle partite), non può che restare deluso dal livello della serie D e quindi del Bari.
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

Mamt

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: lun gen 27, 2014 15:37
Località: Verona
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Mamt » lun gen 07, 2019 11:56


saverio67 ha scritto:La risposta alla domanda di Klas è NO.

Il grado di soddisfazione è la misura dello scarto fra le aspettative e la realtà.

Chi aveva messo in conto le difficoltà di una squadra messa insieme dal nulla e in fretta e furia con vecchie glorie in attesa di quota 100 e con un allenatore mai sentito nominare, non può che essere pienamente soddisfatto di come girano le cose e del gioco espresso dal Bari.

Chi si attendeva che bastasse il nome del Bari per attivare la dissenteria nelle squadre avversarie, ed ha ancora negli occhi i due campionati di Conte (che ci ha fruttato punti di penalità, e ringraziamo al Signore che lo schifo emerse solo qualche anno dopo sennò ci avrebbero penalizzato subito e non saremmo andati in A) e Ventura (e nessuno mi toglie dalla testa che anche in quel campionato il Bari sarà stato il centro dello schifo, perché non si capisce perché quei giocatori avrebbero dovuto inserire un anno sabbatico nella compravendita delle partite), non può che restare deluso dal livello della serie D e quindi del Bari.


sottoscrivo ogni singola parola di questo intelligentissimo post.
"Qual è" si scrive senza apostrofo.

discitur

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3434
Iscritto il: gio mar 06, 2014 19:42
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda discitur » lun gen 07, 2019 12:55


..............Non e' mai tardi per essere quello che avresti voluto essere! :|

7even

Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 668
Iscritto il: lun set 01, 2008 17:59
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda 7even » lun gen 07, 2019 13:43


io guardo la classifica e noto una cosa lampante che MAI mi sarei immaginato:
quello 0 nella colonna sconfitte...dopo 18 partite...ma c jè adaver??????
Perchè posti boiate Figliuolo?

Fox Sagittario

 
Messaggi: 36
Iscritto il: mer gen 24, 2018 19:20
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Fox Sagittario » lun gen 07, 2019 17:36


Perché alcuni si fanno problemi di ogni genere? Concordo pienamente con i più positivi nei consensi sull'andamento della stagione. I numeri sono eccellenti, il gioco non vi piace? Giudichiamo una formazione costruita in 15 giorni raccattando quel che si poteva, ma di cosa parliamo. Ci rendiamo conto sui campi che ci ospitano gli ambienti, le tifoserie per la maggior parte ostiche (nelle trasferte ci aspettano sul tragitto tifosi di altre città per lo scontro fisico), le provocazioni durante le gare da terza categoria. Avere in rosa giocatori di categoria superiore implica maggiore difficoltà con l'analisi esposta, possiamo essere soddisfatti per i risultati sin qui raggiunti. Continuo a leggere di formazioni che hanno mostrato un miglior gioco, ma dove sono in classifica? Non nascondo di soffrire particolarmente fino a quando la gara non si sblocca ma conservo la fiducia che si possa portare a casa il risultato finale, in fin dei conti tutti fanno le barricate per il punticino. Agli scettici dico che se non si perde anche giocando male ammettiamo per 18 partite (cosa non veritiera) cosa criticate?

Sal

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3922
Iscritto il: mer mar 25, 2009 16:34
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Sal » mar gen 08, 2019 13:04


Con il fallimento e con l'avvento di una vera società speriamo di iniziare un nuovo corso che non sia fallimentare come il precedente. Molti continuano a sostenere che siamo una grande piazza calcistica, io, contrariamente, continuo a dire che siamo una grande piazza solo per quello che riguarda il calore ed il numero di sostenitori che seguono il Bari. Finalmente siamo all'anno zero e le premesse, scongiuri a parte, fanno sperare in un futuro roseo.

dareios

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6333
Iscritto il: sab feb 22, 2003 5:03
Località: roma
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda dareios » mar gen 08, 2019 19:43


10° 1946/47 Arrivammo 7°. Il più bel risultato di sempre.
Caro Klas, copio e incollo dalla tua lista il miglior risultato di sempre del Bari.
Al di là di qualsiasi altro discorso, al di là di ogni statistica e di ogni sofferenza, chi si definisce padrone del Bari ha il dovere morale di puntare a migliorare il settimo posto del 46/47. Il resto mi interessa poco o nulla.

ps. nel tuo accurato elenco non può comparire un dato fondamentale: per diverse stagioni in serie A sotto i matarri, il Bari nel girone di andata ha tenuto un ritmo da coppe europee per poi afflosciarsi miseramente nel girone di ritorno. Per questo motivo si è contestato, anche ferocemente, il padrone di turno. Non penso sia giusto riservare un trattamento più morbido ad un altro padrone che vuole far passare una promozione in C o in B (oltre non può andare...) per un grande risultato.
Finché vivrò etc etc (immagino tu conosca questo ritornello) :wink:
PER UN GRANDE BARI: MATARRESE VATTENE
curva Cusmai o curva matarrese? solidarietà con chi viene picchiato se contesta l'a. s.

«un uomo deve sempre lottare per le proprie idee; se non lo fa è perché o non valgono niente le sue idee o non vale niente lui» (Ezra Pound)

Almiron: "Una grande? Spero di far diventare grande il Bari" (15.09.2010)

ADESPOTI SI VINCE

grande fratello

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8259
Iscritto il: sab ott 22, 2005 9:22
Località: Bari - Modugno - Casamassima
Record: 3

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda grande fratello » mar gen 08, 2019 19:50


Quindi Preziosi ha il dovere morale di vincere lo scudetto?

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

dareios

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6333
Iscritto il: sab feb 22, 2003 5:03
Località: roma
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda dareios » mar gen 08, 2019 20:06


grande fratello ha scritto:Quindi Preziosi ha il dovere morale di vincere lo scudetto?

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

fossi genoano ti risponderei di sì o forse mi accontenterei di aver vinto a liverpool in coppa uefa (non ricordo però se fosse già preziosi in carica).
Adl, invece di attribuirci il ruolo di serbatoio di pulcinella, ci dica con chiarezza dove vuole far arrivare il grande Bari.
PER UN GRANDE BARI: MATARRESE VATTENE
curva Cusmai o curva matarrese? solidarietà con chi viene picchiato se contesta l'a. s.

«un uomo deve sempre lottare per le proprie idee; se non lo fa è perché o non valgono niente le sue idee o non vale niente lui» (Ezra Pound)

Almiron: "Una grande? Spero di far diventare grande il Bari" (15.09.2010)

ADESPOTI SI VINCE

Gianca 70

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5371
Iscritto il: dom gen 26, 2003 0:10
Località: Arese
Record: 0

Re: La storia del Bari può farci rivalutare questo Bari?

Messaggioda Gianca 70 » mar gen 08, 2019 22:48


dareios ha scritto:
grande fratello ha scritto:Quindi Preziosi ha il dovere morale di vincere lo scudetto?

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

fossi genoano ti risponderei di sì o forse mi accontenterei di aver vinto a liverpool in coppa uefa (non ricordo però se fosse già preziosi in carica).
Adl, invece di attribuirci il ruolo di serbatoio di pulcinella, ci dica con chiarezza dove vuole far arrivare il grande Bari.


Era Spinelli...

Prossimo

Torna a LA BARI


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: murgianobiancorosso e 17 ospiti