spacer

Esplosione a Modugno

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiositĂ  di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: u'mang, Greem, divin gallo, Pino, sirius

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 26376
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Miky88 » dom lug 26, 2015 13:03


Strage Modugno, le vittime sono 9 morto anche Michele Bruscella «Disastro colposo». Città in lutto

MODUGNO - E' morto nel reparto di Rianimazione del «Perrino» di Brindisi Michele Bruscella, 43 anni, uno dei titolari della ditta di fuochi pirotecnici di Modugno in cui venerdì scorso si è verificata un’esplosione. L’uomo era stato dapprima ricoverato nel Centro Grandi ustionati per le bruciature riportate sull'85% del corpo, e poi trasferito in serata nel reparto di Rianimazione dopo che le sue condizioni si erano aggravate. Così, in meno di 12 ore, è salito a nove il numero delle vittime. Ieri sera, infatti, non ce l'ha fatta neanche il 20 enne Riccardo Postiglione ricoverato nel centro di Rianimazione del Policlinico.

Intanto, fuma ancora una delle cosiddette casematte, i laboratori in tufo della fabbrica di fuochi d’artificio Bruscella di Modugno, rasa al suolo il 24 luglio in una esplosione che ha causato la morte di otto persone e il ferimento di altre tre. Questa mattina due pattuglie di carabinieri sorvegliano l'area della tragedia, posta ieri sotto sequestro dai carabinieri sul disposizione della Procura di Bari che indaga per disastro colposo al momento a carico di ignoti. Il bilancio della tragedia si è aggravato ieri sera con la morte nel reparto di rianimazione del Policlinico di Bari il 20enne di Napoli Riccardo Postiglione: il giovane lavorava come programmatore nell’azienda Bruscella e si occupava in particolare dei fuochi musicali. Dopo l’esplosione, era stato portato in ospedale in condizione disperate, con gravissime ustioni su quasi tutto il corpo.

Il pm che coordina le indagini, Domenico Minardi, ha incontrato il medico legale del Policlinico di Bari Francesco Vinci che ha effettuato un primo esame esterno delle vittime e al quale sarà affidato l’incarico per le autopsie. Anche il riconoscimento si è trasformato in un rito macabro viste le condizoni dei copri dilaniati per cui si renderà necessario il ricorso al Dna oltre che ad oggetti personali. Le vittime accertate sono Vincenzo Armenise, 39 anni, Giuseppe Pellegrino, 40 anni, Vincenzo De Chirico, Michele Pellicani, Riccardo Postiglione, 20, Michele Bruscella, 43, gli indiani Banga Harbaajan, di 41 anni e Nigah Kumar di 29, l’albanese Merja Samir, di 28 anni, . Illesa la moglie di Vincenzo Armenise, Angela Bruscella (sorella di uno dei titolari) e lo zio Antonio Bruscella, che erano all’interno dell’azienda al momento dello scoppio. Ferito Vincenzo Bruscella, l'altro socio, ricoverato al Cardarelli di Napoli, e Antonio Pertino, 30 anni, ricoverato al Policlinico.

IL LUTTO CITTADINO E L'AIUTO ALLE FAMIGLIE - La comunità di Modugno si stringe nel lutto. Oggi a Modugno è lutto cittadino con le bandiere a mezz'asta. Tutti gli esercizi commerciali hanno esposto sulle vetrine un nastro nero e per terra ceri accesi. Numerose le espressioni di affetto e vicinanza anche sui social network da parte di cittadini che si sono voluti unire ai familiari dei feriti nelle loro preghiere.

Il sindaco di Modugno, Nicola Magrone, che si è recato anche stamattina sul luogo della tragedia accompagnato da una delegazione della giunta comunale, tramite l’assessore ai Servizi sociali, Rosa Scardigno, in contatto anche con l’associazione degli psicologi dell’emergenza, ha offerto la propria disponibilità alle famiglie delle vittime per ogni tipo di assistenza e supporto. Il Comune si farà carico di coordinare ogni intervento volontario su questa questione e sottolinea che il presidente di Confindustria Puglia, Domenico De Bartolomeo, lo ha già chiamato per manifestargli la disponibilità della sua organizzazione alla erogazione di aiuti.

Ad Adelfia e a Torre a Mare le feste patronali dedicate a San Vittoriano e a San Nicola si svolgeranno senza fuochi d’artificio; i soldi stanziati per gli spettacoli saranno devoluti alle famiglie delle vittime.

LA CRONACA DELLA TRAGEDIA - La tragedia è avvenuta attorno a mezzogiorno, mentre in fabbrica si lavorava a pieno regime per preparare i fuochi destinati alle feste patronali che si susseguono in questo periodo in Puglia. L'esplosione è stata tremenda e ha provocato un boato che è stato sentito a chilometri di distanza, anche nei paesi vicini. Tanto che alcuni testimoni hanno pensato ad un terremoto o al crollo di un palazzo, una signora ha creduto fosse precipitato un elicottero. Le macerie, così come anche alcune delle vittime, sono state proiettate a decine di metri di distanza. La serie di esplosioni a catena ha causato il crollo della fabbrica che è andata completamente distrutta e ci sono volute ore perché fossero raggiungibili i corpi carbonizzati degli operai. Lo spostamento d'aria ha investito anche un vicino centro sportivo dove una settantina di bambini che partecipava ad un campo estivo. Il campo è stata evacuato: sono caduti quadri e alcune suppellettili, ma a parte lo spavento, ai piccoli non è successo niente. Mentre si soccorrevano i superstiti e si faceva la conta dei morti, gli artificieri hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona provocando esplosioni controllate del materiale depositato nella fabbrica.

IL BOTTO VICINO AL LABORATORIO - L'esplosione sarebbe avvenuta "vicino alla zona di lavorazione, ma che cosa l’abbia provocata non siamo ancora in grado di dirlo". Lo ha detto il vicedirigente del comando provinciale dei vigili del fuoco di Bari, ing.Enrico Curzio, dopo un sopralluogo fatto stamani nell’area. "Meglio non parlare in questa fase – aggiunge – perchè c'è un’indagine in corso e accertamenti che dovranno essere effettuati. E' prematuro, prima delle verifiche, propendere per un’ipotesi piuttosto che per un’altra". Quello che però appariva evidente già ieri ai soccorritori è che "la devastazione ha interessato la zona dei laboratori, completamente rasi al suolo dall’esplosione" dice Curzio, il quale assicura che "non ci risultano dispersi". La vicina polveriera, il deposito di polvere da sparo che fa parte della fabbrica, "non è stata interessata dall’esplosione – spiega - ieri è stata tenuta sotto controllo e attualmente non costituisce un rischio. Oggi – conclude Curzio – non sono previste attività da parte nostra perchè saranno gli artificieri a verificare lo stato dei luoghi, mettere in sicurezza l’area isolando i fuochi inesplosi e quindi dare l’ok all’accesso".

TROVATO CANE SOTTO CHOC - Un grosso cane di razza Corso nero è stato portato in salvo dalle macerie della fabbrica di fuochi di artificio Bruscella. L’animale è stato trovato durante i sopralluoghi degli investigatori in un angolo della struttura. La Protezione civile ha allertato i volontari della Associazione Anpana (Associazione per la protezione di animali, natura, ambiente) che hanno prelevato il cane.
"Il cane è in buona salute – ha detto Mimma Romano, una volontaria – ma è traumatizzato. Ora lo porteremo in un posto sicuro dove potrà tranquillizzarsi e riprendersi dallo spavento".

56 ANNI FA L'ALTRA ESPLOSIONE - La Bruscella Fireworks, azienda a conduzione di famigliare, è attiva da generazioni ed è molto nota. Fornisce fuochi d'artificio per le feste di tutta Italia. Nel 1959 era stata completamente ricostruita dopo una esplosione analoga. L'area è interdetta e piantonata dai Carabinieri della Compagnia di Modugno in attesa del provvedimento di sequestro dell'autorità giudiziaria. L’area della fabbrica - completamente rasa al suolo - è stata piantonata per tutta la notte in attesa delle procedure di messa in sicurezza visto che anche in mattinata si sono ripetuti alcuni scoppi e ci sono fuochi ancora inesplosi. Solo dopo gli investigatori potranno tornare all’interno dell’area interessata dall’esplosione per continuare i rilievi utili a ricostruire la dinamica.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/modugno-sale-a-8-morti-bilancio-esplosione-in-fabbrica-di-fuochi-disastro-no835816
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12600
Iscritto il: mer dic 02, 2009 0:45
LocalitĂ : Slavia-Puglia-Europe
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda CIANURO » dom lug 26, 2015 14:42


RINVIATI GLI EVENTI FINALI DELLA FESTA DEL PARCO NAZIONALE DELL’ALTA MURGIA ED IL CONCERTO DI CAPAREZZA A SANTERAMO.
In seguito della tragedia che ha colpito la comunità di Modugno, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in accordo con l’artista Caparezza, con il Comune di Santeramo e con gli organizzatori dell’evento annuncia il rinvio dell'evento



A seguito della tragedia che ha colpito la comunità di Modugno e dell’Area Metropolitana di Bari, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in accordo con l’artista Caparezza ed il suo management, con il Comune ospitante di Santeramo in Colle e con gli organizzatori dell’evento annuncia il rinvio della serata conclusiva di «UP! – Festa del Parco azionale dell’Alta Murgia», in programma domenica 26 luglio a Santeramo in Colle.

«Riteniamo unanimemente – dichiara il Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Cesare Veronico - che non vi siano i presupposti per vivere questa festa con lo spirito adatto. La scelta del silenzio è necessaria per riflettere sull’accaduto e trovare le parole giuste per andare avanti. Ci stringiamo alle famiglie delle vittime e a tutte le persone colpite da questa immane tragedia».

Tutti gli eventi in programma sono rinviati a data da destinarsi.

Grazie alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione il rinvio non comporterà alcun costo ulteriore a carico dell’Ente.

(CassanoLive.it)

Immagine
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

sanderm

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6647
Iscritto il: ven mag 23, 2014 17:24
Record: 45

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda sanderm » dom lug 26, 2015 19:04


Era Era il minimo che si poteva fare.
Perché, senza l'amaro, amico mio, il dolce non è tanto dolce.

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 26376
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Miky88 » mar lug 28, 2015 12:18


Tragedia Bruscella, uno dei titolari indagato per disastro colposo

Antonio Bruscella, uno dei tre soci della fabbrica di fuochi d'artificio di Modugno e unico rimasto illeso nell'esplosione, è indagato per disastro colposo. Si tratta, spiegano gli inquirenti, di un atto dovuto, per pemettere a Bruscella di nominare propri consulenti che potranno partecipare agli accertamenti irripetibili disposti della magistratura.

Gli altri due soci sono il fratello di Antonio, Vincenzo Bruscella, attualmente ricoverato in gravi condizioni al Caldarelli di Napoli, e il nipote Michele, manager e 'anima creativa' della Bruscella Fireworks, morto domenica nel reparto di rianimazione del Perrino di Brindisi.

L'avviso di garanzia è stato notificato ad Antonio Bruscella lunedì sera. Contestualmente è stato affidato l'incarico per le autopsie sui corpi delle vittime.

Intanto gli accertamenti vanno avanti. Ieri il procuratore capo di Bari Giuseppe Volpe ha annunciato che presto sarĂ  nominato un consulente per eseguire accertamenti tecnici irripetibili per risalire alle cause dell'esplosione, mentre il Nil - Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri sta esaminando la documentazione dell'azienda per verificare il rispetto delle norme sulla sicurezza e sui lavoratori.

A Modugno si moltiplicano le manifestazioni di solidarietĂ  per le famiglie delle vittime. Ieri il Comune ha avviato una raccolta fondi, aprendo un conto corrente presso la Tesoreria comunale per permettere a chiunque di contribuire con una libera donazione al sostegno dei familiari delle vittime.

http://www.baritoday.it/cronaca/tragedia-modugno-antonio-bruscella-titolare-indagato-per-disastro-colposo.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Rosencratz

Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 15319
Iscritto il: dom dic 05, 2004 14:38
LocalitĂ : Dublino
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Rosencratz » mar lug 28, 2015 12:53


E' triste sapere di gente che muore sul posto di lavoro. Dalla mia esperienza personale, credo non si faccia abbastanza in Italia per prevenire incidenti anche per una certo fatalismo.

Un pensiero alle famiglie sperando che questa tragedia insegni almeno qualcosa
«Chi insegna che non la ragione, ma l'amore sentimentale deve governare, apre la strada a coloro che governano con l'odio.» Karl Popper

Serie A o serie B, quando gioca il Bari e' sempre Champions League

viewtopic.php?f=6&t=89824&hililit

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 32308
Iscritto il: mar ott 02, 2007 17:36
LocalitĂ : Kathmandu
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda whensundaycomes » mar lug 28, 2015 13:34


Rosencratz ha scritto:E' triste sapere di gente che muore sul posto di lavoro. Dalla mia esperienza personale, credo non si faccia abbastanza in Italia per prevenire incidenti anche per una certo fatalismo.

Un pensiero alle famiglie sperando che questa tragedia insegni almeno qualcosa
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12600
Iscritto il: mer dic 02, 2009 0:45
LocalitĂ : Slavia-Puglia-Europe
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda CIANURO » mar lug 28, 2015 23:05


Annulliamo i fuochi d’artificio e destiniamo i soldi che sarebbero stati spesi alle famiglie delle vittime dell'incidente alla ditta Bruscella di Modugno

Immagine

L’azienda Bruscella dopo trent’anni sarebbe dovuta tornare ad esibirsi a Bisceglie in occasione della festa patronale.

Rinunciare ai fuochi d'artificio, per un solo anno, dopo la tragedia di Modugno, sarebbe una scelta di estremo rispetto e maturitĂ , oltre che di grande altruismo e generositĂ . Ci auguriamo che il nostro appello non solo trovi ampio consenso ma che sia supportato attraverso la divulgazione della petizione attraverso ogni canale disponibile, a partire dai social network.

Altre città, come Adelfia e Torre a Mare, hanno già deciso di rinunciare ai fuochi d’artificio e di destinare i soldi che sarebbero stati spesi alle famiglie delle vittime.

(change.org)
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 26376
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Miky88 » mer lug 29, 2015 13:58


Strage di Modugno, oggi le autopsie. Fiaccolata in memoria delle vittime

Hanno preso il via questa mattina e dovrebbero concludersi entro venerdì gli accertamenti medico-legali sui corpi delle nove vittime dell'esplosione avvenuta venerdì scorso nella fabbrica di fuochi pirotecnici 'Bruscella' di Modugno. Obiettivo delle autopsie sarà quello di stabilire le cause dei decessi e anche, in base allo stato dei corpi, di trarre elementi utili alla ricostruzione di una possibile dinamica dell'incidente, cercando di capire chi degli operai si trovasse più o meno vicino al luogo dell'esplosione.

La Procura ha nominato un collegio di quattro consulenti, coordinato dal professor Francesco Vinci, esperto in balistica forense ed esplosivi. Antonio Bruscella, unico socio rimasto illeso nell'incidente e unico indagato, ha nominato un proprio consulente di parte, così come altri due medici legali sono stati nominati dalla famiglia di una delle vittime, il 20enne Riccardo Postiglione.

Intanto Modugno si prepara alla fiaccolata organizzata dall'amministrazione comunale per la sera precedente i funerali, la cui data tuttavia non è ancora stata fissata. Prosegue anche la raccolta fondi promossa dal Comune a favore dei familiari delle vittime. I nove operai morti nella strage sono stati ricordati ieri con minuto di silenzio dalla Camera dei Deputati e dal Consiglio comunale di Bari, mentre uno striscione in memoria delle vittime è stato esposto dalla Curva nord dello stadio San Nicola in occasione dell'amichevole Bari-Bastia.

http://www.baritoday.it/cronaca/strage-bruscella-modugno-autopsie-fiaccolata-in-memoria-delle-vittime.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 26376
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Miky88 » mer lug 29, 2015 14:13


Strage di Modugno, bilancio vittime sale a 10. Le autopsie

BARI – E' morto anche Vincenzo Bruscella, 65 anni, l'altro socio titolare della fabbrica di fuochi devastata dall'esplosione di venerdì scorso. L'uomo era stato ricoverato al Cardarelli di Napoli per le gravi ustioni riportate nello scoppio. Intanto sono cominciate le autopsie. "Epoca, causa e mezzi determinativi della morte" dovranno essere accertati dagli esami iniziati in mattinata nell’istituto di medicina legale del Policlinico di Bari sui corpi delle nove vittime dell’esplosione nella fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella di Modugno (Bari), avvenuta lo scorso 24 luglio.
Il pm del Tribunale di Bari Domenico Minardi, che coordina le indagini, ha conferito l’incarico per gli accertamenti medico-legali. Per la Procura è stato nominato un collegio di quattro consulenti coordinato dal professor Francesco Vinci, esperto in balistica forense ed esplosivi. Lavoreranno con lui i medici legali Alessandro Dell’Erba, Francesca Tarantino e Stefania Lonero Baldassarra.

Antonio Bruscella, unico indagato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo, tramite il suo legale Francesco Perchinunno ha nominato come consulente di parte il medico legale Luigi Strada. Due medici legali sono stati incaricati dai parenti di una delle vittime, il 20enne di Napoli Riccardo Postiglione; si tratta dei consulenti Gabriela Perilli e Luisa Reggimenti.

I medici legali, che depositeranno la relazione finale entro 90 giorni, dovranno "stabilire il nesso di causalità (dei decessi, ndr) con l’incidente sul lavoro", anche sulla base delle planimetrie della fabbrica acquisite agli atti dell’indagine. Dovranno poi accertare l’identità dei corpi mediante esami genetici. "Contiamo di concludere le autopsie entro venerdì – ha detto il professor Vinci – ma dopo i funerali le famiglie non potranno procedere immediatamente alla sepoltura in attesa dell’esito degli accertamenti genetici".

L'amministrazione comunale di Modugno ha organizzato una marcia silenziosa in ricordo delle vittime la sera precedente i funerali, con ogni probabilità entro domenica. Le persone che parteciperanno alla fiaccolata, voluta dall’amministrazione comunale, percorreranno le strade del centro cittadino fino al luogo della tragedia, nelle campagne fra Modugno e Bitritto. I funerali, invece, laddove le famiglie non scegliessero di celebrarli in forma privata, potrebbero svolgersi in piazza Sedile. Alle esequie parteciperà anche una delegazione dei "pipistrelli" della Brigata Paracadutisti Folgore, dei quali una delle vittime, Michele Pellicani, ha fatto parte nel 1989.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/modugno-uno-dei-bruscella-indagato-per-disastro-e-omicidio-colposi-no836883
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12600
Iscritto il: mer dic 02, 2009 0:45
LocalitĂ : Slavia-Puglia-Europe
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda CIANURO » mer lug 29, 2015 15:42


ilcommercialista ha scritto:Strage di Modugno, bilancio vittime sale a 10. Le autopsie

BARI – E' morto anche Vincenzo Bruscella, 65 anni, l'altro socio titolare della fabbrica di fuochi devastata dall'esplosione di venerdì scorso. L'uomo era stato ricoverato al Cardarelli di Napoli per le gravi ustioni riportate nello scoppio. Intanto sono cominciate le autopsie. "Epoca, causa e mezzi determinativi della morte" dovranno essere accertati dagli esami iniziati in mattinata nell’istituto di medicina legale del Policlinico di Bari sui corpi delle nove vittime dell’esplosione nella fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella di Modugno (Bari), avvenuta lo scorso 24 luglio.
Il pm del Tribunale di Bari Domenico Minardi, che coordina le indagini, ha conferito l’incarico per gli accertamenti medico-legali. Per la Procura è stato nominato un collegio di quattro consulenti coordinato dal professor Francesco Vinci, esperto in balistica forense ed esplosivi. Lavoreranno con lui i medici legali Alessandro Dell’Erba, Francesca Tarantino e Stefania Lonero Baldassarra.

Antonio Bruscella, unico indagato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo, tramite il suo legale Francesco Perchinunno ha nominato come consulente di parte il medico legale Luigi Strada. Due medici legali sono stati incaricati dai parenti di una delle vittime, il 20enne di Napoli Riccardo Postiglione; si tratta dei consulenti Gabriela Perilli e Luisa Reggimenti.

I medici legali, che depositeranno la relazione finale entro 90 giorni, dovranno "stabilire il nesso di causalità (dei decessi, ndr) con l’incidente sul lavoro", anche sulla base delle planimetrie della fabbrica acquisite agli atti dell’indagine. Dovranno poi accertare l’identità dei corpi mediante esami genetici. "Contiamo di concludere le autopsie entro venerdì – ha detto il professor Vinci – ma dopo i funerali le famiglie non potranno procedere immediatamente alla sepoltura in attesa dell’esito degli accertamenti genetici".

L'amministrazione comunale di Modugno ha organizzato una marcia silenziosa in ricordo delle vittime la sera precedente i funerali, con ogni probabilità entro domenica. Le persone che parteciperanno alla fiaccolata, voluta dall’amministrazione comunale, percorreranno le strade del centro cittadino fino al luogo della tragedia, nelle campagne fra Modugno e Bitritto. I funerali, invece, laddove le famiglie non scegliessero di celebrarli in forma privata, potrebbero svolgersi in piazza Sedile. Alle esequie parteciperà anche una delegazione dei "pipistrelli" della Brigata Paracadutisti Folgore, dei quali una delle vittime, Michele Pellicani, ha fatto parte nel 1989.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/modugno-uno-dei-bruscella-indagato-per-disastro-e-omicidio-colposi-no836883


Che immane tragedia.
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 32308
Iscritto il: mar ott 02, 2007 17:36
LocalitĂ : Kathmandu
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda whensundaycomes » mer lug 29, 2015 17:35


Mamma me....
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12600
Iscritto il: mer dic 02, 2009 0:45
LocalitĂ : Slavia-Puglia-Europe
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda CIANURO » mer lug 29, 2015 22:05


A mio modestissimo parere sono queste le tragedie su cui dovremmo riflettere e sulle quali si continua a non fare niente.
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

filjordan

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6391
Iscritto il: sab mar 07, 2009 22:01
LocalitĂ : Mogliano Veneto
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda filjordan » mer lug 29, 2015 22:24


Io mi auguro che dalle indagini non emerga che c'è stata qualche lacuna sulla sicurezza, anche se la vedo una cosa troppo probabile...
“E quindi l’appello che io faccio ai giovani è questo: di cercare di essere onesti, prima di tutto. La politica deve essere fatta con le mani pulite. Se c’è qualche scandalo; se c’è qualcheduno che dà scandalo; se c’è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i suoi sporchi interessi, deve essere denunciato senza alcun timore.”
Presidente Sandro Pertini

CIANURO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12600
Iscritto il: mer dic 02, 2009 0:45
LocalitĂ : Slavia-Puglia-Europe
Record: 0

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda CIANURO » mer lug 29, 2015 22:31


Potrebbe benissimo essere, purtroppo.
L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli

Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Enrico Berlinguer

Miky88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 26376
Iscritto il: gio mag 22, 2014 10:55
LocalitĂ : Bari 080
Record: 2

Re: Esplosione a Modugno

Messaggioda Miky88 » ven lug 31, 2015 20:49


Strage Bruscella: fiaccolata per le vittime a Modugno 2 agosto 2015

Si terrĂ  domenica prossima, 2 agosto, la marcia silenziosa organizzata dall'amministrazione comunale di Modugno per ricordare le dieci vittime dell'esplosione della fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella.

LA MARCIA - La manifestazione pubblica avrà inizio con un raduno, alle ore 20.30, in Piazza De Nicola (nei pressi di via Bitritto), dal quale si metterà in movimento un corteo civico che attraverserà le principali vie cittadine e si concluderà nella centrale Piazza sedile. Il sindaco Magrone: "Abbiamo voluto intitolare Restate con noi la manifestazione di domenica sera perché una marcia silenziosa che si snodi per le vie cittadine e si concluda nel cuore del paese si rivolge simbolicamente alle vittime dell'esplosione, dicendo loro vi riportiamo in seno alla città".

LE AUTOPSIE - Intanto proseguono in questi giorni gli accertamenti medico-legali sui corpi delle vittime. Ieri il procuratore di Bari, Giuseppe Volpe, ha spiegato che le salme non saranno restituite alle famiglie prima di una settimana o anche dieci giorni, perchè sarà necessario gli esiti degli esami genetici che dovranno dare certezza sull'identità di tutte le vittime, per alcune delle quali è stato possibile solo un riconoscimento indiretto, attraverso indumenti o altri effetti personali recuperati.

IL CORDOGLIO DEL CONSIGLIO REGIONALE - Non si fermano neppure le manifestazioni di solidarietà e cordoglio nei confronti delle vittime della strage e delle loro famiglie. Questa mattina, il Consiglio regionale della Puglia ha ricordato le vittime attraverso le parole del suo presidente, Mario Loizzo: "Oggi, doverosamente e dolorosamente - ha detto Loizzo - il Consiglio regionale ricorda le dieci vittime di Modugno, ma siamo stanchi di piangere morti bianche, di confortare congiunti inconsolabili. Il diritto all’occupazione non va pagato a costo della vita e un’azienda non deve trasformarsi in una fabbrica di morte. Non si deve morire di lavoro, in Puglia né altrove. La sicurezza sul posto di lavoro resta una priorità: le Istituzioni hanno il dovere di farla rispettare, con la forza della legge. Il Consiglio regionale rinnova il cordoglio ai familiari e con la propria, sentita, partecipazione condivide i sentimenti di tutto il Paese, per una tragedia che ha colpito tanti lavoratori, ha distrutto un’azienda, ha ferito una Città e scosso l’intera Puglia".

IL CORDOGLIO DEGLI AMBULANTI DI MODUGNO - Questa mattina, a distanza di una settimana esatta dalla tragedia, gli ambulanti del mercato di Modugno, tra i primi ad intervenire sul luogo della tragedia, hanno NastroLuttoUnimpresaBat-2anche voluto esprimere, facendolo tramite la voce della proprie Associazioni di Categoria, il cordoglio profondo alla cittadinanza intera di Modugno, soprattutto alle famiglie delle vittime e verso il Sindaco dott. Magrone quale Primo Cittadino. A proposito del messaggio di cordoglio è stato il Presidente di A.N.V.A.-Confesercenti prov.,le Bari, Giuseppe Rinaldi, a dire: “gli ambulanti sono stati i primi testimoni del dramma e questa esperienza mai sarà dimenticata e rimarrà nei nostri cuori per sempre. Esprimo vicinanza alla cittadinanza di Modugno”. Anche Onofrio Ciancialuso della Cisl-Aree Pubbliche ha detto: “parteciperemo solidali ai funerali delle vittime e lo faremo con la sensibilità e con il senso di appartenenza e di compartecipazione che il caso richiede. Al Sindaco Magrone il mio personale cordoglio e quello della Categoria”.

http://www.baritoday.it/cronaca/strage-bruscella-fiaccolata-per-vittime-modugno-2-agosto-2015.html
Sappiate amare la Bari,
Sappiatela custodire,
Guardatela sempre
con occhi innamorati

PrecedenteProssimo

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti