fb fb fb fb tw
spacer
spacer
spacer

LA STORIA DELL'A.S. BARI - (1990-2004 - Gli anni '90 e la crisi)
Non è un campionato esaltante, il primo, al San Nicola: la squadra si salva nel finale dopo aver battuto con una doppietta di Joao Paulo il Milan per 2-1 (che in seguito portera' a 38 le partite esterne senza sconfitte). Poi, nell'euforia dei 58 mila posti disponibili, arriva il nazionale inglese David Platt e l'australiano Frank Farina. E' un campionato disatro: Salvemini si dimette dopo 5 giornate. Arriva Boniek, ma si va in B. Tutti parlano di un Bari in B solo per sbaglio. Viene chiamato Lazaroni, il tecnico brasiliano della nazionale "carioca", ma a metà campionato viene sostituito da Materazzi che chiude con 38 punti ed allestisce, dopo la riconferma, una squadra nuova che affronta il «trentesimo» torneo di B, nel quale si toglie la soddisfazione di vincere in trasferta con risultati clamorosi: (5-1 a Vicenza e 4-0 a Verona) e di sbarcare festosamente in A. Materazzi, sotto la guida di Regalia, allena il Bari in A ottenendo il record di sei vittorie esterne (successi anche a San Siro contro l'Inter per 2-1 e contro il Milan per 1-0) e con Tovalieri che realizza 17 goal in A, record, fino a quel momento per un attaccante del Bari in Serie A.

L'anno dopo, per una serie di circostanze definite "strane" (11 rigori contro, molti inesistenti) il Bari finisce di nuovo in B nonostante possa vantare il cannoniere della A, Igor Protti con 24 goal, record assoluto per una punta bianco-rossa in 90 anni!

Un solo anno in B e il Bari sbarca di nuovo in A ripetendo l'impresa del 1941-42 quando, dopo solo 11 mesi dalla retrocessione in B, risaliva subito in A.

Un Bari guidato da Eugenio Fascetti, che ha in Nicola Ventola il gioiellino, che fa vincere anche agli azzurri di Tardelli i "Giochi del Mediterraneo" disputati a Bari nel '97. Ventola, però, si fa male contro l'Empoli alla 7a giornata di A. Il Bari arranca all'inizio. Poi sorprende vincendo a Milano contro l'Inter e chiudendo il girone d'andata con 22 punti a centro classifica. Mancini conserva una imbattibilità per 399'. Raggiunge la matematica permanenza, dopo un girone di ritorno sofferto, battendo l'Inter al San Nicola per 2-1, grazie al gol del rientrante Ventola. Dopo quella stagione inizia il declino del rapporto tra la società di Vincenzo Matarrese e la tifoseria biancorossa, stanca delle continue svendite dei propri gioiellini. Difatti il Bari nel giro di pochi anni vende una gran quantità di giocatori di grande valore, quali Bigica, Amoruso, Zambrotta, Ventola, Kennet Andersson ed ultimo Antonio Cassano senza comprare giocatori all'altezza dei partenti. Questi episodi segnano un profondo distacco tra la città e la società, culminato con la diserzione durata quasi 2 anni, che ridusse il San Nicola ad un autentico deserto. Seguono anni bui, con incassi ridotti al lumicino, presenze scarsissime e risultati pessimi, sino al 19 Giugno 2004, giorno in cui il Bari affonda a Venezia in Serie C, perdendo i play-out. Un giorno che difficilmente i tifosi baresi dimenticheranno. Nell'estate seguente il Bari viene ripescato in Serie B, a causa del fallimento del Como e del Napoli.

1908-1928 | 1929-1944 | 1945-1954 |  27/06/1954 - Bari-Colleferro
1955-1976 | 1977-1989 | 1990-2004 | 2005-2013




separatore


[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/session.php on line 1056: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/clients/client0/web1/web/header.php:11)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/session.php on line 1056: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/clients/client0/web1/web/header.php:11)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/session.php on line 1056: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/clients/client0/web1/web/header.php:11)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/mobile.php on line 219: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /var/www/clients/client0/web1/web/header.php:11)
  Nome utente:
 
  Password:
 
  Login automatico:  
Registrati
spacer
Logo 1 Logo 2
Risultato 1 - Risultato 2
13' GALANO
23' ZIGONI
89' ZIGONI
Link Tabellino
spacer
Serie B
 Squadra Pt G. DR
Logo  Spal  78 42 27
Logo  Verona  74 42 24
Logo  Frosinone  74 42 15
Logo  Benevento (-1)  65 42 14
Logo  Perugia  65 42 14
Logo  Cittadella  63 42 6
Logo  Carpi  62 42 1
Logo  Spezia  60 42 4
Logo  Novara  56 42 -2
Logo  Entella  54 42 3
Logo  Salernitana  54 42 0
Logo  Cesena  53 42 3
Logo  Bari  53 42 -5
Logo  Brescia  50 42 -9
Logo  Avellino (-2)  50 42 -15
Logo  Ascoli  49 42 -5
Logo  Pro Vercelli  49 42 -10
Logo  Ternana  49 42 -11
Logo  Trapani  44 42 -10
Logo  Vicenza  41 42 -19
Logo  Latina (-4)  35 42 -12
Logo  Pisa (-4)  35 42 -13


Gallery
Sciarpata
Gallery





Informativa COOKIE


Footer