spacer

Superbowl

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiosità di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, divin gallo

69arsura

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5840
Iscritto il: mar lug 28, 2009 14:38
Località: Vicin o Camb
Record: 0

Re: Superbowl

Messaggioda 69arsura » lun feb 02, 2015 22:13


Immagine


Immagine
PATRIOT BARI viewtopic.php?f=44&t=191161
LA COLPA E' SEMPRE DI CHI NON REGGE
Ogni mattina un cavallo si alza e sa che dovrà nitrite e sbattere gli zoccoli, non importa se nitrisci o sbatti gli zoccoli, na cos ie cert, appena ti alzi la mattina da iess cavadd CIT ME STESSO MEDESIMO

MN LIBBHERE
Il Cagone ha scritto:
Rips ha scritto:
Google Adsense [Bot] ha scritto:potete mettere l'mn.

Tutti

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 540
Iscritto il: lun dic 15, 2008 22:08
Record: 0

Re: Superbowl

Messaggioda Tutti » lun feb 02, 2015 22:26


Insomma anche quest'anno è finita a cazzi duri
Nandro ha scritto:un mods che non è un boia è un infame, sin dai tempi di bari75 siete la vergogna della nostra libbertà

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 32214
Iscritto il: mar ott 02, 2007 17:36
Località: Kathmandu
Record: 0

Re: Superbowl

Messaggioda whensundaycomes » mar feb 03, 2015 13:15


Figa la Katy!
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

69arsura

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5840
Iscritto il: mar lug 28, 2009 14:38
Località: Vicin o Camb
Record: 0

Re: Superbowl

Messaggioda 69arsura » mar feb 03, 2015 14:43


Immagine
PATRIOT BARI viewtopic.php?f=44&t=191161
LA COLPA E' SEMPRE DI CHI NON REGGE
Ogni mattina un cavallo si alza e sa che dovrà nitrite e sbattere gli zoccoli, non importa se nitrisci o sbatti gli zoccoli, na cos ie cert, appena ti alzi la mattina da iess cavadd CIT ME STESSO MEDESIMO

MN LIBBHERE
Il Cagone ha scritto:
Rips ha scritto:
Google Adsense [Bot] ha scritto:potete mettere l'mn.

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 25855
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
Località: Bari 080
Record: 2

Re: Superbowl

Messaggioda Miky88 » lun feb 06, 2017 18:20


Super Bowl: Patriots campioni, Tom Brady nella storia

Vittoria storica al Super Bowl per i New England Patriots, che hanno battuto gli Atlanta Falcon a Houston, in Texas, per 34 a 28, in una rimonta tesissima conclusasi ai supplementari, la prima volta in una finalissima del campionato Nfl di Football americano. Il quinto titolo per la squadra e il quinto per il quarterback Tom Brady, che entra cosi' nell'Olimpo del football.

Eppure la serata era cominciata in affanno per Brady e i suoi, con il vento che sembrava soffiare - e forte - a favore della squadra di Atlanta, capace di segnare un vantaggio di 28 a 3. Brady, la star dei Patriots, appariva accusare la pressione del match della vita, salvo poi riprendere le fila del gioco guidando una rimonta spettacolare fino ad un decisivo pari di 28 a 28 proprio al limite della durata dell'incontro, che ha imposto i supplementari senza precedenti. Ritrovati fiducia e vigore, i Patriots hanno quindi portato a casa il clamoroso risultato per 34 a 28, che ha consentito al quarterback di alzare il prestigioso trofeo

La festa e' esplosa immediata, cui ha partecipato a distanza anche il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che, dal suo resort di Mar-a-Lago in Florida dove ha assistito all'incontro in un party privato da lui ospitato, ha twittato: "Formidabile rimonta e vittoria dei Patriots. Tom Brady, Bob Kraft e Coach B sono vincitori totali. Wow!". Qualche ora prima Trump aveva pronosticato la vittoria dei Patriots e del suo amico Brady con un vantaggio di otto punti. Non insolita la partecipazione del commander in chief per il Super Bowl, l'evento sportivo piu' atteso dell'anno e per cui l'America intera si ferma, incollata davanti agli scherni. Ma in questa edizione 2017 l'elemento politico era entrato di prepotenza nel clima di attesa, con il rischio che la solita festa a base di birra e fast food si svolgesse all'insegna delle polemiche dopo il bando imposto dal tycoon all'immigrazione e i viaggi da sette paesi a maggioranza musulmani. Tanto che persino papa Francesco ha voluto mandare il suo messaggio di pace e unita' in occasione della finale, auspicando che "il Super Bowl di quest'anno possa essere un segno di pace, amicizia e solidarietà per il mondo".

E invece per ora prevale lo sport e lo show: le polemiche sembrano stemperate anche rispetto al consueto spettacolo dell''half time' attraverso il quale nelle scorse edizioni diversi artisti avevano fatto parlare di se'. Ad esibirsi a Houston e' salita sul palco Lady Gaga. Anzi, e' 'discesa', sul palco come una perfetta acrobata realizzando una performance spettacolare, 'politica' a suo modo, ma non incendiaria, con un messaggio di unita' e inclusione che si e' guadagnato il favore bipartisan nelle reazioni entusiaste da Hillary Clinton - che l'artista aveva sostenuto in campagna elettorale - a Ivanka Trump, da Joe Biden a Marco Rubio. Il Super Bowl e' poi tradizionale vetrina per gli spot pubblicitari e per gli sponsor - lo spazio pubblicitario in assoluto piu' ambito e piu' costoso -: quest'anno anche un marchio italiano tra gli sponsor ufficiali dell''half time show', Alfa Romeo del gruppo Fca.

http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2017/02/05/super-bowl-2017_6a8ad88a-9706-4d86-9645-069d928dbf65.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati



Seguici su Istagram QUI

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 25855
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
Località: Bari 080
Record: 2

Re: Superbowl

Messaggioda Miky88 » lun feb 06, 2017 18:32



Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati



Seguici su Istagram QUI

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 25855
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
Località: Bari 080
Record: 2

Re: Superbowl

Messaggioda Miky88 » dom feb 11, 2018 19:26


Philadelphia Eagles vincono il Super Bowl 2018, sconfitti i New England Patriots di Boston

Gli Eagles di Filadelfia hanno vinto la cinquantaduesima edizione del Super Bowl sconfiggendo i New England Patriots di Boston per 41 a 33. È la prima volta che gli Eagles vincono il titolo, contro i sei conquistati dai Patriots.

La squadra di Filadelfia è stata in vantaggio per tutta la partita, ma un brivido è arrivato nel quarto e ultimo tempo, quando i Patriots guidati dalla star assoluta del football americano Tom Brady sono riusciti nel sorpasso, passando per la prima volta in vantaggio per 33 a 32.

Ma gli Eagles, guidati da uno strepitoso quarterback come Nick Foles, non hanno mollato e a poco più di due minuti dalla fine si sono riportati in vantaggio con una realizzazione spettacolare: sul lancio di Foles agguanta l’ovale Fred Barnett che va a segno con un tuffo a volo d’angelo.

Negli ultimi scampoli di partita il dramma, con Tom Brady che perde la palla annullando ogni speranza di recupero per i Patriots. Il match si chiude 41 e 33 per Filadelfia che per la prima volta nella storia si laurea campione. E Foles viene meritatamente incoronato Mvp, miglior giocatore.

http://www.lastampa.it/2018/02/05/sport/football-americano/philadelphia-eagles-vincono-il-super-bowl-sconfitti-i-new-england-patriots-di-boston-e10gMh71mZF3bgleYvbTfL/pagina.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati



Seguici su Istagram QUI

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 25855
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
Località: Bari 080
Record: 2

Re: Superbowl

Messaggioda Miky88 » ven feb 08, 2019 18:04


Super Bowl 2019: vincono i New England Patriots, battuti i Los Angeles Rams. Highlights

Nella 53esima edizione del Super Bowl i New England Patriots conquistano il sesto titolo NFL battendo 13-3 i Los Angeles Rams, in un match con poche emozioni e un solo touchdown. Ottavo anello per Belichick, sesto per Tom Brady (nessuno come lui). Fantastico Edelman, eletto MVP. Peggior partita della carriera per Jared Goff.

Non avete trovato un biglietto per Atlanta? Siete andati a dormire prima del Kick off? A meno che non siete amanti dei punt…poco male. Il 53esimo Super Bowl è stato probabilmente il meno spettacolare di sempre, certamente di quelli dell’era moderna. Il primo della storia senza TD nei primi 3 quarti, secondo per il minor numero di punti segnati nel primo tempo (3) solo al SB IX del gennaio 1975 tra Pittsburgh e Minnesota che ne aveva messi solo due sul tabellone all’intervallo. Era stato presentato come il Super Bowl del confronto generazionale e dello spettacolo offensivo, nella media avevano pronosticato un totale di punti superiore ai 50, è stata invece solo la sfida tra due grandi difese. Atlanta ha eletto un trionfatore, Bill Belichick, e un grande perdente, Jared Goff, mentre la Dinastia di New England aggiungeva un’altra gemma al suo scettro.

Edelman MVP, il peggior Super Bowl di Brady
Paradossalmente la vittoria più bella e significativa con la partita più brutta. Con il peggior Brady dei suoi 9 Super Bowl giocati (21 completati su 35 per 276 yards con 0 TD e 1 intercetto) New England è riuscita comunque a vincere soprattutto con la difesa e grazie ai fedelissimi del numero 12. Gronkowski, tenuto assieme dallo scotch per i tanti infortuni, che ha comunque portato a casa 87 yards e soprattutto quelle del drive vincente per portare i Pats sulle 2 e un fantastico Edelman, secondo nella storia solo a Jerry Rice per ricezione nella post season, con 10 nella notte di Atlanta per 141 yards. Decisivo per aprire il campo e principalmente nei terzi down, alla fine è stato giustamente anche eletto MVP del match. Il settimo wide receiver della storia (il secondo di New England) a vincere il premio dopo Lynn Swann, Fred Biletnikoff, Jerry Rice, Deion Branch, Hines Ward e Santonio Holmes. Edelman è stato la chiave di questa partita, perché nonostante la difesa sia stata il reparto migliore dei Rams, Wade Phillips, il defensive coordinator al suo 41esimo anno nella Lega, pur bravissimo ad alternare la zona con la copertura a uomo, ha capito troppo tardi che avrebbe dovuto raddoppiare costantemente sul numero 11 e questo gli è costato la partita. La linea offensiva non lo ha aiutato e la difesa di New England è stata fantastica.

Rams, Goff è la grande delusione
Jared Goff è la grande delusione di questo SB. Il QB dei Rams al terzo anno nella NFL ha giocato la peggior partita della sua carriera e se ti accade nel match più importante è un problema e un’etichetta che ti porti dietro a lungo. Pessimo. Nonostante una grande difesa che lo ha tenuto in partita fino alla fine, non ha mai voluto rischiare, se non quando ormai la partita era andata. Non ha mai neanche colto le pochissime opportunità che la difesa avversaria ha concesso e colpevolmente non trovando le traiettorie interne sul profondo, che erano state uno dei punti di forza della stagione. Si pensava alla vigilia che LA avrebbe levato le corse centrali ai Pats, è stato invece Belichick a cancellare il running play agli avversari e mettere il pallone nelle mani di Goff che ha giocato molto peggio di quanto non dicano i suoi numeri, per altro non esaltanti, di 19 su 38 per 229 yards e un intercetto. Ha giocato una partita più grande di lui, aumentando, per i neutrali, i rimpianti che il furto arbitrale di New Orleans ha privato tutti di un Super Bowl migliore se ci fossero arrivati i Saints e Drew Brees. Il secondo miglior attacco della Lega nella stagione regolare nel primo tempo ha fatto registrare solo 2 primi downs e ben 6 punts. LA non è mai stata davvero in partita e se questa era una sfida tra due epoche diverse di football Goff è stato bocciato malamente e coach McVay ha dimostrato che per il ricambio generazionale si deve ancora aspettare un po'.

Patriots, una vittoria fuori pronostico
Eppure i segnali iniziali del match non puntavano verso Boston. Brady intercettato al primo lancio, cosa mai successa nella sua carriera nei playoffs, Gostkowski che ha fallito il primo field gol della storia dell’impianto, del Mercedes Benz Stadium di Atlanta, dopo 31 consecutivi trasformati e un 4 e 1 fallito alla fine del primo tempo. New England è stata più forte anche di questi segnali. Non in grande stile, ma ha ottenuto il trionfo più importante di questa dinastia forse irripetibile. Per la prima volta quasi totalmente fuori dai pronostici in estate. Per tutti questa una squadra al tramonto. Avevano perso troppi giocatori importanti, perso il defensive coordinator Matt Patricia e Brady era ormai troppo lento e troppo vecchio. Questa situazione li ha uniti ancora di più, motivati ancora di più e Belichick ha fatto il resto. Con la difesa ha levato l’arma principale dei Rams la Play Action e da Brady ha trovato nell’ultimo quarto il drive decisivo come sempre.

Belichick a quota 8 anelli: nessuno come lui
Belichick è il più grande di tutti i tempi. Nessun dubbio con tutto il rispetto dovuto a Tom Landry, Don Shula, Vince Lombardi, Bill Walsh e Chuck Noll. Lo dicono le vittorie, i SB, ma soprattutto lo sottolinea questa stagione. La filosofia del “Do Your Job” che impone a tutti coloro che vestono la maglia di New England gli ha permesso di estrarre da tutti loro, da Brady all’ultimo componente dello special team, il massimo in questi incredibili 19 anni. Da stasera il libro dei record dell’NFL e dello sport americano va riscritto. Nella storia del Football nessuno, in qualsiasi ruolo, anche combinandoli tutti, ha mai vinto 8 anelli come Belichick (2 da defensive coordinator dei New York Giants) e nessuno in campo ha mai vinto 6 anelli come Tom Brady. La dinastia continua, ma forse c’è una piccola correzione da fare. Brady aveva confessato all’inizio della stagione che mai in questi 19 anni, neanche in privato, coach Belichick gli ha detto bravo. Sull’aero di ritorno da Atlanta a Boston, anche dopo una prestazione non esaltante, prima della parade di martedì questa debolezza potrebbe anche venir fuori.

https://sport.sky.it/sport-usa/2019/02/04/super-bowl-2019-vince-patriots-battuti-rams-highlights.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati



Seguici su Istagram QUI

Precedente

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti