spacer

21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il club

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, Rosencratz, divin gallo, il_colonnello, Soloesemprebari

SettePB

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 744
Iscritto il: mer giu 25, 2014 16:38
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda SettePB » mer mag 22, 2019 6:33


Rover ha scritto:
SettePB ha scritto:Ecco!
Ciò che avevo previsto! (e non solo io ma anche qualche giornalista nazionale) Leggasi post precedenti!
Aurelio De Laurentis è un FORMIDABILE imprenditore! anzi direi STRAORDINARIO
L'equazione è molto semplice: Napoli produrrà sempre MENO da tutti i punti di vista (oltre il fatto che nelle curve, che oramai non perdono occasione di contestare, ci sono forti infiltrazioni malavitose, il San Paolo cade a pezzi ...) farà una mega plusvalenza
Il trend negativo a Napoli è già partito e con le multinazionali di proprietà dell'Inter e del Milan oltre che della Roma e della sorpresa di stagione (tipo Atalanta) che faranno squadre sempre più competitive in vista Champion avrà vita difficile, sempre MENO FATTURATO che poi è quello che GIUSTAMENTE più interesssa e deve interessare un imprenditore.
Bari produrrà sempre di PIU' da tutti i punti di vista (oltre al fatto che la sola partecipazione alla Europa Legue porterà la famiglia DeLaurentis ad essere super osannati ed entrare nella storia del calcio italiano, il San Nicola potrebbe diventare di proprietà della famiglia consentendo loro di realizzare altre strutture intorno sempre di proprietà (stile Juventus Stadium)
Vedremo cosa accadrà ma la valutazione di un bene - e la valutazione ha dei costi non credo venga fornita gratis - inevitabilmente nasconde l'ipotesi vendita

Scusami ma se tu poni il discorso sullo stadio non vedo perché dovrebbe acquistare il San Nicola e non il San Paolo, dato che sono nelle stesse condizioni.


1) le condizioni del San Nicola sono molto molto migliori del San Paolo
2) l'intorno del San Nicola consente la realizzazione di strutture a servizio e di supporto della società (centro sportivo centro medico albergo sale conferenze ristoranti ecc. ) L'intorno del San Paolo è completamente urbanizzato praticamente non si può fare nulla)
3) la viabilità del San Nicola è molto molto più funzionale
4) la vicinanza dello stadio all'aeroporto e alla stazione
(guardati quanto ci vuole dal San Paolo a raggiungere Capodichino)
Obiettivo EUROPA

U.C.N. PALO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10899
Iscritto il: ven mag 19, 2006 16:58
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda U.C.N. PALO » mer mag 22, 2019 12:50


Radio Marte specifica: "E' Lazard ad aver contattato il Napoli, dietro l'advisor possibile la richiesta di un cliente..."


22.05.2019 12:36 di Redazione Tutto Napoli.net

Radio Marte specifica: "E' Lazard ad aver contattato il Napoli, dietro l'advisor possibile la richiesta di un cliente..."
Già ieri la redazione di Radio Marte ha parlato dei contatti tra Lazard (banca d’affari di origine americana, molto radicata in Europa, è un advisor, uno dei principali al mondo) ed il Napoli. Oggi arrivano ulteriori novità ancora durante Marte Sport Live: "E' stata la Lazard a contattare il Napoli, è plausibile ipotizzare che ci sono qualcuno che abbiamo chiesto di verificare la situazione del Napoli. Bisogna dire che di qualsiasi cosa si tratti, sono operazioni lunghe".

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 32197
Iscritto il: mar ott 02, 2007 17:36
Località: Kathmandu
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda whensundaycomes » mer mag 22, 2019 13:43


Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio


La curva A lo spiegava giorni fa con un comunicato...

https://www.sportpeople.net/curva-a-nap ... -la-citta/
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 17499
Iscritto il: ven giu 27, 2003 14:22
Località: Rione S. Cataldo
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda saverio67 » mer mag 22, 2019 15:34


whensundaycomes ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio


La curva A lo spiegava giorni fa con un comunicato...

https://www.sportpeople.net/curva-a-nap ... -la-citta/
Come se ADL avesse torto a dire che nelle curve si spaccia...

Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

MegaFun

Avatar utente
Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 435
Iscritto il: mer ago 01, 2018 15:42
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda MegaFun » mer mag 22, 2019 16:02


Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico

Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(
Il mio sogno? Avere un Sud unito!!

colino1961

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6830
Iscritto il: ven apr 23, 2010 16:40
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda colino1961 » mer mag 22, 2019 16:15


SettePB ha scritto:Ecco!
Ciò che avevo previsto! (e non solo io ma anche qualche giornalista nazionale) Leggasi post precedenti!
Aurelio De Laurentis è un FORMIDABILE imprenditore! anzi direi STRAORDINARIO
L'equazione è molto semplice: Napoli produrrà sempre MENO da tutti i punti di vista (oltre il fatto che nelle curve, che oramai non perdono occasione di contestare, ci sono forti infiltrazioni malavitose, il San Paolo cade a pezzi ...) farà una mega plusvalenza
Il trend negativo a Napoli è già partito e con le multinazionali di proprietà dell'Inter e del Milan oltre che della Roma e della sorpresa di stagione (tipo Atalanta) che faranno squadre sempre più competitive in vista Champion avrà vita difficile, sempre MENO FATTURATO che poi è quello che GIUSTAMENTE più interesssa e deve interessare un imprenditore.
Bari produrrà sempre di PIU' da tutti i punti di vista (oltre al fatto che la sola partecipazione alla Europa Legue porterà la famiglia DeLaurentis ad essere super osannati ed entrare nella storia del calcio italiano, il San Nicola potrebbe diventare di proprietà della famiglia consentendo loro di realizzare altre strutture intorno sempre di proprietà (stile Juventus Stadium)
Vedremo cosa accadrà ma la valutazione di un bene - e la valutazione ha dei costi non credo venga fornita gratis - inevitabilmente nasconde l'ipotesi vendita

In più l'80% dei tfosi napoletani comprano magliette taroccate...

MegaFun

Avatar utente
Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 435
Iscritto il: mer ago 01, 2018 15:42
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda MegaFun » mer mag 22, 2019 16:26


SettePB ha scritto:
Rover ha scritto:
SettePB ha scritto:Ecco!
Ciò che avevo previsto! (e non solo io ma anche qualche giornalista nazionale) Leggasi post precedenti!
Aurelio De Laurentis è un FORMIDABILE imprenditore! anzi direi STRAORDINARIO
L'equazione è molto semplice: Napoli produrrà sempre MENO da tutti i punti di vista (oltre il fatto che nelle curve, che oramai non perdono occasione di contestare, ci sono forti infiltrazioni malavitose, il San Paolo cade a pezzi ...) farà una mega plusvalenza
Il trend negativo a Napoli è già partito e con le multinazionali di proprietà dell'Inter e del Milan oltre che della Roma e della sorpresa di stagione (tipo Atalanta) che faranno squadre sempre più competitive in vista Champion avrà vita difficile, sempre MENO FATTURATO che poi è quello che GIUSTAMENTE più interesssa e deve interessare un imprenditore.
Bari produrrà sempre di PIU' da tutti i punti di vista (oltre al fatto che la sola partecipazione alla Europa Legue porterà la famiglia DeLaurentis ad essere super osannati ed entrare nella storia del calcio italiano, il San Nicola potrebbe diventare di proprietà della famiglia consentendo loro di realizzare altre strutture intorno sempre di proprietà (stile Juventus Stadium)
Vedremo cosa accadrà ma la valutazione di un bene - e la valutazione ha dei costi non credo venga fornita gratis - inevitabilmente nasconde l'ipotesi vendita

Scusami ma se tu poni il discorso sullo stadio non vedo perché dovrebbe acquistare il San Nicola e non il San Paolo, dato che sono nelle stesse condizioni.


1) le condizioni del San Nicola sono molto molto migliori del San Paolo
2) l'intorno del San Nicola consente la realizzazione di strutture a servizio e di supporto della società (centro sportivo centro medico albergo sale conferenze ristoranti ecc. ) L'intorno del San Paolo è completamente urbanizzato praticamente non si può fare nulla)
3) la viabilità del San Nicola è molto molto più funzionale
4) la vicinanza dello stadio all'aeroporto e alla stazione
(guardati quanto ci vuole dal San Paolo a raggiungere Capodichino)


Non credo che i due impianti sportivi, lo stadio San Nicola e lo stadio San Paolo siano poi tanti diversi.

Il San Paolo è in questo momento in una fase di radicale ristrutturazione, in quanto a luglio a Napoli ci saranno le Universiadi e lo stadio verrà utilizzato per la cerimonia di inaugurazione, stanno sostituendo tutti i sediolini, hanno già rifatto tutti i servizi igienici, completamente rifatto l'impianto audio e delle luci (attualmente il migliore d'italia), nuovo sistema di videosorveglianza, nuova tribuna stampa, nuovi spogliatoi ed aree interrate, nuova pista d'atletica e due nuovi maxischermi. Ad agosto verrà sistemata l'odiatissima copertura in ferro e le palestre sotterranee.

Se in futuro si decidono pure a sostituire la copertura metallica con una più leggera, a riaprire i parcheggi sotterranei e a riqualificare la parte esterna dello stadio, la struttura è stata totalmente rivoluzionata..

E' vero che lo stadio si trova al centro della città, ed il problema principale è il traffico, che rende difficile raggiungere lo stadio con l'auto, ma è pur vero che lo stadio di Napoli è lo stadio d'italia (e non solo) meglio collegato con i mezzi pubblici, praticamente ci arriva di tutto, la metrò, la linea FS, la linea ferroviaria "cumana", autobus da tutta la provincia e l'uscita della tangenziale a pochi metri dallo stadio... a tutto questo ci puoi pure aggiungere più di 10.000 posti auto (tutti a caro prezzo però).
Ahh dimenticavo, tra poco più di un anno sarà pure collegato direttamente con l'aeroporto di Capodichino, in quanto è in fase di completamento la stazione della metrò situata proprio nell'aeroporto.

Il problema del San Paolo è che è stato abbandonato per più di 30 anni e stava crollando a pezzi, se non fosse stato per le Universiadi ora staremmo parlando di un impianto da demolire o quasi!!
Il mio sogno? Avere un Sud unito!!

colino1961

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6830
Iscritto il: ven apr 23, 2010 16:40
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda colino1961 » mer mag 22, 2019 16:27


MegaFun ha scritto:
Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico

Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(

Una mia tesi opinabile non essendo del posto ora a prescindere se si spaccia o meno in curva a mio avviso la causa scatenante sarà la stessa che ha fatto litigare Lotito e la curva laziale mancato guadagno del commercio di materiale proprio

MegaFun

Avatar utente
Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 435
Iscritto il: mer ago 01, 2018 15:42
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda MegaFun » mer mag 22, 2019 16:36


colino1961 ha scritto:
MegaFun ha scritto:
Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico

Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(

Una mia tesi opinabile non essendo del posto ora a prescindere se si spaccia o meno in curva a mio avviso la causa scatenante sarà la stessa che ha fatto litigare Lotito e la curva laziale mancato guadagno del commercio di materiale proprio

Il discorso della curve è una cosa a parte, nulla ha a che vedere con il rapporto incrinato con la società.
Il presidente ha ragione quando dice che in curva si delinque tanto e si spaccia, è tutto vero e tutti lo sanno, mi sa che in tutte le curve è così del resto.

Il problema è, perchè il presidente lo ribadisce in ogni occasione??
Hai visto mai un presidente che dice certe cose in pubblico, inimicandosi tutta la tifoseria?
E cosa avrebbe dovuto dire Agnelli ai propri tifosi quando si è scoperto che la sua tifoseria dipende direttamente dalla ndrangheta? Ha parlato, ha gettato fango sulla tifoseria? Certo che no. Eppure ADL ci gode a fare la guerra ai suoi tifosi.
Ripeto, ormai il rapporto si è definitivamente rotto, ed il principale artefice di tutto ciò è lui.
Il mio sogno? Avere un Sud unito!!

BariCatanzaro1972

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10330
Iscritto il: lun giu 09, 2014 22:54
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda BariCatanzaro1972 » mer mag 22, 2019 17:49


MegaFun ha scritto:
Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico

Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(

Bah...
Per me il miglior rispetto che può dimostrare una presidenza ad una tifoseria sta negli sforzi che si fanno per tenere la squadra al più alto livello possibile e non mi pare non li abbia fatti.
Poi non vivo la realtà di Napoli e pertanto mi astengo da giudizi.

SettePB

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 744
Iscritto il: mer giu 25, 2014 16:38
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda SettePB » mer mag 22, 2019 18:26


MegaFun ha scritto:
SettePB ha scritto:
Rover ha scritto:
SettePB ha scritto:Ecco!
Ciò che avevo previsto! (e non solo io ma anche qualche giornalista nazionale) Leggasi post precedenti!
Aurelio De Laurentis è un FORMIDABILE imprenditore! anzi direi STRAORDINARIO
L'equazione è molto semplice: Napoli produrrà sempre MENO da tutti i punti di vista (oltre il fatto che nelle curve, che oramai non perdono occasione di contestare, ci sono forti infiltrazioni malavitose, il San Paolo cade a pezzi ...) farà una mega plusvalenza
Il trend negativo a Napoli è già partito e con le multinazionali di proprietà dell'Inter e del Milan oltre che della Roma e della sorpresa di stagione (tipo Atalanta) che faranno squadre sempre più competitive in vista Champion avrà vita difficile, sempre MENO FATTURATO che poi è quello che GIUSTAMENTE più interesssa e deve interessare un imprenditore.
Bari produrrà sempre di PIU' da tutti i punti di vista (oltre al fatto che la sola partecipazione alla Europa Legue porterà la famiglia DeLaurentis ad essere super osannati ed entrare nella storia del calcio italiano, il San Nicola potrebbe diventare di proprietà della famiglia consentendo loro di realizzare altre strutture intorno sempre di proprietà (stile Juventus Stadium)
Vedremo cosa accadrà ma la valutazione di un bene - e la valutazione ha dei costi non credo venga fornita gratis - inevitabilmente nasconde l'ipotesi vendita

Scusami ma se tu poni il discorso sullo stadio non vedo perché dovrebbe acquistare il San Nicola e non il San Paolo, dato che sono nelle stesse condizioni.


1) le condizioni del San Nicola sono molto molto migliori del San Paolo
2) l'intorno del San Nicola consente la realizzazione di strutture a servizio e di supporto della società (centro sportivo centro medico albergo sale conferenze ristoranti ecc. ) L'intorno del San Paolo è completamente urbanizzato praticamente non si può fare nulla)
3) la viabilità del San Nicola è molto molto più funzionale
4) la vicinanza dello stadio all'aeroporto e alla stazione
(guardati quanto ci vuole dal San Paolo a raggiungere Capodichino)


Non credo che i due impianti sportivi, lo stadio San Nicola e lo stadio San Paolo siano poi tanti diversi.

Il San Paolo è in questo momento in una fase di radicale ristrutturazione, in quanto a luglio a Napoli ci saranno le Universiadi e lo stadio verrà utilizzato per la cerimonia di inaugurazione, stanno sostituendo tutti i sediolini, hanno già rifatto tutti i servizi igienici, completamente rifatto l'impianto audio e delle luci (attualmente il migliore d'italia), nuovo sistema di videosorveglianza, nuova tribuna stampa, nuovi spogliatoi ed aree interrate, nuova pista d'atletica e due nuovi maxischermi. Ad agosto verrà sistemata l'odiatissima copertura in ferro e le palestre sotterranee.

Se in futuro si decidono pure a sostituire la copertura metallica con una più leggera, a riaprire i parcheggi sotterranei e a riqualificare la parte esterna dello stadio, la struttura è stata totalmente rivoluzionata..

E' vero che lo stadio si trova al centro della città, ed il problema principale è il traffico, che rende difficile raggiungere lo stadio con l'auto, ma è pur vero che lo stadio di Napoli è lo stadio d'italia (e non solo) meglio collegato con i mezzi pubblici, praticamente ci arriva di tutto, la metrò, la linea FS, la linea ferroviaria "cumana", autobus da tutta la provincia e l'uscita della tangenziale a pochi metri dallo stadio... a tutto questo ci puoi pure aggiungere più di 10.000 posti auto (tutti a caro prezzo però).
Ahh dimenticavo, tra poco più di un anno sarà pure collegato direttamente con l'aeroporto di Capodichino, in quanto è in fase di completamento la stazione della metrò situata proprio nell'aeroporto.

Il problema del San Paolo è che è stato abbandonato per più di 30 anni e stava crollando a pezzi, se non fosse stato per le Universiadi ora staremmo parlando di un impianto da demolire o quasi!!


Tu parli di necessari rifacimenti che si stanno facendo e di altri che dovrebbero essere fatti! (luglio ed agosto) Ad Oggi il San Nicola sta messo meglio e chiacchiere non ce ne vogliono!
Considerato il fatto che anche il San Nicola è abbandonato da 30 anni l'eventuale sistemazione del nostro stadio lo porterebbe ad un livello Molto Superiore rispetto al San Paolo e non potrebbe essere diversamente
visto le modalità progettuali con le quali è stato costruito!
L'intorno del san Nicola è fondamentalmente la carta vincente perché consentirebbe la realizzazione di strutture di supporto che sarebbero potrebbero anch'esse essere di proprietà della famiglia De Laurentis!
Conosco molto bene l'intorno dello stadio di Napoli avendoci vissuto 10 anni per motivi di studio e ti assicuro (da Tecnico ) che per quanto possano migliorare i collegamenti con aeroporto e stazione rimarrà,
per quanto costruito e l'urbanizzazione presente, un caos infernale! e quindi assolutamente POCO Funzionale!
Obiettivo EUROPA

MegaFun

Avatar utente
Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 435
Iscritto il: mer ago 01, 2018 15:42
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda MegaFun » mer mag 22, 2019 19:01


SettePB ha scritto:
Tu parli di necessari rifacimenti che si stanno facendo e di altri che dovrebbero essere fatti! (luglio ed agosto) Ad Oggi il San Nicola sta messo meglio e chiacchiere non ce ne vogliono!
Considerato il fatto che anche il San Nicola è abbandonato da 30 anni l'eventuale sistemazione del nostro stadio lo porterebbe ad un livello Molto Superiore rispetto al San Paolo e non potrebbe essere diversamente
visto le modalità progettuali con le quali è stato costruito!
L'intorno del san Nicola è fondamentalmente la carta vincente perché consentirebbe la realizzazione di strutture di supporto che sarebbero potrebbero anch'esse essere di proprietà della famiglia De Laurentis!
Conosco molto bene l'intorno dello stadio di Napoli avendoci vissuto 10 anni per motivi di studio e ti assicuro (da Tecnico ) che per quanto possano migliorare i collegamenti con aeroporto e stazione rimarrà,
per quanto costruito e l'urbanizzazione presente, un caos infernale! e quindi assolutamente POCO Funzionale!

Per quanto riguarda le prospettive future di crescita della struttura del San Nicola, sono d'accordo con te, perchè voi avete lo spazio necessario per dar vita a numerose attività commerciali, quali hotel, bowling, centri commerciali, centro sportivo, campi di allenamento e chi più ne ha più ne metta. Da questo punto di vista certamente De Laurentiis potrebbe essere molto più attratto dall'acquisto del San Nicola anzichè del San Paolo, il quale commercialmente può crescere di ben poco.

Non sono d'accordo invece quando affermi che in questo momento il San Nicola sta messo meglio del San Paolo, in questo momento il San Paolo sta messo meglio del San Nicola, difatti, a fine estate lo stadio avrà la licenza uefa, in quanto ritenuto a norma per le gare della champions league, mi sembra che il San Nicola non ha la licenza uefa (se non ricordo male).
Poi non sono d'accordo quando dici che l'esterno del San Paolo è un caos infernale, diventa un caos infernale se cerchi di raggiungere lo stadio con l'auto attraversando la stretta e caotica città (in quel caso l'inferno è assicurato), ma se raggiungi lo stadio tramite l'autostrada è semplicissimo e non si prende più di 10 minuti di traffico (al massimo), per non parlare dei mezzi di trasporto pubblico, i quali ti permettono da tutta la provincia di raggiungere lo stadio senza nessun problema.
Il mio sogno? Avere un Sud unito!!

SettePB

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 744
Iscritto il: mer giu 25, 2014 16:38
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda SettePB » mer mag 22, 2019 20:02


MegaFun ha scritto:
SettePB ha scritto:
Tu parli di necessari rifacimenti che si stanno facendo e di altri che dovrebbero essere fatti! (luglio ed agosto) Ad Oggi il San Nicola sta messo meglio e chiacchiere non ce ne vogliono!
Considerato il fatto che anche il San Nicola è abbandonato da 30 anni l'eventuale sistemazione del nostro stadio lo porterebbe ad un livello Molto Superiore rispetto al San Paolo e non potrebbe essere diversamente
visto le modalità progettuali con le quali è stato costruito!
L'intorno del san Nicola è fondamentalmente la carta vincente perché consentirebbe la realizzazione di strutture di supporto che sarebbero potrebbero anch'esse essere di proprietà della famiglia De Laurentis!
Conosco molto bene l'intorno dello stadio di Napoli avendoci vissuto 10 anni per motivi di studio e ti assicuro (da Tecnico ) che per quanto possano migliorare i collegamenti con aeroporto e stazione rimarrà,
per quanto costruito e l'urbanizzazione presente, un caos infernale! e quindi assolutamente POCO Funzionale!

Per quanto riguarda le prospettive future di crescita della struttura del San Nicola, sono d'accordo con te, perchè voi avete lo spazio necessario per dar vita a numerose attività commerciali, quali hotel, bowling, centri commerciali, centro sportivo, campi di allenamento e chi più ne ha più ne metta. Da questo punto di vista certamente De Laurentiis potrebbe essere molto più attratto dall'acquisto del San Nicola anzichè del San Paolo, il quale commercialmente può crescere di ben poco.

Non sono d'accordo invece quando affermi che in questo momento il San Nicola sta messo meglio del San Paolo, in questo momento il San Paolo sta messo meglio del San Nicola, difatti, a fine estate lo stadio avrà la licenza uefa, in quanto ritenuto a norma per le gare della champions league, mi sembra che il San Nicola non ha la licenza uefa (se non ricordo male).
Poi non sono d'accordo quando dici che l'esterno del San Paolo è un caos infernale, diventa un caos infernale se cerchi di raggiungere lo stadio con l'auto attraversando la stretta e caotica città (in quel caso l'inferno è assicurato), ma se raggiungi lo stadio tramite l'autostrada è semplicissimo e non si prende più di 10 minuti di traffico (al massimo), per non parlare dei mezzi di trasporto pubblico, i quali ti permettono da tutta la provincia di raggiungere lo stadio senza nessun problema.


Perdonami non mi interessa aprire con te una diatriba dialettica o discorsi tecnici: (anche se ti assicuro almeno io di averne titolo)
il fatto che a fine estate (quindi non ora) avrà la licenza uefa non significa che stia meglio ... La licenza non è un titolo urbanistico che qualifica strutturalmente esteticamente o funzionalmente una struttura! La licenza è semplicemente un adeguamento dell'impianto ad una direttiva di un organo sportivo per consentire la disputa di partite di Champions!
Non voglio entrare in questo forum su discorsi estremamente tecnici perché ritengo questa una sede assolutamente inopportuna! Ti assicuro che potrei parlare e scrivere ore e ore
Inoltre giusto per informazione lo stesso De Laurentis ha dichiarato che il San Paolo (che con tutto e la licenza ha calcinacci che cadono e non solo) è un CESSO!
Poi se per l'affettività o casa della squadra del cuore o altro da tifoso napoletano vuoi considerarlo migliore del san Nicola fai pure ma per carità non portare esempi che non stanno né in cielo né in terra!
Obiettivo EUROPA

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 17499
Iscritto il: ven giu 27, 2003 14:22
Località: Rione S. Cataldo
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda saverio67 » mer mag 22, 2019 20:37


MegaFun ha scritto:
colino1961 ha scritto:
MegaFun ha scritto:
Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico

Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(

Una mia tesi opinabile non essendo del posto ora a prescindere se si spaccia o meno in curva a mio avviso la causa scatenante sarà la stessa che ha fatto litigare Lotito e la curva laziale mancato guadagno del commercio di materiale proprio

Il discorso della curve è una cosa a parte, nulla ha a che vedere con il rapporto incrinato con la società.
Il presidente ha ragione quando dice che in curva si delinque tanto e si spaccia, è tutto vero e tutti lo sanno, mi sa che in tutte le curve è così del resto.

Il problema è, perchè il presidente lo ribadisce in ogni occasione??
Hai visto mai un presidente che dice certe cose in pubblico, inimicandosi tutta la tifoseria?
E cosa avrebbe dovuto dire Agnelli ai propri tifosi quando si è scoperto che la sua tifoseria dipende direttamente dalla ndrangheta? Ha parlato, ha gettato fango sulla tifoseria? Certo che no. Eppure ADL ci gode a fare la guerra ai suoi tifosi.
Ripeto, ormai il rapporto si è definitivamente rotto, ed il principale artefice di tutto ciò è lui.
Precisiamo. Agnelli ha fatto affari con la 'ndrangheta. Avrebbe dovuto parlare male di sé stesso.

Ad ogni buon conto De Laurentiis ha spesso ragione. E il fatto che altri non abbiano le palle di dire la verità non diminuisce, ma semmai aumenta i suoi meriti.

E davvero i tifosi non contano molto nei risultati sportivi. Ed è sotto gli occhi di tutti. In serie A in questi anni ci sono andate Sassuolo, Chievo, Frosinone, Carpi, Benevento, Crotone ed altre amenità simili. In serie inferiori ci marciscono Bari, Lecce, Foggia, Taranto, Reggina, Salernitana, Pisa, Empoli...

E in maggior misura sono irrilevanti gli ultras. A Bari hanno fatto lo sciopero del tifo e sono rimasti fuori per un tempo. E abbiamo concluso quel tempo in vantaggio per 2-0.

Poi a noi piace pensare di contare qualcosa. Ma conta di più il due di spade quando la briscola è a denari.

La permanenza in A di certe realtà ci dice che conta solo la programmazione seguita da una adeguata capacità dei quadri dirigenziali.

Napoli e Bari se ne vanno ancora dietro le chiacchiere delle grandi piazze.

Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

Mr. Libidine

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1410
Iscritto il: mar ago 31, 2010 17:02
Località: Lontano da Bari
Record: 0

Re: 21/05/19 - Mandato di ADL all'Advisor di valutare il clu

Messaggioda Mr. Libidine » mer mag 22, 2019 20:41


MegaFun ha scritto:
Ubares92 ha scritto:
Mamt ha scritto:
MegaFun ha scritto:(se vera) Questa è una notizia che ha dell'incredibile, a mio avviso positiva sia per noi che per voi.


io continuo a non capire come mai De Laurentis sia contestato a Napoli. Quando è nato questo astio? Non mi pare che in Italia siano rimasti molti imprenditori capaci disposti a grossi investimenti nel calcio

il Napoli ha avuto un percorso particolare..nel senso che da quando è in A ha sempre fatto campionati in crescendo, ogni anno si migliorava. Ora sono 2-3 anni che migliorare significa vincere lo scudetto..come tutte le cose stantie e sempre uguali, alla lunga stufano. Anche a Bari dopo 5-6 salvezze di fila inizierebbero i malcontenti per ambire ad arrivare in europa. Credo sia un qualcosa di fisiologico


Ma non è solo questo..
A Napoli si è rotto definitivamente il rapporto di fiducia/stima tra la società ed i tifosi.
All'inizio erano solo gli ultras a fare la guerra al presidente, ora lo sono anche i tifosi moderati, ecco perchè lo stadio è sempre più vuoto.

A mio avviso, la colpa è in gran parte da attribuire proprio all'operato ed al comportamento che ha avuto il presidente negli ultimi 7/8 anni, anni durante i quali non ha perso occasione per sminuire l'importanza dei tifosi, per ridicolizzarli e mancarli di rispetto in ogni sede... e poi, si sa che nella vita "Chi semina vento raccoglie tempesta".... ed in questo clima avvelenato, i risultati sportivi stanno passando in secondo piano. :(



E' un punto di non-ritorno - i passaggi in grassetto indicano lo stesso scenario che si venne a creare fra Bari e la famiglia Matarrese. La frattura avvenne allorquando, mentre si era in serie A, la Societa' permise all'allora allenatore (Eugenio Fascetti) di fare ripetuti commenti pesanti sulla tifoseria, senza prendere posizione e/o stigmatizzare la situazione per abbassarne i toni. Purtroppo e' la fine designata che, inevitabilmente, fanno gli imprenditori vecchio stampo che non si mettono mai in discussione, non accettando le critiche e soprattutto non avvedendosi che i tempi e le considizioni a contorno cambiano. Non accettano che la situazione si evolva e, con essa, aspettative, richieste e quant'altro. Anzi, tutto questo li indispettisce in quanto poi finiscono per sentirsi in debito di gratitudine da parte della piazza ("vi ho preso dalla serie C" ..."se non ci fossimo stati noi, il calcio qui' sarebbe morto.." e cosi via).

ADL e' scaltro, molto scaltro ...tutto questo lo ha capito e, a parer mio, si tirera' fuori da Napoli prima che sia troppo tardi per massimizzare la monetizzazione - quest'anno sgancera' i soldini per rifare una squadra giunta a fine ciclo in parecchi elementi e poi anche perche' si fida di Ancelotti.
"I socials danno diritto di parola a legioni di imbecilli" (Umberto Eco)

PrecedenteProssimo

Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti