spacer

Il nostro dialetto... Patrimonio inestimabile...

In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiositĂ  di tutti i fratelli biancorossi.

Moderatori: u'mang, Greem, divin gallo, Pino, sirius

persemprebari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: lun mag 29, 2006 17:41
LocalitĂ : capurso
Record: 0

Messaggioda persemprebari » mer giu 28, 2006 17:37


Carteddate - Le cartellate

Cialledd - La cialda pugliese

Calznge'ddr ch la carn - Panzerotti con la carne

Calznge'ddr ch la rcott-asckuand - Panzerotti con la ricotta piccante

Frascaddus - Polenta barese

Pmdur sccat - Pomodori secchi

Granris-e annui - Riso con le olive

Crazy89

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2782
Iscritto il: gio giu 08, 2006 14:21
LocalitĂ : Tao!
Record: 0

Messaggioda Crazy89 » mer giu 28, 2006 17:49


cozz prvlon e pallon la dice sempre mio zio!!!!bah!!!!

Happy77

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 11526
Iscritto il: ven lug 15, 2005 21:14
LocalitĂ : Noicattaro (BA)
Record: 0

Messaggioda Happy77 » mer giu 28, 2006 20:33


s n'ha scinnut... = Se l'è scesa... = l'ha messa in cinta...
Espressione usata in particolare quando in passato (ma in qualche paesino si sente ancora) una coppia optava per il figlio come pretesto per sposarsi e trovare un po' di libertĂ  fino a quel momento non concessa da i genitori di lei...
Che cosa triste...
:cry:
Ultima modifica di Happy77 il dom lug 02, 2006 11:05, modificato 1 volta in totale.
Solo Gigiò...
99 Panini

Havrai...

BariCANADA

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 794
Iscritto il: mer giu 23, 2004 18:19
LocalitĂ : Toronto, CANADA (Born in Carbonara)
Record: 0

Messaggioda BariCANADA » mer giu 28, 2006 22:54


olio: uegj

RADUCIOIU

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: ven mar 17, 2006 16:20
LocalitĂ : Conversano
Record: 0

Messaggioda RADUCIOIU » gio giu 29, 2006 10:19


crè == domani
p'scrè == dopodomani
p'scrìdd == dopo-dopodomani
.... == ....
.... == ....


credo si possa andare avanti...

persemprebari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: lun mag 29, 2006 17:41
LocalitĂ : capurso
Record: 0

Messaggioda persemprebari » gio giu 29, 2006 11:25


CARTEDDATE (CARTELLATE)
S mitt nu rit d fior d farin sop-o tavlir, mbastann ch 200 g. d-ègghj e 200 g. d mmir bbiangh. C, dop-u mbast, la mass iè nu mmuèrs tost, s sciòng la bastand d l'acqu nu picch cald. S gramnesc pzzingh-acquann s iàv nu pizz d mass né tanda mmòdd né tanda tost.
Da la mass s pigghjn stzzaridd, s gramnèscn a pagnottèdd e s spianéscn cu laganar facènnl sttil sttil. Sop-a cchèssa stès s fasc scorr u rddnidd, facènn strissc d 4 cm. Ogn-e strissc s chjèch a ddù, appzzscànnl ch la pond d l dèssctr ogn-e 3 cm, avènn adacchsi tand conghètt.
Po s rvold sop-a ièdd e s-aggir pzzingh-ad-avè, na rotèll a ius d ros. L cartddat v mèttn ad-asscuà na nttat e ppò s friscena jind-o u-ègghj bollènd. Dopp fritt, s caln jind-o ccuètt bollènd, e, acqunn venn-a ggall, s lèvn e s-assduèscn jind-a l sbralungh, sparnzzànnl d pòlv d cannèll e d-ansin.

--------------------------------------------------------------------------------
Mettere 1 Kg di farina sulla spianatoia, impastandola con 200 gr. di olio di oliva e 200 gr. di vino bianco. Se dopo la lavorazione, la pasta è troppo dura, aggiungere un po' di acqua tiepida. Continuare a lavorare fino ad ottenere una pasta né tanto dura né tanto morbida.
Dalla massa prendere delle piccole parti e formarle a pagnottine da schiacciare col matterello, sino ad avere delle schiacciate sottilissime a forma di ruota. Da queste, con la rotellina a smerli si tagliano delle tirelle larghe 4 cm, circa. Ogni tirella va piegata in due ed unita con le dita alla distanza di 3 cm., ottenendo delle conchette.
Poi fatele arrotolare su sé stesse, unendo le conchette, in modo da ottenere delle tondine a forma di rosa. Così confezionate, le cartellate vanno tenute ad asciugare per 10-12 ore e poi fritte in olio bollente. Sgocciolate e calate direttamente nel vincotto in ebollizione; quando galleggeranno, toglietele e sistematele in piatti larghi e bassi. Spolverizzare con polvere di cannella e con confetti multicolori.


CIALLEDD (CIALDA PUGLIESE)
Tèn nu gust saprit ca t scazzchèsc adavèr-u apptit! S fasc adacchsi. Jind-a nu piatt mìttang l'acqua frèsck, u-èhhhj, u ssal, ddu carsidd e ddu pmdur fddsciat, na cpodd d'Acqua viv e lass sta nu picch. Po' ng-abbagn u ppan tèst o la frasèdd. Avugghj! Cazz ca t va nguèrp la cpodd!

--------------------------------------------------------------------------------
A Bari è chiamata anche "oglio e sale"; in altre località pugliesi con altri termini e si confeziona con varietà d'ingredienti. Ha un gusto pruriginoso e squisito, ti stuzzica veramente l'appetito! In un piatto mettete dell'acqua fresca, un po' di olio di oliva, sale, 1 cetriolo, 2 pomodori freschi, 1 cipolla dolce di Acquaviva tutti affettati. Lasciare insaporire un poco e intingetevi del pane raffermo o biscottato.
C**zo che ti entra in corpo la cipolla!

Happy77

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 11526
Iscritto il: ven lug 15, 2005 21:14
LocalitĂ : Noicattaro (BA)
Record: 0

Messaggioda Happy77 » gio giu 29, 2006 13:18


Iè assà u dann... = é assai il danno...

Sfogo
Solo Gigiò...
99 Panini

Havrai...

persemprebari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: lun mag 29, 2006 17:41
LocalitĂ : capurso
Record: 0

Messaggioda persemprebari » gio giu 29, 2006 18:31


COME LA CARTA VUOLE IL FUMO LA COZZA VUOLE IL PROVOLONE

CKOZZ

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3295
Iscritto il: sab ago 27, 2005 15:38
LocalitĂ : Casa
Record: 0

Messaggioda CKOZZ » gio giu 29, 2006 18:33


C SANT' Iè IOSC? SANT CAZZ CAPIDD RIZZ

MĂ Ă Ă Ă Ă  TENG FAM! CAL NGUL A DOMAN

persemprebari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: lun mag 29, 2006 17:41
LocalitĂ : capurso
Record: 0

Messaggioda persemprebari » gio giu 29, 2006 18:56


GRANRIS-E ANNUI (RISO CON LE OLIVE)
Dopp ca si fddsciat mènza cpodd e la si ffatt sfrisc jind-o bburr, a ffuèch lìnd, ammin 60 gr. d prsutt trtat, 80 gr. d'annui gnòr d la Grègi sènz nuzz.
Fa cosc e ppò mitt nu par d frònz d vasncòl, 200 gr. d granris c-a-da fa cosc ch nu lìddr d bbròt. Acquann-u ris s-ha chsciut, rezzu'sc tutt ch 50 gr. d bburr e 25 d frmagg pghrin grattat.

Preparare un battuto di mezza cipolla e rosolarla in 30 gr. di burro, a fuoco lento. Aggiungete 60 gr. di prosciutto tagliuzzato, 80 gr. di olive nere greche snocciolate e tagliate a metĂ .
Far cuocere per qualche minuto e poi aggiungere qualche foglia di basilico e 200 gr. di riso, che verrĂ  cotto legando poco per volta 1 litro di brodo di carne. Quando il riso si sarĂ  cotto, mescolate il tutto con 25 gr. di formaggio pecorino grattugiato e 50 gr. di burro. Si consiglia di bere su un "Castel del Monte" bianco, di sapore delicato.


PMDUR SCCAT (POMODORI SECCHI)
A-da capà l pmdur bbuèn Sammarzan; l lav, l'assuch, l tagghj-a rrècchj, l mitt sop-a na tàuu, ngammìn u ssal e l lass sta sop-o u-ascr mbaccmbrònd-o sol p na sman. Acquann s so sccat, lavl ch nu picch d'acit, schuìscl e mittl jind-a na capasèdd cu diauìcchj e acchmgghjat d-ègghj.

Scegliete dei sani, sodi e maturi pomodori "sammarzano", lavateli, asciugateli e tagliateli in senso orizzontale, a picce. Disponeteli su di un asse, cosparsi di sale fino, ad asciugare al sole, avendo l'accortezza di non lasciarli all'aperto durante la notte e quando il tempo è nuvoloso.
Seccati, lavarli con un po' di aceto, scolarli e sistemarli in un barattolo di vetro o in vasetto di creta con pezzetti di peperoncino forte e coperti di olio di oliva. E' una specialitĂ  pugliese, dal sapore inconfondibile, plagiata e mai imitata.


FRASCADDUS (POLENTA BARESE)
S mitt jìnd-a nu tian la bastanz d-acqu-e ssal e s fasc assì a fferv. S pigghj la farin d granon e s fasc scnuà ch la man, a ciambat, jind-a ll'acqu mèndr ch ll'alda man s-aggir la chcchjar d tàuuo p ffall sparmzzà pzzingh-acquann la farin dvènd frascaddu (desc mnut d'arlògg).
Jind-o tian s-ammèn po', com-a chndmènd, cpodd e meddìch d pan sfritt jiund-o u-ègghi, e frmagg pghrin. Cuss mangià azzècch spègg d vìrn, apprim d sci a ddòrm.

Mettere in un pentola l'acqua necessaria con sale e far bollire. Prendere la farina di granoturco a manciate e lasciarla cadere lentamente nell'acqua, mentre con l'altra mano girare con un cucchiaio di legno, fino alla cottura (dieci minuti di orologio). Nella pentola si versa, come condimento, cipolla affettata e mollica di pane rosolata nell'olio, formaggio pecorino grattugiato. Questa minestra invernale, si mangia prima di andare a letto.

BariCANADA

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 794
Iscritto il: mer giu 23, 2004 18:19
LocalitĂ : Toronto, CANADA (Born in Carbonara)
Record: 0

Messaggioda BariCANADA » gio giu 29, 2006 23:06


ue, cab d catz!

BariCANADA

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 794
Iscritto il: mer giu 23, 2004 18:19
LocalitĂ : Toronto, CANADA (Born in Carbonara)
Record: 0

Messaggioda BariCANADA » gio giu 29, 2006 23:13


Uè carnval!!

Bareseverace88

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8635
Iscritto il: gio giu 29, 2006 16:47
LocalitĂ : Bari - Carrassi
Record: 0

Messaggioda Bareseverace88 » ven giu 30, 2006 1:25


mia nonna dice spesso... figghie e n'put, iè tutt p'rdut.
ad indicare ke ogni azione buona rivolta verso figli e nipoti alla fine t viene sempre rinfacciata.


xò c sn anke...

si pigghiat cazz p f'cazz e chigghiun pe lambasciun
hai capito una cosa x l'altra

gir e gir e Ăą c'tron ve sem 'ngul all'ortolan
gira e rigira e la colpa è sempre d ki sta a capo d tutto

c mal fasc mal iĂ 
se fai del male. male avrai

c pigghie apprim pigghie ddò vold
ki prende prima prende due volte (prendi al volo l'occasione ke t si presenta)

awèèè! u figghie d la commara me'
il figlio della mia amante (naturalmente è un offesa)

amĂ  arr'vĂ  a c so je e c si tu?
dobbiamo arrivare alle mani???

scitt nu grid e fusciatinn!
(spiegate voi xkè nn riesco a farlo in poke parole)

e x finire un brindisi ke facciamo sempre io e i miei amici
Uno dei commensali si incarica (dopo aver attirato l'attenzione degli altri solitamente con un (wè l scioccaaaaat) d pronunciare le seguenti parole
tazz e b'kkir alla salut d l cavaglijr, b'kkir e tazz alla salut d'Ăą...
e tutti assieme diciamo "caaaaazz". e si brinda!

BariCANADA

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 794
Iscritto il: mer giu 23, 2004 18:19
LocalitĂ : Toronto, CANADA (Born in Carbonara)
Record: 0

Messaggioda BariCANADA » ven giu 30, 2006 4:48


Bareseverace88 ha scritto:scitt nu grid e fusciatinn!
(spiegate voi xkè nn riesco a farlo in poke parole)


:lol:

BariCANADA

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 794
Iscritto il: mer giu 23, 2004 18:19
LocalitĂ : Toronto, CANADA (Born in Carbonara)
Record: 0

Messaggioda BariCANADA » ven giu 30, 2006 4:58


-vatin da nans a l'ecchj!
-uagliooo, dish'tisht!!
-c t pigjk, d ja tra u kued!
-mo dave palat!
-mo d ja da na matsat d cos m'brond!

PrecedenteProssimo

Torna a NONSOLOBARI - PAROLE IN LIBERTA'


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti