spacer
     

Coronavirus primo caso in Puglia

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiosità di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: u'mang, Greem, divin gallo, Pino, sirius

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:40


Nel 2022, in Italia, sono stimate 390.700 nuove diagnosi di cancro (nel 2020 erano 376.600), 205.000 negli uomini e 185.700 nelle donne. In due anni, l’incremento è stato di 14.100 casi. Il tumore più frequentemente diagnosticato, nel 2022, è il carcinoma della mammella (55.700 casi, +0,5% rispetto al 2020), seguito dal colon-retto (48.100, +1,5% negli uomini e +1,6% nelle donne), polmone (43.900, +1,6% negli uomini e +3,6% nelle donne), prostata (40.500, +1,5%) e vescica (29.200, +1,7% negli uomini e +1,0% nelle donne).

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:42


Quante persone muoiono ogni giorno per incidenti stradali in Italia?
Incidenti: 215.405 (590 al giorno); morti: 4.237 (12/g.); feriti 307.258 (842/g.) Ogni giorno in Italia si verificano 590 incidenti stradali che provocano la morte di 12 persone e il ferimento di altre 842.
Nel 2022 sono aumentati anche gli incidenti con lesioni (28.914) e le persone ferite (42.300), rispettivamente del 8,4% e del 10,6%

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:44


Quante persone vengono uccise ogni giorno in Italia?
Si tratta di 0,8 persone uccise ogni giorno e se la tendenza registrata fino al 12 dicembre fosse stata confermata (si saprà solo nel corso del 2022) anche negli ultimi 19 giorni dell'anno (dal 12 dicembre al 31) gli assassini italiani sarebbero stati 292.
Nel 2022 sono stati registrati 309 omicidi, con 122 vittime donne, di cui 100 uccise in ambito familiare o affettivo: di queste, 59 hanno trovato la morte per mano del partner o ex partner. L'aumento degli omicidi rispetto all'anno precedente, così come quello del numero delle vittime di genere femminile, è del 3%

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:48


Secondo l’indagine conoscitiva Le dipendenze patologiche diffuse tra i giovani della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza della XVIII legislatura, l’aumento dei ricoveri dei giovani per droga negli ultimi 5 anni è stato significativo (soprattutto tra i giovani uomini): i tassi hanno fatto registrare un aumento del 44% nel complesso e di quasi il 50% (49%) negli adolescenti tra i 15 e i 24 anni. Secondo l’indagine conoscitiva di Camera e Senato, nel 2018 i decessi dovuti a tossicodipendenza nei giovani fino ai 34 anni sono stati 70, con un forte squilibrio di genere: solo 9, infatti, erano ragazze. Il numero di decessi è costantemente più elevato nei maschi, anche se nelle donne si osserva una maggiore quota di decessi prima dei 24 anni, seppure con forti oscillazioni dovute ai numeri esigui. Il 34% dei decessi al di sotto dei 35 anni risulta causato da sostanze miste o non note, tra cui sono più frequenti gli allucinogeni, non meglio precisati (44%), seguiti dagli oppioidi, come l’eroina (17%) e la cocaina (4%). Nel 2018 sono stati registrati decessi dovuti a cannabinoidi o amfetamine.

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:49


Dall'inizio dell'epidemia, nel 1982, a oggi sono stati segnalati 72.034 casi di AIDS, di cui oltre 46 mila deceduti fino al 2019. Nel 2021 sono stati diagnosticati 382 nuovi casi di AIDS pari a un'incidenza di 0,6 nuovi casi per 100.000 residenti. Il numero di decessi per anno continua a diminuire, principalmente per effetto delle terapie antiretrovirali combinate, nel 2021 sono stati registrati 650.000 decessi.

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:51


In Italia si registrano ogni anno circa 4000 morti per suicidio. Poiché il suicidio è un evento estremamente raro nell’infanzia, i tassi vengono calcolati prendendo come riferimento la popolazione di 15 anni e più. Secondo i dati ISTAT della “Indagine sulle cause di morte”, nel 2016 (ultimo anno per il quale i dati sono attualmente disponibili) nel nostro Paese si sono tolte la vita 3780 persone. Il 78,8% dei morti per suicidio sono uomini. Il tasso (grezzo) di mortalità per suicidio per gli uomini è stato pari a 11,8 per 100.000 abitanti mentre per le donne e 3,0 per 100.000. I tassi di mortalità per suicidio sono più elevati nel Nord Italia e, in particolare per gli uomini, nel nelle Regioni del Nord-Est. Sia per gli uomini che per le donne i valori più bassi del tasso di suicidio si registrano nelle Regioni del Sud-Italia [2]. I tassi di suicidio tra gli uomini sono inoltre inversamente proporzionali alla densità di popolazione, verosimilmente in quanto gli uomini sono più vulnerabili a fattori sociali ed economici avversi associati a una minore densità di popolazione [3].

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 5:59


Quanti morti per malattie cardiovascolari in Italia?
Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora la principale causa di morte nel nostro Paese, in particolare muoiono più di 230 mila persone all'anno tra ischemie, infarti, malattie del cuore e cerebrovascolari. Sono responsabili del 35,8% di tutti i decessi (32,5% nei maschi e 38,8% nelle femmine).

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 6:01


Quante persone muoiono di ictus?
I dati epidemiologici. A livello globale si stima che nel 2019 l'ictus abbia causato 6,55 milioni di decessi (84,2 per 100.000), risultando la seconda causa di morte dopo la cardiopatia ischemica, con una incidenza di 12,2 milioni di casi (150,8 per 100.000) e una prevalenza di 101 milioni di casi (1.240,3 per 100.000) .
L'ictus conta in Italia circa 200.000 casi ogni anno, di cui l'80% sono nuovi episodi e il 20% recidive, che riguardano soggetti precedentemente colpiti.

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 6:14


Gli annegamenti e le lesioni alla colonna vertebrale conseguenti ad attività ricreative in aree di balneazione rappresentano eventi molto gravi che interessano spesso la fascia di popolazione più giovane, con la più lunga attesa di vita. La perdita della vita di un giovane, le gravi menomazioni che sono conseguenza di molti semiannegamenti e delle lesioni alla colonna vertebrale rappresentano motivo di gravi sofferenze e comportano elevati costi sociali.
Dal 1969 al 1998 sono morte per annegamento 24 496 persone di cui 20 068 maschi (81,9% ) e 4 428 femmine (18,1%). Pochi di questi decessi (circa il 10% negli ultimi anni) sono dovuti ad annegamenti conseguenti a incidenti occorsi a mezzi di trasporto per acqua.

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » mer feb 08, 2023 6:15


I dati 2020 sui pazienti e sui servizi di assistenza nel Rapporto salute mentale. Analisi dei dati del Sistema Informativo per la Salute Mentale (Sism). Anno 2020
Sono 728.338 le persone con problemi di salute mentale assistite dai servizi specialistici nel corso del 2020. I pazienti di sesso femminile sono il 53,6%. La composizione per età riflette l’invecchiamento della popolazione generale, con un’ampia percentuale di pazienti al di sopra dei 45 anni (69,0%). In entrambi i sessi risultano meno numerosi i pazienti al di sotto dei 25 anni mentre la più alta concentrazione si ha nelle classi 45-54 anni e 55-64 anni (46,8% in entrambi i sessi); le femmine presentano, rispetto ai maschi, una percentuale più elevata nella classe > 75 anni (6,7% nei maschi e 10,7% nelle femmine). Nel 2020 i pazienti che sono entrati in contatto per la prima volta durante l’anno con i Dipartimenti di Salute Mentale sono 253.164, di cui il 91,8% ha avuto un contatto con i servizi per la prima volta nella vita.

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 35463
Iscritto il: gio mag 22, 2014 9:55
Località: Bari 080
Highscores: 2

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda Miky88 » mer feb 08, 2023 17:26


Covid in Puglia: nelle ultime 24 ore, 423 nuovi casi e 11 decessi

Sono 423 i nuovi casi Covid registrati in Puglia nelle ultime 24 ore, a fronte di 8.021 test effettuati. Il tasso di positività si attesta al 5,27%, in risalita rispetto al 4,89% di una settimana fa. Nel bollettino regionale odierno si segnalano, purtroppo, altri 11 decessi.

I nuovi positivi sono 160 in provincia di Bari, 102 nel Leccese, 53 nel Tarantino, 40 in provincia di Foggia, 40 nel Brindisino e 23 nella Bat. I casi riferiti ai residenti fuori regione sono 4, per uno la provincia è ancora in corso di definizione.

Le persone attualmente positive sono 15.093 (-20 rispetto a ieri), i ricoverati in area non critica sono 183 (-18 nelle ultime 24 ore), mentre in terapia intensiva ci sono 5 pazienti (-2 nel confronto con ieri). Sono 432 i guariti nelle ultime 24 ore, portano il totale dall'inizio della pandemia a 1.597.844.

https://www.baritoday.it/cronaca/bollettino-covid-puglia-bari-7-febbraio-2023.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 35463
Iscritto il: gio mag 22, 2014 9:55
Località: Bari 080
Highscores: 2

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda Miky88 » mer feb 08, 2023 17:26


In Puglia 101 nuovi casi Covid e 4 decessi. In leggero calo il numero degli attualmente positivi

In Puglia sono stati individuati 101 nuovi casi Covid, secondo il bollettino epidemiologico regionale dell'8 febbraio 2023. Il tasso di positività odierno, basato su 3.112 test giornalieri, è del 3,26%, in calo rispetto al 5,6% di una settimana fa quando vi furono 242 casi esu 4.298 test.

In particolare si segnalano 35 nuovi casi nel Barese, 2 nella Bat, 20 nel Brindisino, 11 nel Foggiano, 24 nel Leccese, 18 nel Tarantino e 1 per residenti fuori regione. Quattro le persone decedute nelle ultime 24 ore in Puglia.

Calano a 15.057 le persone attualmente positive (ieri erano 15.093). I ricoverati sono 183 (-5), di cui 176 in area non critica (-7) e 7 in terapia intensiva (+2).

https://www.baritoday.it/cronaca/covid-puglia-bollettino-8-febbraio-2023.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » gio feb 09, 2023 5:55


Quante sono le persone incontinenti in Italia?
Circa 5 milioni, per il 60 per cento donne, secondo Fincopp, la Federazione italiana incontinenti e disfunzioni del pavimento pelvico.
Il 28 giugno, in occasione della Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza, promossa da Fincopp con il patrocinio del Ministero della Salute, si discute del tema e si aprono le porte di centri di riferimento per informarsi e ottenere assistenza.
Scopo della Giornata è sensibilizzare e aiutare ad uscire dall’ombra di vergogna e silenzio in cui spesso ci si ritrova intrappolati se si soffre di disturbi che compromettono il controllo delle funzioni urinarie e intestinali. Francesco Diomede, presidente Fincopp, ha spiegato: «L’associazione da decenni combatte contro l’ultimo tabù medico (l’incontinenza), ma le istituzioni non sempre prestano un’adeguata attenzione a problema, ai costi e all’ambiente per lo smaltimento dei pannoloni. L’associazione rivendica l’apertura dei “centri riabilitativi dedicati”, ed una maggiore attenzione verso questo immenso problema sociale, culturale, ambientale ed economico».

Primalvoid

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7943
Iscritto il: lun mar 17, 2003 22:32
Località: UK
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda Primalvoid » ven feb 10, 2023 11:05


Finirà prima questo topic o l'Universo?

uazza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 927
Iscritto il: mar ott 31, 2006 0:30
Highscores: 0

Re: Coronavirus primo caso in Puglia

Messaggioda uazza » ven feb 10, 2023 11:39


purtroppo lo sa solo l'autore del topic, che da solo ha raggiunto le 167 pagine e 2504 messaggi.
non male come hobby.
intanto un altro aggiornamento dalla regia>>>>


In Italia, la malattia cariosa, a 4 anni di età, vede l'interessamento del 21,6% degli individui; a 12 anni sono affetti da carie il 43.1% degli individui, mentre nella fascia di età compresa tra i 19 e i 25 anni l'88,2% delle persone presentano lesioni cariose.
Carie e parodontite sono ancora le due principali cause di perdita dei denti tra gli adulti in Italia.

La carie è una malattia ben nota che determina la progressiva distruzione del dente fino a renderlo irreparabile. Uno studio condotto dall'Università di Sassari ha calcolato che la prevalenza di carie nella popolazione adulta è molto alta (63%), senza differenza tra uomini e donne, e che quasi la metà delle persone (48%) ha perso almeno un dente in seguito a questa patologia.

Il rischio di carie aumenta con il fumo, la ridotta frequenza dello spazzolamento dei denti e la mancanza di visite di controllo dal dentista.
La parodontite è una malattia che determina la progressiva distruzione dell'osso che circonda il dente, fino a renderlo mobile e non più in grado di svolgere la sua funzione masticatoria. La diffusione di questa patologia aumenta con l'età, ed arriva a colpire il 52% dei soggetti con un'età compresa tra i 50 e 75 anni. I ricercatori dell'Università di Torino hanno osservato che la parodontite nella sua forma più grave, cioè quella che porta alla precoce perdita del dente, è presente in circa un terzo della popolazione (35%) e più frequentemente negli uomini rispetto alle donne. Il fumo, la scarsa igiene orale e alcune malattie sistemiche come il diabete sono fattori di rischio importanti anche per la parodontite.
Sulla base di questi dati risulta evidente che purtroppo oggi in Italia si perdono ancora molti denti a causa di malattie (la carie e la parodontite) che invece sarebbero facilmente diagnosticabili: pertanto un maggior sforzo dovrebbe essere condotto prima di tutto nel prevenire queste malattie, attraverso una corretta igiene orale quotidiana, uno stile di vita sano e regolari visite dal dentista, e secondariamente nel diagnosticarle quando esse siano in fase iniziale, in modo da curarle precocemente e limitarne le conseguenze più gravi.

PrecedenteProssimo

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti