Passa allo stile standard per PC desktop
In questa sezione diamo libero spazio alla fantasia ed alle curiosità di tutti i fratelli biancorossi.
Rispondi al messaggio

dom giu 18, 2006 11:02

Gangar = Molare

dom giu 18, 2006 11:36

Per tenere buoni i bambini una volta si diceva cosi'.....

Vatt accatt 50lir d'ntrattin....

Trad.: Vai a comperare 50£ di tranquillità.

dom giu 18, 2006 11:51

A muzzi A manciate, In Quantità non ben definite

Auand’! Attento!

Bell bell! Non avere fretta!

E mò si ttu! Ed ora sei tu!

Tavut Cassa da morto

Flippato Momentaneamente o perennemente rincretinito

dom giu 18, 2006 12:10

edi ha scritto:u capasidd - intraducibile


E' il vaso, credo di argilla, a 2 manici dove veniva conservato l'olio o le olive (in salamoia).

m'stazz = baffo
uagnedd = ragazza
scacazzà = schiacciare
p'sidde = piselli
M'ngucc' = Domenico, Mimmo
facc'mbrond' = davanti
strasc'nat' = orecchiette
vicc' = tacchino
maistr' = maestrale
r'stor'= riposo

dom giu 18, 2006 12:15

Ascin ca ma sci a u scian ! Scendi che dobbiamo andare ad Auchan !



Ce n’ge na ma sci sciamaninn, ce non ge na ma sci,non ge ne sim scen

Se dobbiamo andarcene allora andiamo, se non dobbiamo andarcene allora non ce ne andiamo

dom giu 18, 2006 12:32

U ris je cammis cammis ( Il Riso non sazia )
Non sap fa la o cu bicchir ( Non saper fare niente )
Pil e dend non vuol dire niente ma je l'arrappatur ca m seng d sci n'gul
( detto usato specialmente dagli anziani
e consiste nei cambiamenti fisici del corpo col passare del tempo.
Trad. Pelo e dente non vuol dire niente ma delle rughe che mi sento di fottere ) :lol: :lol: :lol:

dom giu 18, 2006 12:41

Cello ha scritto:la cr s strius e la prcsion nn gamin

la cera si strofina e la processione non cammina


PIU' PRECISAMENTE E' COSI

COLIN, MITT MAN O PORTZECCHIN
CA' DDO LA CER S'STRUSCJE E LA PRECESSION NO CAMIN.

NICOLA METTI MANO AL PORTAMONETE ( DA PORTA ZECCHINI )
CHE QUA' LA CERA SI CONSUMA E LA PROCESSIONE NON CAMMINA.

SI USAVA PRIMA NELLE PROCESSIONI FERMARSI PER RICEVERE LE OFFERTE E QUINDI SE NON SI METTEVA MANI AL PORTAFOGLIO LA PROCESSIONE NON ANDAVA AVANTI CON CONSEGUENTE CONSUMO DELLE CANDELE.
:D :D :D :D

dom giu 18, 2006 12:47

NO TTIN L'TAZZ E UE FA U CAFE'??

NON HAI LE TAZZE E VUOI FARE IL CAFFE'???


ANCHE SE NON CENTRA CON LA DIALETTICA, MA FA PARTE DELLA CULTURA BARESE,..... SAPEVATE CHE LE CARTE NAPOLETANE, ORIGINARIAMENTE NON ERANO COSI' CHIAMATE?
MA ERANO BENSI' LE CARTE BARESI?????
FURONO PROPRIO I MERCANTI BARESI CHE PORTARONO QUESTO GIOCO DALL'ORIENTE.
FU IN SEGUITO CHE I NAPOLETANI SE NE IMPOSSESSARONO PERCHE' ERANO MOLTO DI MODA A QUEI TEMPI.

dom giu 18, 2006 13:31

stagiòn --> estate
u' pulp se coce jind all'acqua soje --> dai tempo al tempo
la gràst --> la grasta, il vaso con la pianta
la spàs' --> la spasa, il vassoio
uè r'mmat --> spazzatura, utilizzato anche per offendere e/o criticare i modi di fare altrui
la t'jedd --> la teglia
u'aschère --> il terrazzo

dom giu 18, 2006 13:39

U'MEST!


E LA CKOZZ!

dom giu 18, 2006 21:46

sedano: watch
orecchiette: le recchj'tad
cetrioli: le citrun
Carbonara: Car'vnar
Triggiano: Tr'gian
Valenzano: Val'zan
Modugno: M'dugnj
Ceglie del Campo: Cegj
Ultima modifica di BariCANADA il dom giu 18, 2006 22:03, modificato 1 volta in totale.

dom giu 18, 2006 21:51

so d'accord c te

dom giu 18, 2006 22:01

ji, mamm e babb parlam asslut u dialett. Ci e l'italian. a malapen sacc l verb

dom giu 18, 2006 22:20

bimba zampa ha scritto:ji, mamm e babb parlam asslut u dialett. Ci e l'italian. a malapen sacc l verb


Pur do o Canada, c parl u Italian? u dialett asslut! E a solobari.it m'so embarad a scriv u dialett. GRAZIE SOLOBARI!!

FORZA BAAR!!

DIALETT FOREVER AND EVER!!!!!!!!!!!!!!!!!

dom giu 18, 2006 23:23

Forza baaar uagnù, e n'gule a ki ci vuole male!
Rispondi al messaggio