spacer

Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiosità di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, divin gallo

Happy77

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 11502
Iscritto il: ven lug 15, 2005 21:14
Località: Noicattaro (BA)
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda Happy77 » gio mag 16, 2019 13:59


:sedere:
Solo Gigiò...
99 Panini

Havrai...

pensieriartistici

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9324
Iscritto il: sab gen 19, 2008 12:08
Località: Bari - Japigia Via pensieri mistici 70126
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda pensieriartistici » ven mag 17, 2019 1:02


u d' kkiù ha scritto:
pensieriartistici ha scritto:
peronitrequarti ha scritto:Una volta o battezzato da dietro una di Capurso...mi sono ritrovato il mio gioiello pieno di pupu' e una lenticchia.u skif




Quindi non eri un chin d m*** ma un fuori di m***

#matha

Analisi perfetta.

#congressodianalisti



:lol:

@happy sei il migliore
nando c'e' ha scritto:I guerrieri sanno riconoscersi indipendentemente da che parte combattono.

Il lupo che si spaccia per contadino e il contadino che cerca di salvarsi dai lupi.

giugno73

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1668
Iscritto il: dom mar 01, 2009 22:46
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda giugno73 » dom mag 19, 2019 7:54


Ci sono pure quei momenti alla quale svuoti l’intestino e non sei più pieno di pupù. In tal caso è corretto dire che hai fatto lo str’onzo?
«Oh, non puoi farci niente! Sono quasi tutti matti, qui! Anche tu sei matta. E ti sarai accorta che in fondo sono mezzo svanito anch'io!» «Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»
[testo originale di Lewis Carroll; liberamente adattato da giugno73]

betta76

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18792
Iscritto il: sab set 08, 2007 13:48
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda betta76 » lun mag 20, 2019 19:56


sono comunque esperienze..

mi torna in mente l'espressione "quell'inferno di sangue, m**** e fango" per descrivere l'esperienza dei soldati durante la grande guerra.. :roll:
dieci piccoli indiani..

"non perderti in un bicchiere d'acqua, affoga in un mare grande e ubriacati di buon vino" (emidio antoci)

pensieriartistici

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9324
Iscritto il: sab gen 19, 2008 12:08
Località: Bari - Japigia Via pensieri mistici 70126
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda pensieriartistici » mer mag 22, 2019 21:31


giugno73 ha scritto:Ci sono pure quei momenti alla quale svuoti l’intestino e non sei più pieno di pupù. In tal caso è corretto dire che hai fatto lo str’onzo?

:lol: :lol: :lol: ottima domanda :lol:
nando c'e' ha scritto:I guerrieri sanno riconoscersi indipendentemente da che parte combattono.

Il lupo che si spaccia per contadino e il contadino che cerca di salvarsi dai lupi.

giugno73

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1668
Iscritto il: dom mar 01, 2009 22:46
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda giugno73 » mer mag 29, 2019 9:43


È il caso di dire: “come la fai e la fai ...”, non c’è soluzione.
O accetti di rimanere un pieno di pupú oppure devi fare perforza lo stronzio
«Oh, non puoi farci niente! Sono quasi tutti matti, qui! Anche tu sei matta. E ti sarai accorta che in fondo sono mezzo svanito anch'io!» «Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»
[testo originale di Lewis Carroll; liberamente adattato da giugno73]

edao

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 19410
Iscritto il: gio ott 16, 2003 18:01
Località: NESSUNO SI E' DIMENTICATO DI VOI. BANNATI SEMPRE CON NOI
Record: 0

Re: Chin d M*** - Storia e Origini di questa espressione

Messaggioda edao » mer giu 05, 2019 22:06


e l fo?
♞

Precedente

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 8 ospiti