spacer

20/01/18 - Grosso: "Classifica?Non deve venirci l'ansia’

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, Rosencratz, divin gallo, il_colonnello, Soloesemprebari

RADUCIOIU

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1845
Iscritto il: ven mar 17, 2006 15:20
Località: Conversano
Record: 0

Re: 20/01/18 - Grosso: "Classifica?Non deve venirci l'ansia’

Messaggioda RADUCIOIU » dom gen 21, 2018 12:43


Phantomas ha scritto:
RADUCIOIU ha scritto:
FRANCESCO60 ha scritto:
Phantomas ha scritto:Mister ti invidio per la tua calma filosofica... :idea:
In fondo per te essendo la prima esperienza da professionista la vivi diversamente da come la viviamo noi tifosi che vorremmo tornare in serie A dopo lungli anni.
A fine campionato potrai sempre dire che te la sei giocata e che è stata una bella esperienza... :?
Amen

4 righe per focalizzare perfettamente la situazione. Ottimo intervento...
Il punto è la differenza di aspettative tra noi tifosi e l'allenatore.
Per lui sono tutte esperienze che precedono la crescita professionale.
Per noi c'è l'ansia dell'ennesima annata anonima.
La mia fiducia è riposta più in Sogliano che in Grosso. Spero lui individui nella mancanza di realizzazione un problema da risolvere al più presto. È strutturale, non abbiamo un goleador. Ieri ci sono state le situazioni in cui il cecchino poteva andare a nozze, ma il cecchino non lo abbiamo c'è poco da fare.

Se Grosso avesse la "mentalità" che dite voi
non sarebbe mai diventato Campione del Mondo.
Grosso è un vincente
e la mentalità vincente, che ha maturato nella sua carriera,
ora la sta trasferendo ai suoi giocatori.
sa come si fa a vincere perché ha sempre vinto.

Ma cosa c'entra che sia campione del mondo :|
Per lui è pur sempre la prima esperienza in un campionato professionista da allenatore e si deve fare le ossa anche lui.
Ti ricordo che anche un certo Tardelli era campione del mondo e si videro i risultati... :wink:

Per diventare campioni non ci si può accontentare di "fare esperienza"
ma si gioca sempre per ottenere il massimo: cioè per vincere il ....
Naturalmente la "mentalità" vincente non basta (Tardelli).
Forza Bari Alè

polpopazzo

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5580
Iscritto il: sab giu 07, 2003 21:43
Località: Bari
Record: 39

Re: 20/01/18 - Grosso: "Classifica?Non deve venirci l'ansia’

Messaggioda polpopazzo » dom gen 21, 2018 12:53


RADUCIOIU ha scritto:
FRANCESCO60 ha scritto:
Phantomas ha scritto:Mister ti invidio per la tua calma filosofica... :idea:
In fondo per te essendo la prima esperienza da professionista la vivi diversamente da come la viviamo noi tifosi che vorremmo tornare in serie A dopo lungli anni.
A fine campionato potrai sempre dire che te la sei giocata e che è stata una bella esperienza... :?
Amen

4 righe per focalizzare perfettamente la situazione. Ottimo intervento...
Il punto è la differenza di aspettative tra noi tifosi e l'allenatore.
Per lui sono tutte esperienze che precedono la crescita professionale.
Per noi c'è l'ansia dell'ennesima annata anonima.
La mia fiducia è riposta più in Sogliano che in Grosso. Spero lui individui nella mancanza di realizzazione un problema da risolvere al più presto. È strutturale, non abbiamo un goleador. Ieri ci sono state le situazioni in cui il cecchino poteva andare a nozze, ma il cecchino non lo abbiamo c'è poco da fare.

Se Grosso avesse la "mentalità" che dite voi
non sarebbe mai diventato Campione del Mondo.
Grosso è un vincente
e la mentalità vincente, che ha maturato nella sua carriera,
ora la sta trasferendo ai sui giocatori.
sa come si fa a vincere perché ha sempre vinto.


non ricordo campioni del mondo che sono diventati grandi allenatori, cominciando da Maradona...
solobari strumento per far uscire i nostri "flussi di coscienza" senza pagare le salate parcelle degli psicoterapeuti. Infatti lo frequentiamo da anni senza migliorare, tanto meno guarire. [cit. gandalf]

mazzacun

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 786
Iscritto il: ven giu 05, 2009 9:19
Località: Nel centro de la Bari
Record: 1

Re: 20/01/18 - Grosso: "Classifica?Non deve venirci l'ansia’

Messaggioda mazzacun » dom gen 21, 2018 13:35


RADUCIOIU ha scritto:
Phantomas ha scritto:
RADUCIOIU ha scritto:
FRANCESCO60 ha scritto:
Phantomas ha scritto:Mister ti invidio per la tua calma filosofica... :idea:
In fondo per te essendo la prima esperienza da professionista la vivi diversamente da come la viviamo noi tifosi che vorremmo tornare in serie A dopo lungli anni.
A fine campionato potrai sempre dire che te la sei giocata e che è stata una bella esperienza... :?
Amen

4 righe per focalizzare perfettamente la situazione. Ottimo intervento...
Il punto è la differenza di aspettative tra noi tifosi e l'allenatore.
Per lui sono tutte esperienze che precedono la crescita professionale.
Per noi c'è l'ansia dell'ennesima annata anonima.
La mia fiducia è riposta più in Sogliano che in Grosso. Spero lui individui nella mancanza di realizzazione un problema da risolvere al più presto. È strutturale, non abbiamo un goleador. Ieri ci sono state le situazioni in cui il cecchino poteva andare a nozze, ma il cecchino non lo abbiamo c'è poco da fare.

Se Grosso avesse la "mentalità" che dite voi
non sarebbe mai diventato Campione del Mondo.
Grosso è un vincente
e la mentalità vincente, che ha maturato nella sua carriera,
ora la sta trasferendo ai suoi giocatori.
sa come si fa a vincere perché ha sempre vinto.

Ma cosa c'entra che sia campione del mondo :|
Per lui è pur sempre la prima esperienza in un campionato professionista da allenatore e si deve fare le ossa anche lui.
Ti ricordo che anche un certo Tardelli era campione del mondo e si videro i risultati... :wink:

Per diventare campioni non ci si può accontentare di "fare esperienza"
ma si gioca sempre per ottenere il massimo: cioè per vincere il ....
Naturalmente la "mentalità" vincente non basta (Tardelli).


infatti,
se uno ha voglia di vincere si incazza come una bestia anche nelle partitelle con gli amici
Grosso questa voglia non ce l'ha
e comunque se punti a diventare un grande allenatore è meglio vincere un campionato di B che arrivare 4° o 5°
"Vai a fare in culo te e tuo fratello" (cit. Gaucci)

G1

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1358
Iscritto il: gio lug 24, 2003 21:11
Località: Milano
Record: 0

Re: 20/01/18 - Grosso: "Classifica?Non deve venirci l'ansia’

Messaggioda G1 » lun gen 22, 2018 9:25


Phantomas ha scritto:
RADUCIOIU ha scritto:
FRANCESCO60 ha scritto:
Phantomas ha scritto:Mister ti invidio per la tua calma filosofica... :idea:
In fondo per te essendo la prima esperienza da professionista la vivi diversamente da come la viviamo noi tifosi che vorremmo tornare in serie A dopo lungli anni.
A fine campionato potrai sempre dire che te la sei giocata e che è stata una bella esperienza... :?
Amen

4 righe per focalizzare perfettamente la situazione. Ottimo intervento...
Il punto è la differenza di aspettative tra noi tifosi e l'allenatore.
Per lui sono tutte esperienze che precedono la crescita professionale.
Per noi c'è l'ansia dell'ennesima annata anonima.
La mia fiducia è riposta più in Sogliano che in Grosso. Spero lui individui nella mancanza di realizzazione un problema da risolvere al più presto. È strutturale, non abbiamo un goleador. Ieri ci sono state le situazioni in cui il cecchino poteva andare a nozze, ma il cecchino non lo abbiamo c'è poco da fare.

Se Grosso avesse la "mentalità" che dite voi
non sarebbe mai diventato Campione del Mondo.
Grosso è un vincente
e la mentalità vincente, che ha maturato nella sua carriera,
ora la sta trasferendo ai suoi giocatori.
sa come si fa a vincere perché ha sempre vinto.

Ma cosa c'entra che sia campione del mondo :|
Per lui è pur sempre la prima esperienza in un campionato professionista da allenatore e si deve fare le ossa anche lui.
Ti ricordo che anche un certo Tardelli era campione del mondo e si videro i risultati... :wink:


Qualcuno vuole convincere che l'ansia porta a a risultati vincenti ? I tifosi sono tifosi con tutte le loro ansie di voler vincere ma non hanno la giusta mentalità per vincere, sicuramente fa bene grosso a cercare di mantenere la tranquillità e calma.

Grosso alla prima occasione in un campionato professionistico e quindi meno motivato dei tifosi ?? !! ? Quindi ? Grosso alla prima occasione si sta già comportando da professionista navigato non facendosi prendere dall'ansia da prestazione.

Precedente

Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti