spacer

* Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

In questa sezione si può parlare delle varie realtà calcistiche, specialmente della nostra regione, e di altri sport a livello locale o nazionale, oppure internazionale.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, il_colonnello, sirius

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » sab ago 08, 2020 17:52


GP del 70°, pole di Bottas che beffa Hamilton. Leclerc solo ottavo, Vettel 12°

Mercedes inavvicinabili, la sorpresa è solo Valtteri Bottas che si è tolto la soddisfazione di togliere a Lewis Hamilton la pole position del GP del 70° Anniversario, quinta prova del Mondiale 2020. Impressionante la superiorità delle Frecce Nere, che si sono permesse il lusso di fare la pole con la gomma media, tale il vantaggio sulle rivali in modalità vetture scariche. In seconda fila la Racing Point di un positivissimo Nico Hulkenberg davanti alla Red Bull di Max Verstappen. Niente male per il tedesco che poco più di due settimane fa mai avrebbe immaginato di poter tornare a guidare in F.1 e per di più con una vettura così competitiva.

FERRARI, NOTTE FONDA — Ferrari solo in quarta fila con Charles Leclerc ottavo. Sebastian Vettel partirà 12°, eliminato in Q2. Per il Cavallino è stata notte fonda. Con le gomme a mescola più morbida portate dalla Pirelli questo fine settimana, le SF1000 hanno faticato ancora di più: la scorsa settimana Charles era riuscito a qualificarsi in quarta posizione, stavolta ha chiuso solo ottavo. Ancora più in difficoltà Vettel, rimasto escluso dalla Q3, eliminato pur montando gomma soft mentre gli altri si qualificavano con gomma media. Domani ci sarà da stringere i denti.

COSÌ Q1 E Q2 — In Q1 miglior tempo di Bottas e Hamilton davanti alle Red Bull di Albon e Verstappen. Decimo e 14° tempo per le Ferrari di Leclerc e Vettel, bravo George Russell a entrare in Q2 con l’ultimo tempo. Eliminati Danil Kvyat con l’AlphaTauri, Kevin Magnussen, Nicholas Latifi e le due Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen. A rischio penalizzazione Esteban Ocon, che ha rallentato davanti a George Russell e l’episodio sarà investigato al termine della qualifica. In Q2 ancora Bottas primo davanti a un ottimo Hulkenberg. Terzo Hamilton davanti a Gasly. Ottavo Leclerc con la Ferrari, che però ha perso Vettel eliminato in 12esima posizione e in evidente difficoltà. Eliminati anche Ocon 11°, Sainz, Grosjean e Russell.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/08-08-2020/f1-gp-70-pole-bottas-che-beffa-hamilton-hulkenberg-3-leclerc-solo-ottavo-3801010485757.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 09, 2020 19:23


F.2 Silverstone: Ilott vince e va in testa alla classifica

Successo di Callum Ilott a Silverstone, nella gara di F.2. Il pilota della UNI Virtuosi si impone davanti a Lundgaard (Art) e Aitken (Campos) e si issa in testa alla classifica scavalcando Shwartzman, 8°.

LA GARA — Callum Ilott scatta bene al via, dettando il passo, mentre alle sue spalle si dispongono Lundgaard, Aitken e Mick Schumacher. Dal 7. giro via ai pit stop, con Ghiotto rallentato da una fermata non impeccabile: Ilott è fra i primi a fermarsi e dopo il completamento della girandola delle soste torna al comando, mentre Mick Schumacher si ferma al 20. giro e scivola indietro, chiudendo al 7° posto. Davanti al tedesco ecco Mazepin, 4° con una bella rimonta nel finale, Deletraz, 5°, e Tsunoda, 6°. 13° Luca Ghiotto, 16° Giuliano Alesi.

F.3 — In F.3 successo dello statunitense Logan Sargeant nella Feature Race: il pilota della Prema vince e si porta anche in testa alla classifica, scavalcando il compagno Oscar Piastri solo 7°. Completano il podio Jake Hughes (HWA) che ha passato Liam Lawson al via, tenendolo poi dietro fino al traguardo. Quarto Frederick Vesti, davanti a David Beckmann. Out Matteo Nannini, coinvolto in un incidente con Sebastian Fernandez mentre era 13°, l'unico italiano al traguardo è Alessio Deledda, 25°.

https://www.gazzetta.it/Auto/08-08-2020/f2-silverstone-ilott-vince-va-testa-classifica-f3-3801012450490.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 09, 2020 19:24


Verstappen trionfa a Silverstone: battute le Mercedes! Ottimo 4° posto per Leclerc

Max Verstappen ha vinto il GP del 70° Anniversario a Silverstone, quinta prova del Mondiale di F.1. L’olandese della Red Bull, grazie a una grande gestione delle gomme, ha preceduto le strafavorite Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Quarto posto per la Ferrari di Charles Leclerc. Quinto Alex Albon con la Red Bull davanti a Lance Stroll e Nico Hulkenebrg con le Racing Point, che hanno preso un’altra reprimenda per aver impiegato le prese freni dichiarate copiate dalla Mercedes 2019. A punti Esteban Ocon (Renault), Lando Norris (McLaren) e Dani Kvyat (AlphaTauri).

RED BULL AL MAX — Strepitoso il lavoro della Red Bull Honda, che ha iniziato a costruire questo trionfo ieri, quando si è deciso si disputare la Q2 con la gomma dura, rispetto alle due Mercedes sulle medie. Verstappen si è qualificato quarto, ma il programma era proprio quello di allungare il più possibile il primo stint di gara dietro alle Mercedes, gestendo il più possibile la gomma. Lo si poteva fare perché in questo Max si sta con confermando eccezionale. E la Red Bull pure, visto che già domenica scorsa la RB16 aveva già capito che il suo telaio consumava meno i pneumatici rispetto alle Mercedes, che avevano perso il 2° posto di Bottas e rischiato la vittoria con Hamilton, che arrivò su 3 ruote. Pareva che le Frecce Nere potessero avere un margine incolmabile, ma la gara (forse anche per le temperature più alte) ha dimostrato il contrario: Bottas e Hamilton, non sono stati in grado di gestire le gomme come la Red Bull.

STINT DECISIVO — Verstappen ha allungato lo stint fino al 27° giro, mentre le due Mercedes, quando hanno montato prima le gomme dure, non hanno trovato la velocità che speravano, anzi solo usura. Così Max ha marcato Bottas, che aveva la prima posizione dopo la pole, ha cambiato le gomme ed è tornato in pista dietro al finlandese, fulminandolo subito. Anche dopo la seconda sosta Bottas non è mai riuscito ad avvicinare Verstappen e Hamilton, capita la situazione, ha chiesto se potesse provare ad andare fino alla fine, ma dai box gli hanno detto che la seconda sosta era inevitabile. E così ha potuto solo eseguire, tornando in pista per passare Leclerc e Bottas e prendersi i preziosi 18 punti del secondo posto.

BRAVO LECLERC — Sul podio Lewis ha fatto balenare che le gomme Pirelli siano state un elemento decisivo (in negativo). Ma è ovviamente un discorso relativo perché Red Bull e Ferrari hanno gestito bene le coperture. Leclerc e il Cavallino sono riusciti a portare a casa un bel 4° posto davanti ad Albon e alle Racing Point con una strategia a una sosta. Nella fase centrale della gara il monegasco era anche più veloce delle Mercedes. A punti Ocon, Norris e Kvyat, mentre Sebastian Vettel con la seconda Ferrari, in testacoda alla curva 1, ha disputato una gara in rimonta chiusa al 12° posto. Quanta fatica in queste ultime prove di Seb col Cavallino.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/09-08-2020/f1-gp-70-anniversario-trionfo-verstappen-battute-mercedes-ottimo-leclerc-4-ferrari-3801037768218.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » lun ago 17, 2020 15:10


F2 Montmelò, pole di Ilott davanti a Shwartzman. Mick Schumacher è 5°

Due piloti Fda nelle prime tre posizioni in Formula 2, l’ennesimo assolo di Logan Sargeant in Formula 3 (dopo le due pole nelle altrettante gare di Silverstone). Callum Ilott e Robert Shwartzman scatteranno davanti nella Feature Race di F.2 rendendo felici quelli dell’Academy Ferrari. Il britannico di UNI-Virtuosi chiude in 1’28”381, si prende i quattro punti ed è sempre più testa in classifica piloti a quota 110, allungando sul pilota della Art, Christian Lundgaard (solo 14°), e su Shwartzman. Terzo Guanyu Zhou, mentre Schumi Jr è 5° dopo il secondo tempo nelle ultime libere del mattino. Solo penultimo Giuliano Alesi. In Formula 3, l’americano della Prema fissa il cronometro sull’1’32.974 - davanti alla Hwa di Jake Hughes e alla Hitech di Liam Lawson -, consolida il primo posto in classifica Mondiale piloti (è a 110 come Ilott in F.2) e vince il duello interno in scuderia con Oscar Piastri (solo 4°). Dietro David Schumacher ed Enzo Fittipaldi.

COSÌ IN F.2 — Che Ilott sia uno dei piloti migliori sul giro secco in F.2 oramai è noto. E lo ribadisce stampando un ottimo 1’28”381, regolando per 183 millesimi il russo della Prema, Robert Shwartzman. Sarà dunque una gara interessante sin dalla partenza, con due piloti appartenenti alla stessa Academy in lotta per il primo posto sia nella Feature Race che nel Mondiale piloti. Ilott intanto si prende i quattro punti della pole ed è ora distante 25 lunghezze (110 a 85) da Shwartzman. L’altra UNI-Virtuosi del compagno di scuderia del britannico, guidata da Guanyu Zhou, è terza (+0.220) davanti alla MP di Felipe Drugovich (+0.386). In terza fila scatterà Mick Schumacher, 5°, davanti alla Carlin di Yuki Tsunoda, che conferma il suo ottimo momento. Male Christian Lundgaard, che a Silverstone ha soffiato il secondo posto in classifica piloti a Shwartzman (ha 87 punti): solo 14° dietro a Sean Gelael. Un venerdì pomeriggio da dimenticare anche per Marcus Armstrong - 19° con la sua Art a 1 secondo e 305 millesimi da Ilott - e la Hitech di Luca Ghiotto, 20° (+1.309). Dietro a loro solo Giuliano Alesi, penultimo, e la Campos di Guilherme Samaia. Sabato la Feature Race scatterà alle 16.45.

IN F.3 OTTIMO PULCINI — Con l’incidente di Alessio Deledda, uscito alla curva 4 poco prima della bandiera a scacchi (un botto molto simile a quello delle libere della mattinata), la classifica congelata consolida ancora una volta Logan Sargeant. Il pilota Prema, alla terza pole consecutiva dopo le due di Silverstone, si prende i quattro punti e sale a quota 110 nel Mondiale piloti, trovandosi sempre più in vetta. Bravo sul giro singolo e unico anche a scendere sotto il muro dell’1’33 (1’32.974), davanti alla Hwa di Jake Hughes (+0.111) e alla Hitech di Liam Lawson (+0.143). Una brutto colpo per il morale del compagno di squadra di Sargeant, Oscar Piastri (+0.197): quarto tempo e ora lontano cinque punti in classifica dell’americano (è 2° nel Mondiale davanti a David Beckmann, che con la Trident chiude 7°). Buon 12° posto per Leonardo Pulcini (+0.614) con la Carlin, ritornato nel campionato dopo le due apparizioni di scorsa stagione con la Hitech, che si piazza davanti alla Jenzen del connazionale Matteo Nannini. Non bene invece Enzo Fittipaldi (+0.788), 16°, dietro alla Prema del deludente Frederick Vesti (+0.711). David Schumacher (+1.051) è 26° davanti a Federico Malvestiti, mentre Sophia Floersch (+1.543) è penultima davanti alla Campos di Alessio Deledda, non riuscito a migliorarsi prima dell’incidente finale. Gara-1 scatterà sabato mattina dalle 10.20.

https://www.gazzetta.it/Auto/14-08-2020/f2-montmelo-pole-ilott-shwartzman-mick-schumacher-5-3801168293343.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » lun ago 17, 2020 15:11


GP Spagna, pole di Hamilton. Battuto Bottas. Ferrari, Leclerc nono, Vettel solo 11°

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del GP di Spagna, sesta prova del Mondiale 2020. L’inglese della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Valtteri Bottas ed è così arrivato a quota 92 pole in carriera, sempre più vicino a quota 100, che sono invece le pole di Stoccarda nell’era turbo-ibrida (61 di Lewis, 26 di Nico Rosberg e 13 di Bottas). In seconda fila la Red Bull di Max Verstappen, poi le due Racing Point di Sergio Perez e Lance Stroll. La Ferrari scatterà nona con Charles Leclerc e in sesta fila con Sebastian Vettel, 11° ed eliminato in Q2.

MAPPATURE VIETATE — Anche queste qualifiche hanno confermato che la modalità qualifica delle Mercedes è qualcosa di inavvicinabile per tutti. Verstappen, che è terzo, ha quasi fatto un mezzo miracolo restando a 7 decimi, che è un’enormità. A otto decimi il rientrante Sergio Perez con la Racing Point, a un secondo e oltre tutti gli altri, guidati da Lance Stroll con l’altra Racing Point. Da Spa la Fia vieterà le mappature speciali per le qualifiche, imponendone una sola per qualifiche e gara, e forse per le Mercedes diventerà più difficile avere un margine di questo tipo durante la Q3. Ma è evidente che al momento, stando così le cose, in qualifica si lotta solo per la seconda fila.

FERRARI LONTANA — Per la Ferrari un’altra giornata complicata, com’era previsto per la qualifica. Leclerc ha cercato di minimizzare i danni, ma è stato preceduto anche dalla Red Bull di Alexander Albon (sesto) e dalle McLaren di Sainz e Norris (settimo e ottavo). La rossa spera di ritrovare velocità sul passo gara, come accaduto a Silverstone domenica scorsa. Male Sebastian Vettel, solo 11°, eliminato in Q2 dove tutti si sono qualificati con gomma soft, impossibile passare il taglio con gomma media. Vettel è stato eliminato per soli 2 millesimi dalla McLaren di Lando Norris, decimo, e per 5 dalla Red Bull di Albon, nono. Il tedesco dovrà dunque partire dalla sesta fila.

DELUSIONE RENAULT — Delusione anche per le due Renault, rimaste escluse in Q2 col 13° tempo di Daniel Ricciardo e il 15° di Esteban Ocon. Fuori anche Kvyat con l’AlphaTauri e Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo. In Q1 miglior tempo di Hamilton davanti a Perez e Verstappen. Poi Bottas, Leclerc e Stroll. Eliminate le due Haas di Magnussen e Grosjean, le due Williams di Russell e Latifi e l’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/15-08-2020/f1-gp-spagna-pole-hamilton-battuto-bottas-ferrari-leclerc-nono-vettel-solo-11-3801187129021.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » lun ago 17, 2020 15:11


F.2: vince Matsushita, Ilott 5° resta leader. In F.3 vittoria di Hughes

Bella vittoria di Nobuharu Matsushita nel Gp di Spagna di F.2, sesta prova del Mondiale. Il giapponese della MP Motorsport ha preceduto al traguardo il russo della Prema Robert Shwartzman e il giapponese della Uni Virtuosi, Guanyu Zhou. Quarto posto per il giapponese Tsunoda, poi il britannico Callum Ilott e il tedesco Mick Schumacher, che chiude dunque in sesta posizione. In classifica Ilott tiene la vetta a 120 punti, mentre al secondo posto sale Shwartzman a 103 scavalcando Christian Lundgaard, oggi solo 11°. Ottavo il nostro Luca Ghiotto.

COSÌ LA F.3 — In F.3 ha vinto gara 1 Jack Hughes (HWA). Il britannico ha preceduto il neozelandese Liam Lawson (Hitech) mentre solo terzo è arrivato lo statunitense della Prema, Logan Sargeant, autore della pole. Decimo posto per il nostro Matteo Nannini (Jenzer), mentre Leonardo Pulcini ha chiuso 16°.

https://www.gazzetta.it/Auto/15-08-2020/f2-gp-spagna-vince-matsushita-ilott-5-resta-leader-f3-vittoria-hughes-3801189962287.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » lun ago 17, 2020 15:12


Hamilton domina in Spagna. Ferrari, che pena: Vettel è settimo, Leclerc fuori

Lewis Hamilton incontenibile, Mercedes semplicemente perfetta: quando il mix è questo, non c’è partita. Il GP di Spagna è stato dominato dall’inglese che ha raggiunto quota 88 vittorie in carriera, sempre più vicino alle 91 di Michael Schumacher. Numeri sempre più stellari per un pilota che oggi, in una gara di gestione gomma, ha risposto alla grande a un sempre positivo Max Verstappen, l’unico che con la sua Red Bull sia in grado in questo momento di infastidire le Frecce Nere.

GRANDE RISPOSTA — Dopo il successo dell’olandese a Silverstone, stavolta problemi di gestione gomma per la Mercedes non ci sono stati. Ma serve stare davanti, e mentre Bottas si è fatto sorprendere al via, passato da Verstappen e Stroll, Lewis è stato perfetto sin dallo scatto dalla pole, gestendo i pneumatici supportato da una macchina che ora dovrà più che altro difendersi dalla direttiva tecnica della Fia, che da Spa imporrà a tutti una mappatura motore unica. Vedremo se questo avrà un impatto sulla superiorità di Stoccarda, anche quest’oggi apparsa netta. Che altro si può dire in una corsa in cui dal quarto (Lance Stroll) in giù, sono finiti tutti doppiati? Dopo Mercedes e Red Bull la terza forza è la Racing Point, che ha piazzato il canadese ai piedi del podio e Sergio Perez quinto davanti a Carlos Sainz, che con la McLaren ci teneva a un buon risultato sulla pista di casa.

FERRARI, MANCA TANTO — E la Ferrari? Un’altra pagina triste. Ha chiuso in zona punti, ma doppiato, Sebastian Vettel, settimo. Charles Leclerc si è invece ritirato, appiedato da un problema elettrico che gli ha spento la macchina poco prima del rettilineo d’arrivo al 41° giro. Il monegasco l’ha riaccesa per poi proseguire fino ai box per il ritiro, con le cinture già slacciate. C’è tanto lavoro da fare, molta strada da percorrere. Ma c’è anche da ritrovare la serenità, quella che un episodio via radio tra Seb e il muretto ha fatto intendere non esserci. Il tedesco ha chiesto istruzioni sul da farsi, nel dubbio tra l’effettuare una seconda sosta o andare fino alla fine. Ha stampato tre giri veloci, evidentemente nell’imminenza di una fermata, ma poi via radio gli è stato proposto di continuare fino alla fine. Seb ha risposto a muso duro: “Ma era quello che vi avevo chiesto prima!”, arrabbiato perché, spingendo, aveva consumato le coperture più del normale, senza potersi più difendere dagli avversari. Incomprensioni, esitazioni, nervi tesi. Nel confronto contro avversari fortissimi, sono altri punti deboli che si aggiungono al difetto principale, la mancanza di velocità della SF1000.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/16-08-2020/f1-gp-spagna-hamilton-intoccabile-ferrari-pena-vettel-settimo-leclerc-fuori-3801208698614.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 30, 2020 10:35


F.2 a Spa, in qualifica è pole di Tsunoda. Mick Schumacher 7°. In F.3 vola Zendeli

La Carlin di Yuki Tsunoda brucia tutti in F.2 e si prende pole e quattro punti in 1’57”593. Beffati di un niente la Hitech Racing di Nikita Mazepin (+0.128) e la MP di Nobuhary Matsushita (+0.251). Quarta la prima Prema del pilota Fda, Robert Shwartzman (+0.268), davanti alla MP di Felipe Drugovich. Mick Schumacher fa un buon 7°, dietro alla UNI-Virtuosi di Guanyu Zhou. Decimo Luca Ghiotto (1’58”168), che precede di due posizioni il leader del Mondiale, Callum Ilott. Tredicesimo Marcus Armstrong e 14° Dan Ticktum. Dietro Christian Lundgaard, solo 18°, mentre Giuliano Alesi è solo 20°.

COSÌ LA F.3 — Il traffico in uscita dai box, l’incidente da bandiera rossa di Michael Belov oltre alla pioggia, rendono le qualifiche di F.3 tutto fuorché normali. Alla fine non è la solita sessione di 30 minuti, bensì un solo one-shot per cogliere il miglior risultato possibile. E a spuntarla è Lirim Zendeli, favorito da una migliore posizione in pit-lane che lo porta subito a scendere in pista. Il tedesco della Trident chiude in 2’05.393, davanti alle Art di Théo Pourchaire e Alexander Smolyar, lontani rispettivamente due e quattro decimi. Quarto Logan Sargeant, riuscito a smaltire bene il traffico davanti a lui (chiude in 2’06.079) davanti all’altra Trident di David Beckmann. Il compagno in Prema di Sargeant, Frederik Vesti, è solo 9°, davanti alla migliore delle Campos: quella di Alex Peroni. Jack Hughes è 12°, preceduto da Oliver Caldwell. Quattordicesimo Matteo Nannini, poi la Hwa di Enzo Fittipaldi. Diciassettesimo il connazionale di Nannini, Federico Malvestiti. David Schumacher chiude 22°.

https://www.gazzetta.it/Auto/28-08-2020/f2-spa-qualifica-pole-tsunoda-mick-schumacher-7-f3-vola-zendeli-3801506314321.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 30, 2020 10:36


GP Belgio, pole di Hamilton! Bottas 2°. Disastro Ferrari: Leclerc 13° e Vettel 14°

Si fa presto a dire Mercedes, oggi a Spa bisogna dire soprattutto Lewis Hamilton, autore dell’ennesimo capolavoro che stavolta gli è valso la pole position del GP del Belgio. E’ vero che le Frecce Nere hanno confermato di essere le macchine di riferimento, con Valtteri Bottas secondo. Ma la differenza l’ha fatta tutta Lewis, arrivato alla pole n. 93 della carriera: il 6 volte iridato ha rifilato mezzo secondo al compagno di squadra che è rimasto davanti a Max Verstappen di soli 15 millesimi. L’olandese della Red Bull è dunque la conferma indiretta del valore di Hamilton e anche l’unica speranza di assistere domani a una gara un minimo combattuta. E chissà che la pioggia non rimescoli un po’ le carte.

BRAVO RICCIARDO — L’altro protagonista positivo è stato Daniel Ricciardo, quarto con la Renault davanti ad Alexander Albon con la seconda Red Bull e all’altra Renault di Esteban Ocon. Poi c’è la McLaren di Carlos Sainz, che ha messo dietro le deludenti Racing Point di Sergio Perez e Lance Stroll, decimo Lando Norris con la seconda McLaren. E le Ferrari? Malissimo, purtroppo. Charles Leclerc e Sebastian Vettel sono stati eliminati entrambi in Q2, in lotta con una SF1000 che non è riuscita proprio a incollarsi alla strada.

COSÌ LA Q1 — In Q1 Mercedes inarrivabili per Verstappen, staccato da Hamilton e Bottas di 8 decimi abbondanti. Poi Gasly, Stroll e Kvyat. Le Ferrari hanno passato il taglio per un soffio, con Vettel 13° e Leclerc 15°, l’ultimo posto disponibile per l’accesso alla Q2. Il monegasco ha dovuto aspettare l’arrivo di Kimi Raikkonen, il primo degli eliminati con l’Alfa Romeo, 16°. A testimonianza del momento difficile per il Cavallino, da segnalare che in Q1 sono usciti tutti i motorizzati di Maranello: le due Alfa (Giovinazzi 18°) e le due Haas di Grosjean (17°) e Magnussen (20°). Fuori anche Nicholas Latifi con la Williams (19°).

COSÌ LA Q2 — In Q2, però, la Ferrari non ha potuto fare nulla. Leclerc e Vettel, pur spingendo, non sono riusciti a passare il taglio chiudendo al 13° e 14° posto, che domani li costringerà a partire dalla settima fila. Solo nel 2012, nel famoso GP d’Europa di Valencia, era accaduto che nessuna Ferrari accedesse al Q3: quella volta toccò a Fernando Alonso (che poi vinse la gara con una rimonta clamorosa) e a Felipe Massa. Per Hamilton, Bottas e Verstappen taglio passato con gomma media, che rispetto a tutti gli altri, passati con la soft, sarà dunque la loro mescola di partenza nel GP (pioggia permettendo). Eliminate anche le due Alpha Tauri di Kvyat e Gasly (11° e 12°) e la Williams di Russell, che domenica scatterà 15°. Il via della gara alle 15.10.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/29-08-2020/f1-gp-belgio-pole-hamilton-bottas-2-ferrari-troppo-lente-leclerc-13-vettel-14-3801526976159.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 30, 2020 10:37


F2 a Spa, trionfa Tsunoda, Mazepin 2° con penalità. Sul podio Mick Schumacher

Se prove libere e qualifiche di Spa sono completamente da dimenticare, la Ferrari si consola parzialmente col terzo posto di Mick Schumacher in F.2. Nel giorno del ricordo di Anthoine Hubert - omaggiato con un minuto di silenzio a inizio gara e un applauso al giro 19, suo numero ritirato dal campionato -, sul gradino più alto del podio ci va Yuki Tsunoda, che arriva dietro a Nikita Mazepin ma approfitta dei cinque secondi di penalità inflitti al pilota Hitech per una chiusura aggressiva che porta fuori traiettoria il giapponese in curva 5. Schumi Jr. precede Deletraz e l’altro Fda: Robert Shwartman. Irriconoscibile la prestazione di Callum Ilott, sempre dietro e alla fine 10°. Diciottesimo Giuliano Alesi. In F.3 è invece dominio di Lirim Zendeli, con Oscar Piastri che si prende il primo posto in classifica ai danni di Logan Sargeant. Nelle retrovie David Schumacher ed Enzo Fittipaldi.

PROBLEMI AI PIT STOP — C’è anche Juan Manuel Correa a Spa per ricordare Anthoine Hubert a un anno dalla morte. Dopo l’omaggio iniziale, al via Tsunoda riesce a difendersi dall’attacco di Mazepin, mentre inizia il calvario di Callum Ilott - sempre in vetta del Mondiale con 122 punti, ma ora in vantaggio di sole sette lunghezze su Shwartzman -. Il primo colpo di scena arriva al giro quattro: contatto tra Drugovich e Matsushita che porta al ritiro del secondo. Poi inizia l’incubo dei pit-stop: Schumi Jr. perde 30 secondi per l’anteriore sinistra non fissata, Tsunoda deve aspettare che Shwartzman liberi la corsia dei box, ma quando torna in pista perde la posizione su Mazepin, già rientrato in precedenza per il cambio gomme. Anche lo stesso Shwartman ha un problema all’anteriore destra che gli fa perdere tempo.

SCINTILLE TSUNODA-MAZEPIN — Nella seconda parte di gara, si ricorda il sorpasso di Roy Nissany su Luca Ghiotto, in crisi con gli pneumatici nel finale. Il pilota veneto chiude 9° davanti a Ilott e scatterà secondo in gara-2 domani (via alle 11.05), dietro all’israeliano della Trident. Poi tocca alla doppia difesa di Mazepin su Tsunoda e alla fine è il russo a tagliare per primo il traguardo. Ma la sanzione di cinque secondi inflitta dai commissari lo porta al secondo posto dietro al giapponese, prima polemico verso il rivale parlando via radio con il team, poi raggiante e pronto a dedicare la vittoria a Hubert. Nei box tra i due è gelo e non c’è alcuno scambio di complimenti. Mazepin non esulta neanche sul podio, critica la scelta della Fia e rischia di colpire Tsunoda, spingendo di forza, con la sua Hitech, il cartello del secondo posto verso il giapponese, sceso in quel momento dalla sua Carlin.

DOMINIO ZENDELI IN F3 — Ieri aveva strappato la pole in una solo tentativo, superando il traffico in uscita dai box, l’incidente da bandiera rossa di Michael Belov e la pioggia. In gara-1 invece non c’è stata storia. Lirim Zendeli si prende il primo posto senza troppe discussioni, controllato sin dal via grazie a un ritmo forsennato impossibile da uguagliare anche per la Art di Theo Pourchaire, secondo al traguardo con ben quattro secondi di distanza dal pilota Trident. E proprio la scuderia piemontese di San Pietro Mosezzo può sorridere anche per il terzo posto di David Beckmann, bravo a sbarazzarsi subito di Logan Sargeant a inizio gara trovandosi poi in lotta con Alexander Smolyar, quarto alla fine davanti a Oscar Piastri. Il pilota australiano della Prema - scattato 8° a inizio gara - ritrova finalmente una monoposto competitiva con il Drs funzionante e precede Frederik Vesti, superando così in testa alla classifica proprio il compagno di squadra Sargeant (alla fine 8°). Decima la MP di Richard Verschoor, autore di una gara modesta ma che scatterà davanti a tutti in gara-2 per la griglia invertita, seguito dalla Hitech di Liam Lawson (9° finale). Gli italiani: 13° Matteo Nannini, 18° Federico Malvestiti che chiude dietro a David Schumacher di una posizione. Ultima la Campos di Alessio Deledda, mesto 26° per Enzo Fittipaldi. Gara-2 domenica partirà alle 9.40.

https://www.gazzetta.it/Auto/29-08-2020/f2-spa-trionfa-tsunoda-mazepin-2-penalita-podio-mick-schumacher-3801532221850.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom ago 30, 2020 17:30


GP del Belgio, trionfa ancora Hamilton. Nuovo disastro Ferrari: Vettel 13° e Leclerc 14°

Troppo Lewis Hamilton, troppa Mercedes. Anche il GP del Belgio si è tinto di nero, quello delle vetture di Stoccarda che agli avversari hanno lasciato solo le briciole, cioè il punticino del giro veloce che è finito nel carniere di un grande Daniel Ricciardo con la Renault, quarto al traguardo dietro al solito immenso Max Verstappen. Non tanto per il terzo posto, che equivale al primo dei normali. Quanto per il modo, restando cioè nei paraggi delle due Mercedes per tutta la corsa. Alexander Albon che ha la sua macchina, tanto per dire, non è andato oltre il sesto posto, preceduto anche da Esteban Ocon, a conferma di un ottimo risveglio delle Renault. Settimo Lando Norris con la McLaren, poi benissimo Pierre Gasly con l’AlphaTauri, davanti alle due racing Point di Stroll e Perez.

FERRARI, NOTTE FONDA — Per quanto riguarda le Ferrari è notte fonda. Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno chiuso al 13° e 14° posto, mai in partita, un modo davvero deludente di avvicinarsi al GP d’Italia di domenica prossima a Monza. Soprattutto pensando a dove fossero le rosse l’anno scorso, cioè sul primo gradino del podio di questa gara. Leclerc ha lottato, guadagnando 5 posizioni allo start. Ma ben presto i problemi sul dritto della sua SF1000 lo hanno visto risucchiato dagli avversari. L’immagine simbolo della giornata è il sorpasso di Kimi Raikkonen, che è il grande ex e che con l’Alfa Romeo ha i motori Ferrari, ai danni di Vettel. Restando in casa Alfa Romeo sospiro di sollievo per Antonio Giovinazzi, che è uscito di pista in curva 13 sbattendo contro le barriere e coinvolgendo anche George Russell. Per fortuna nessuna conseguenza fisica per entrambi.

CAMBIO ANTICIPATO — L’incidente dell’11° giro è anche stato il momento più “emozionante” della corsa, perché ha causato l’ingresso della Safety Car che ha spinto tutti a cambiare le gomme, sicuramente in anticipo rispetto al previsto. E la gestione delle gomme dure fino al 44° giro è stato l’unico vero punto interrogativo per le due Mercedes e la stessa Red Bull, che sono andate in trenino fino al traguardo senza mai discussioni vere su come sarebbe potuta finire. Sfortunatissimo Carlos Sainz, che si è ritirato addirittura prima del via per la rottura di uno scarico nel giro di allineamento. Domenica si torna in pista a Monza.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/30-08-2020/f1-belgio-trionfa-ancora-hamilton-poi-bottas-verstappen-ferrari-lontanissime-3801555791938.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » sab set 05, 2020 18:04


Mick Schumacher sbanca Monza! Ottimo Ghiotto, secondo

Mick Schumacher riporta il cognome più celebre della Formula 1 sul primo gradino del podio di Monza. Il tedesco, figlio del sette volte iridato della F.1, ha vinto gara 1 del GP d’Italia della F.2, ottava prova del campionato. Una suggestione ferrarista nel luogo più iconico per i tifosi del Cavallino, proprio nel giorno in cui la rossa ha più deluso nelle qualifiche della massima serie.

BALZO IN AVANTI —
A 14 anni dalla vittoria di Monza del papà con la Ferrari, Mick ha vinto con la Prema e per lui è anche il primo importante successo di questo 2020, che gli consente di fare un grosso balzo in avanti in classifica, dove ora è terzo dietro a Robert Shwartzman e Callum Ilott, oggi nono e sesto. Schumi jr ha preceduto il nostro Luca Ghiotto, che con la Hitech ha rimontato fino alla piazza d’onore superano nel finale il danese Cristian Lundgaard (Art).

GRANDE START — La vittoria di Mick Schumacher è stata costruita soprattutto al via, quando dalla settima posizione è riuscito a trovare il varco giusto e mettersi alle spalle di Callum Ilott. I due hanno preso un bel vantaggio sugli inseguitori e poi il momento decisivo è stato il pit stop. Ilott all’11° passaggio ha spento la macchina alla ripartenza e perso così la possibilità di giocarsi la vittoria. Schumino ha invece cambiato le gomme il giro dopo senza guai e ha solo dovuto gestire il resto della gara, dove Lundgaard, pur provandoci, non è mai riuscito ad avvicinarlo, pure passato da Ghiotto nel finale. In classifica Shwartzman e Ilott hanno 134 punti, Schumi jr 131. Domani gara 2.

https://www.gazzetta.it/Auto/05-09-2020/f2-monza-mick-schumacher-sbanca-monza-ottimo-ghiotto-secondo-3801714676295.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » sab set 05, 2020 18:04


Hamilton, grande pole a Monza! Ferrari, incubo senza fine: Leclerc 13°, Vettel 17°

E meno male che il Party Mode è stato abolito… Lewis Hamilton e la Mercedes hanno dato l’ennesima dimostrazione di forza anche nelle qualifiche del GP d’Italia, le prime con la mappatura di motore unica tra qualifiche e gara. Doveva essere la novità tecnica in grado di creare qualche grattacapo ai campioni del mondo, che in Q2 e Q3 avevano appunto una mappatura speciale per liberare cavalli extra, soprannominata Party Mode o Bottone magico. Il responso definitivo sugli effetti di questa direttiva tecnica si potrà avere soltanto dopo il GP di domani. Ma a giudicare da quanto visto oggi, non pare proprio cambiato nulla. Hamilton e Bottas si sono dati battaglia privata con Lewis che ha bruciato il compagno di soli 69 millesimi e conquistato la pole n. 94 della carriera.

SPAZZATI VIA TUTTI — Spazzata via la concorrenza, guidata da un ottimo Carlos Sainz con la McLaren distanziato però di 8 decimi! Lo spagnolo ha centrato un ottimo terzo posto davanti alla Racing Point di Sergio Perez. Un po’ deludente Max Verstappen, solo quinto con la Red Bull davanti a Lando Norris con la seconda McLaren e Daniel Ricciardo con la Renault. Stroll e Albon hanno chiuso la top 10. Niente da fare per le Ferrari, con Charles Leclerc e Sebastian Vettel rispettivamente 13° e 17°: mai le rosse si erano qualificate così male a Monza, la crisi continua.

CHE TRAFFICO IN Q1! — In Q1 traffico pazzesco nel finale alla ricerca della miglior scia, una problematica che la direzione gara ha cercato di normare stabilendo un tempo minimo e massimo per transitare sulla linea del traguardo nel giro di lancio: ma non c’è stato verso. Ne ha fatto le spese tra gli altri anche Vettel, rimasto imbottigliato e quindi impossibilitato a migliorare il suo 17° tempo, con cui è stato eliminato. Fuori anche Grosjean (16°), Giovinazzi (18°) e le due Williams di Russell e Latifi. Miglior tempo di Hamilton e Bottas con gomma gialla, rispetto a tutti gli altri con gomma soft.

COSÌ LA Q2 — In Q2 stessa situazione della Q1 a 4 minuti dalla fine, con Kvyat, Ocon, Leclerc, Raikkonen e Magnussen virtualmente eliminati che lo sono rimasti anche alla bandiera a scacchi. Bottas ha segnato il miglior tempo davanti a Hamilton, Sainz, Perez e Verstappen. Domenica alle 15.10 il via del GP.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/05-09-2020/f1-monza-hamilton-vola-pole-bottas-2-ferrari-staccate-leclerc-13-vettel-17-3801711853093.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom set 06, 2020 18:14


Monza, F.3: Hughes vince gara-2 e si rilancia in campionato

Vittoria di Jake Hughes a Monza nella gara-2 di F.3. L’inglese della HWA Racelab si impone davanti a Liam Lawson (Hitech) e Theo Pourchaire (Art) dopo una gara ricca di colpi di scena in cui non vanno a punti i primi due della classifica: Oscar Piastri è infatti tamponato alla prima variante e Logan Sargeant si ritira a 2 giri dal termine per una foratura in un duello fratricida con il compagno di squadra alla Prema, Frederick Vesti. In campionato, quindi, resta la leadership di Piastri (160 punti) davanti a Sargeant (152), ma con Lawson terzo a 135 e Pourchaire a ruota, a 134.

LA GARA - L’inizio di gara è nel segno del duello fra Enzo Fittipaldi (Hwa) e Lirim Zendeli (Trident) che si attaccano senza esclusione di colpi fino al contatto dell’8. giro con la foratura del brasiliano e il tedesco che perde terreno fino al 5. posto finale alle spalle di Smolynar, quarto. Una collisione multipla alla prima variante, al 10. giro, porta al k.o. di Piastri, tamponato da Novalak, e alla Virtual Safety Car. Alla ripresa delle piene ostilità il duello è fra Hughes e Lawson, con il britannico che si impone in tranquillità davanti al neozelandese. Alle loro spalle si accende la lotta fra i due piloti Prema, Sargeant e Vesti, in una schermaglia reciproca di cui fanno le spese entrambi. Alla Ascari lo statunitense passa ma tocca il compagno: foratura per il primo e alettone danneggiato per l’altro. Per Sargeant sprecata l’occasione di passare in testa al campionato.

https://www.gazzetta.it/Auto/06-09-2020/monza-f3-hughes-vince-gara-2-si-rilancia-3801732680108.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 29024
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: * Mondiale di Formula 1 - seguiamolo insieme *

Messaggioda Miky88 » dom set 06, 2020 18:14


Ticktum vince la Sprint Race a Monza. Mick Schumacher è 4°

Nella Sprint Race di F.2 netta vittoria di Dan Ticktum, in testa da inizio a fine gara con la sua Dams, che bissa il successo di Silverstone. La novità però è il secondo posto di Ilott e la vetta della classifica piloti riconquistata dopo averla persa a Spa ai danni di Robert Shwartzman. Terzo Christian Lundgaard, prima delle due Prema: quella di Mick Schumacher (gara compromessa da un forte bloccaggio alla staccata della Prima Variante), quarto, e di Shwartzman, sesto. In mezzo ai due compagni di squadra c'è la Charouz di Louis Délétraz.

SFORTUNA GHIOTTO - In zona punti anche Jehan Daruvala e Jack Aitken, settimo e ottavo, con Nikita Mazepin buon nono partito dall’ultima piazza in griglia. Weekend di Monza a secco di punti per il russo, condizionato ora pesantemente nella lotta al titolo piloti. Decimo posto ottimo per Jüri Vips, che ha esordito a Spa al posto dell'infortunato Sean Gelael. Altra gara sfortunata per Luca Ghiotto, a contatto con Aitken al terzo giro e costretto alla sostituzione dell’ala anteriore. I problemi tecnici fermano Guanyu Zhou e Yuki Tsunoda. Giuliano Alesi è 13°, Marcus Armstrong 19°.

TRE PILOTI FDA IN TESTA - Il campionato si conferma dominato dai piloti dell’Academy Ferrari, nelle prime tre posizioni della classifica dopo il Gran Premio d’Italia. Ilott è tornato leader con 146 contro i 141 di Mick Schumacher e i 138 di Shwartzman; il primo inseguitore è sempre Tsunoda, fermo a 123. I vicentini di Prema sempre al comando della classifica squadre con 279 punti, contro i 248 di Virtuosi.

https://www.gazzetta.it/Formula-1/06-09-2020/f2-gp-monza-ticktum-vince-gara-2-monza-mick-schumacher-quarto-3801732680762.shtml
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

PrecedenteProssimo

Torna a CALCIO ITALIANO E STRANIERO & ALTRI SPORT


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron