spacer
     

Artisti baresi e artisti napoletani

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiosità di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: sirius, Pino, divin gallo

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12619
Iscritto il: mar dic 01, 2009 23:45
Località: Slavia-Puglia-Europe
Highscores: 0

Re: R: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda CIANURO » sab ott 04, 2014 0:23


bariamo ha scritto:
Fatto di BARIjuana ha scritto:
CIANURO ha scritto:
Arizona ha scritto:
CIANURO ha scritto:Napoli era Napoli già ai tempi dei Romani, quando Bari non era niente. Amara verità.

Non per niente è stata capitale del Regno delle due Sicilie.


Che era, non dimentichiamocelo mai il più esteso Stato che l'Italia unita, dai Piemontesi ahimè, avesse mai conosciuto. Stato, quello delle due Sicilie che non era a livello di stato regionale come dappertutto altrove in Italia, ma a livello nazionale.
Il Regno delle due Sicilie era, anzi, l'unico stato nazionale prima della stramaledetta unità.


un tessuto industriale tra i più sviluppati in Italia, una flotta temuta persino dall'Impero britannico
la prima ferrovia in Italia.


l'erario (la cassa, la grana) del regno delle due sicilie che ha fatto le fortune del nord (leggetevi le statistiche sui bilanci pre e post unitari e il valore degli investimenti, fatti al sud e al nord, dall'Italia post unitaria). Senza contare il costo incommensurabile per il sud dell'emigrazione post unità indotta dall'annessione. Ci sarebbe una storia da riscrivere. Ma, "ci chiamavano briganti"


La stiamo riscrivendo. Solo che bisogna anche soffermarsi sulle cose che non andavano quando eravamo le 2 Sicilie, per esempio tu parlavi di grana e cassa del Sud, quella grana e quella cassa erano spesso inutilizzate e tesaurizzate e il denaro non era messo in circolo e non si attuava una politica di libero scambio, quanto piuttosto una protezionistica e di chiusura, disincentivando gli investimenti.
I piemontesi, poi, ci trattarono da colonia anche da questo punto di vista economico, ma, purtroppo, eravamo stati sconfitti.
Guai ai vinti, ammoniva più di 2000 anni fa Brenno sull'Urbe umiliata. E poi arrivò Camillo, per il momento noi abbiamo Emiliano… che voglio dire…
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12619
Iscritto il: mar dic 01, 2009 23:45
Località: Slavia-Puglia-Europe
Highscores: 0

Re: R: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda CIANURO » sab ott 04, 2014 0:29


Arizona ha scritto:
CIANURO ha scritto:
Arizona ha scritto:Avete nominato Verga, Pirandello, De Filippo, Camilleri (ed io aggiungerei almeno Sciascia, Totò, Nino D'Angelo), ma non dimenticate i nostri Gianni Ciardo, Mino Barbararese,
Francesco Malcom (onore a lui), Manuel & Manuel, e potrei continuare all'infinito...


Sciascia era siciliano, così come Camilleri, Verga e Pirandello.
Confrontare quegli uomini con Manuel e Manuel, Mino Barbarese e Gianni Ciardo mi sembra più di una bestemmia. E' un oltraggio al pudore.

Si, lo so che alcuni questi erano siciliani, infatti a un certo punto si parlava di Regno delle due Sicilie e di Palermo e per questo motivo qualcuno li ha citati.

Comunque non sottovaluterei gli artisti di casa nostra, in particolar modo Francesco Malcom...

P. S. Hai mai letto qualcosa di Molfese?


Di Molfese non mi sembra. Ma penso che anche questo possa servire… è bellissimo.

Immagine

Di artisti baresi io citerei questi:

Immagine

Immagine

Immagine

Comunque avendo letto Francesco Malcom ho capito che scherzavi… perché scherzavi, vero? :shock:
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

pako76

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18712
Iscritto il: lun feb 24, 2003 19:15
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda pako76 » sab ott 04, 2014 0:32


Io penso che l'economia sia la rovina dell'uomo
e lo ha privato per sempre della felicità.

Prima ci si svegliava presto
si andava a lavorare la terra
si mangiava, si faceva un riposino
poi si tornava a lavorare
e la sera tornavi a casa
e invece di chattare, stare davanti alla tv, uscire per spendere soldi
si andava in letto e si facevano 4/5/6 chiantate
e poi ci si addormentava stanchi, distrutti, a pezzi ma con il sorriso.

Quindi di investimenti, crescita e altre cose simili
se ne poteva fare a meno.
.....tutte le idee sono buone, purchè non pretendano di imporsi con la forza.

bariamo

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6814
Iscritto il: mar mag 20, 2008 20:33
Località: Da Picone al Libertà
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda bariamo » sab ott 04, 2014 0:33


Su Twitter circolano su queste statistiche. Non posso metterci la mano sul fuoco, ma se fossero vere....spiegherebbero molte cose

Immagine


Altro dal web

http://www.ilportaledelsud.org/benesser ... icilie.htm

bariamo

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6814
Iscritto il: mar mag 20, 2008 20:33
Località: Da Picone al Libertà
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda bariamo » sab ott 04, 2014 0:50


Cianuro, lo so anch'io che il regno delle due sicilie non fu rose e fiori.
PRIMA del Risorgimento, ci fu la rivoluzione napoletana del 1799 (Cuoco). Noi in Puglia ci dividemmo tra seguaci di quell'epopea (Bari, Trani, Barletta, Ialtamur, compresi gli antenati di quel debosciato di braun') da una parte, e sanfedisti (iarvnar city su tutte, che ebbe, persino, l'ardire di assediare Bari che fu salvata dai barl'ttan che fecero arrivare aiuti alimentari via mare) dall'altra.
Ciò non toglie che dopo il 1860 noi terroni, tutti indistintamente, siamo stati depauperati.

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12619
Iscritto il: mar dic 01, 2009 23:45
Località: Slavia-Puglia-Europe
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda CIANURO » sab ott 04, 2014 1:12


Completamente d'accordo su quanto hai scritto sul dopo l'Unità, ma sarebbe giusto pensare a come ci arrivammo a quel fatidico biennio 1860-1861.
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

Fatto di BARIjuana

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 4983
Iscritto il: mer dic 03, 2003 1:05
Località: Sammichele di Bari, vicino l'antica città di Thuriae - Milano - Londra
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda Fatto di BARIjuana » sab ott 04, 2014 11:56


gli inglesi volevano uno stato unitario che si emancipasse dall'influenza dei francesi
Non v'è rivoluzione senza furore popolare, non v'è furore di popolo scatenato senza disordine e vittime.(Napoleone)
nando c'e' ha scritto:Bravi.
Vi abbatto le mani.
Addosso.

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12619
Iscritto il: mar dic 01, 2009 23:45
Località: Slavia-Puglia-Europe
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda CIANURO » sab ott 04, 2014 12:01


Gli inglesi volevano uno Stato di servi alle dipendenze del loro capitale internazionale e un fattore di equilibrio nel mediterraneo da utilizzare nello scacchiere internazionale contro austriaci e ottomani, specie per quanto concerneva la zona balcanica.
Lo ebbero.
I francesi volevano uno Stato di servi che aprisse i suoi mercati e che fosse a loro sempre subordinato contro l'austriaco, senza inimicarsi le masse cattoliche e lealiste. Governato da una dinastia che parlava, scriveva e, soprattutto, pensava più in francese che in italiano.
Lo ebbero.
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

betta76

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 19139
Iscritto il: sab set 08, 2007 12:48
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda betta76 » sab ott 04, 2014 14:08


artisti baresi/pugliesi:

renato curci
chiara fumai
........ .......... (non posso citarlo per motivi legali)
pierluigi ferrandini
dario agrimi

ribadisco che

NOI NON SIAMO NAPOLETANI

e per quanto riguarda me, mai sarò cittadina inglese, americana e svizzera
dieci piccoli indiani..

"non perderti in un bicchiere d'acqua, affoga in un mare grande e ubriacati di buon vino" (emidio antoci)

calamaro

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 69127
Iscritto il: dom ago 12, 2007 11:50
Località: MEDIOLANUM URBE. Memento Audere Semper. ika
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda calamaro » sab ott 04, 2014 19:01


betta76 ha scritto:artisti baresi/pugliesi:

renato curci
chiara fumai
domenico giannone (posso citarlo per motivi legali)
pierluigi ferrandini
dario agrimi

ribadisco che

NOI NON SIAMO NAPOLETANI

e per quanto riguarda me, mai sarò cittadina inglese, americana e svizzera
PIERO PRESENTE

viafiorino

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 24131
Iscritto il: gio dic 11, 2008 15:37
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda viafiorino » sab ott 04, 2014 21:17


anche io ribadisco che preferisco non avere miei concittadini grandi artisti, grandi cantanti, grandi attori,grandi scrittori ma NON ESSERE NAPOLETANO!!!
"L'atletica è poesia
La notte, se sogno, sogno di essere un maratoneta"
Eugenio Montale

giugno73

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: dom mar 01, 2009 21:46
Highscores: 0

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda giugno73 » dom ott 05, 2014 12:58


betta76 ha scritto:ribadisco che

NOI NON SIAMO NAPOLETANI

e per quanto riguarda me, mai sarò cittadina inglese, americana e svizzera

Neanch'io, sono orgoglioso delle nostre origini e non invidio nessuno, ma è indiscutibile che da un punto di vista culturale, artistico, linguistico, delle influenze storiche ecC noi siamo restati ai margini.

Confido sempre in un nuovo rinascimento pugliese ;)
«Oh, non puoi farci niente! Sono quasi tutti matti, qui! Anche tu sei matta. E ti sarai accorta che in fondo sono mezzo svanito anch'io!» «Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»
[testo originale di Lewis Carroll; liberamente adattato da giugno73]

mrbrown

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 53440
Iscritto il: mer giu 03, 2009 16:49
Highscores: 2

Re: Artisti baresi e artisti napoletani

Messaggioda mrbrown » dom ott 05, 2014 13:03


Continuo a non capire chi sia Malcom, mettete video o foto.
Poeta? Attore? Scrittore?
so tutt' ha dett'!
***Vigile di Sezione - coordinamento Section Angels***

Il saluto alle persone è sacro,chi non lo fa non ha valori.
Non giocare con i sentimenti di una donna che ti ama prendendola in giro
Chi fa soffrire una donna non ha valori.
Le donne non si maltrattano,ma si amano
Fate del bene alle persone,se non lo fate sarete malvisti
Chi dice che l'amore non è bello,chi lo dice non ha valori.

PrecedenteProssimo

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 44 ospiti